SERIE B - 2023/2024

Tutto ciò che riguarda i LUPI.
Peppe75
Veterano
Veterano
Messaggi: 2209
Iscritto il: domenica 22 maggio 2005, 20:39
Genere: Maschile
Località: Rende
Ha ringraziato: 859 volte
Sei stato  ringraziato: 953 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da Peppe75 »

Speroni ha scritto: lunedì 3 giugno 2024, 10:37 Dovresti correggere, c'è un refuso, hai lasciato il Catanzaro...
è la squadra B unTTT(hhhhh)er 23 :sord
Questi utenti hanno ringraziato l'autore Peppe75 per il post:
frax (lunedì 3 giugno 2024, 10:50)
Reputazione: 4.55%


QUESTO SITO È IN VENDITA. CONTATTACI ALLA MAIL COSENZAUNITED@GMAIL.COM
Speroni
Veterano
Veterano
Messaggi: 2964
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2005, 0:05
Genere: Seleziona
Località: Longobarda
Ha ringraziato: 58 volte
Sei stato  ringraziato: 737 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da Speroni »

Peppe75 ha scritto: lunedì 3 giugno 2024, 10:44 è la squadra B unTTT(hhhhh)er 23 :sord
Scusa, ma c'erano le campane che facevano tin ton tan a festa e non avevo capito bene...
Avatar utente
madmas74
Assiduo
Assiduo
Messaggi: 884
Iscritto il: sabato 21 settembre 2013, 15:49
Genere: Seleziona
Ha ringraziato: 28 volte
Sei stato  ringraziato: 72 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da madmas74 »

frax ha scritto: lunedì 3 giugno 2024, 7:48 LA NUOVA SERIE B

Cosenza
Sassuolo
Salernitana
Frosinone
Cremonese
Palermo
Brescia
Sampdoria
Sudtirol
Reggiana
Pisa
Cittadella
Modena
Spezia
Bari
Mantova
Cesena
Juve Stabia
Vicenza o Carrarese
Catanzaro
Che professionalità, già con la classifica finale!
:sord
Questi utenti hanno ringraziato l'autore madmas74
frax (martedì 4 giugno 2024, 1:58) • cirujeda (martedì 4 giugno 2024, 9:31) • car89 (martedì 4 giugno 2024, 15:32) • Peppe75 (martedì 4 giugno 2024, 15:33)
Reputazione: 18.18%
Avatar utente
Cinghiale83
Veterano
Veterano
Messaggi: 4490
Iscritto il: sabato 3 agosto 2019, 6:44
Genere: Seleziona
Ha ringraziato: 717 volte
Sei stato  ringraziato: 690 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da Cinghiale83 »

Cmnq io la Carrarese la vedo molto pericolosa, fossi nelle Fiocine non farei lo spiritoso . Uacchiu a Finotto :sord
Questi utenti hanno ringraziato l'autore Cinghiale83
cirujeda (martedì 4 giugno 2024, 15:30) • THE FAN (martedì 4 giugno 2024, 21:06)
Reputazione: 9.09%
car89
Veterano
Veterano
Messaggi: 3637
Iscritto il: lunedì 10 gennaio 2011, 18:28
Genere: Seleziona
Ha ringraziato: 470 volte
Sei stato  ringraziato: 1095 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da car89 »

frax ha scritto: lunedì 3 giugno 2024, 7:48 LA NUOVA SERIE B

Cosenza
Sassuolo
Salernitana
Frosinone
Cremonese
Palermo
Brescia
Sampdoria
Sudtirol
Reggiana
Pisa
Cittadella
Modena
Spezia
Bari
Mantova
Cesena
Juve Stabia
Vicenza o Carrarese
Catanzaro
Solo sei squadre del sud.
La difficoltà di fare calcio al sud (se aggiungiamo che in A sono presenti solo due club, e uno sta nella seconda città più grande d'Italia - Roma, per quanto sud, va tenuta a parte del discorso. quindi 8 club su 40 nelle prime due categorie) è un aspetto che consideriamo poco, ma che riveste un'importanza cruciale in ogni discorso legato al Cosenza.
Se poi aggiungiamo che di questi 8 club uno è a proprietà straniera e 2 appartengono allo stesso proprietario, ne esce un quadro ancor più desolante.
Questi utenti hanno ringraziato l'autore car89 per il post:
cirujeda (martedì 4 giugno 2024, 16:02)
Reputazione: 4.55%
Rossoverdeblu
Veterano
Veterano
Messaggi: 1125
Iscritto il: martedì 22 agosto 2023, 14:21
Genere: Maschile
Località: Castiglione Cosentino
Ha ringraziato: 297 volte
Sei stato  ringraziato: 554 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da Rossoverdeblu »

car89 ha scritto: martedì 4 giugno 2024, 15:46 Solo sei squadre del sud.
La difficoltà di fare calcio al sud (se aggiungiamo che in A sono presenti solo due club, e uno sta nella seconda città più grande d'Italia - Roma, per quanto sud, va tenuta a parte del discorso. quindi 8 club su 40 nelle prime due categorie) è un aspetto che consideriamo poco, ma che riveste un'importanza cruciale in ogni discorso legato al Cosenza.
Se poi aggiungiamo che di questi 8 club uno è a proprietà straniera e 2 appartengono allo stesso proprietario, ne esce un quadro ancor più desolante.
Da anni dico che l'unica riforma possibile e giusta è la B a due gironi Nord Sud
In questo modo una del sud salirebbe sempre a dispetto dei soldi
car89
Veterano
Veterano
Messaggi: 3637
Iscritto il: lunedì 10 gennaio 2011, 18:28
Genere: Seleziona
Ha ringraziato: 470 volte
Sei stato  ringraziato: 1095 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da car89 »

Rossoverdeblu ha scritto: martedì 4 giugno 2024, 15:55 Da anni dico che l'unica riforma possibile e giusta è la B a due gironi Nord Sud
In questo modo una del sud salirebbe sempre a dispetto dei soldi
Non so se può essere questa la soluzione.
Sarebbe una sorta di secessione, con le briciole al sud, che acuirebbe la disparità.
Anche a parità di risorse distribuite, i capitali privati del nord farebbero la differenza.
Ci sarebbe quindi una serie B al nord e una serie C al sud.
Un pò come avviene in C, dove c'è la favola che il girone del sud sia più difficile, puntualmente smentito dai playoff (in 10 anni solo Cosenza e Palermo, che di sud ha solo la collocazione geografica, li hanno vinti).
Questi utenti hanno ringraziato l'autore car89 per il post:
cirujeda (martedì 4 giugno 2024, 16:12)
Reputazione: 4.55%
Avatar utente
cirujeda
Veterano
Veterano
Messaggi: 15204
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2005, 10:34
Genere: Seleziona
Località: Fourmiles
Ha ringraziato: 5946 volte
Sei stato  ringraziato: 1518 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da cirujeda »

Rossoverdeblu ha scritto: martedì 4 giugno 2024, 15:55 Da anni dico che l'unica riforma possibile e giusta è la B a due gironi Nord Sud
In questo modo una del sud salirebbe sempre a dispetto dei soldi
Invece darei piu stabilità alla B, portandola a 22 (A a 18) ma con sole 3 retrocessioni:
cosi facendo avresti società piu portate ad investire, perchè aumenteresti non di poco le possibilità di permanenza.
Ovviamente di pari passo bisognerà armonizzare la C, riducendola a due gironi da 20 cadauno e riconoscendogli una maggiore mutualità rispetto ai contributi per le 60 attuali: in un colpo solo queste società avrebbero gia in partenza quasi il 50% di introiti in più.
Questi utenti hanno ringraziato l'autore cirujeda
car89 (martedì 4 giugno 2024, 16:23) • isaia (martedì 4 giugno 2024, 17:58)
Reputazione: 9.09%
B O I C o o p !
Rossoverdeblu
Veterano
Veterano
Messaggi: 1125
Iscritto il: martedì 22 agosto 2023, 14:21
Genere: Maschile
Località: Castiglione Cosentino
Ha ringraziato: 297 volte
Sei stato  ringraziato: 554 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da Rossoverdeblu »

car89 ha scritto: martedì 4 giugno 2024, 16:11 Non so se può essere questa la soluzione.
Sarebbe una sorta di secessione, con le briciole al sud, che acuirebbe la disparità.
Anche a parità di risorse distribuite, i capitali privati del nord farebbero la differenza.
Ci sarebbe quindi una serie B al nord e una serie C al sud.
Un pò come avviene in C, dove c'è la favola che il girone del sud sia più difficile, puntualmente smentito dai playoff (in 10 anni solo Cosenza e Palermo, che di sud ha solo la collocazione geografica, li hanno vinti).
Quale secessione? La B rimarrebbe unica ma a due gironi con introiti equamente divisi. Avremmo sempre almeno una squadra del sud che va in A e 1 che spareggia, spostando l'incasso dei soldi di chi va in A obbligatoriamente per almeno un terzo al sud. Oggi abbiamo 130 milioni che sono andati tutti al nord...
Questo sistema darebbe la possibilità di avere più soldi per chi è a sud e attirerebbe chi vuole investire sul calcio perché avrebbe più possibilità
car89
Veterano
Veterano
Messaggi: 3637
Iscritto il: lunedì 10 gennaio 2011, 18:28
Genere: Seleziona
Ha ringraziato: 470 volte
Sei stato  ringraziato: 1095 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da car89 »

Rossoverdeblu ha scritto: mercoledì 5 giugno 2024, 9:09 Quale secessione? La B rimarrebbe unica ma a due gironi con introiti equamente divisi. Avremmo sempre almeno una squadra del sud che va in A e 1 che spareggia, spostando l'incasso dei soldi di chi va in A obbligatoriamente per almeno un terzo al sud. Oggi abbiamo 130 milioni che sono andati tutti al nord...
Questo sistema darebbe la possibilità di avere più soldi per chi è a sud e attirerebbe chi vuole investire sul calcio perché avrebbe più possibilità
Sarebbe una secessione di fatto, perché suddividendo nord e sud si creerebbero due campionati.
E anche a parità di risorse (ma li voglio vedere i club del nord che mandano avanti il circo dividere equamente gli introiti con i club del sud) i capitali privati farebbero la differenza (come già adesso la fanno).
E con 18/20 club (a quel punto tutti ricchi) di B al nord (perché non credo tu proponga due girono da dieci), i circa 500 giocatori di B attuali dove credi andrebbero maggiormente a giocare?
E se già adesso il divario tra A e B è insostenibile, figurati per le neopromosse in A da un campionato di B2 praticamente.

La soluzione secondo me è quella che ha prospettato Cirujeda: ridurre i numeri di squadre di A (così aumenta la qualità della B), diminuire il turnover in B e rendere più ricca e interessante la C.
Questi utenti hanno ringraziato l'autore car89 per il post:
cirujeda (mercoledì 5 giugno 2024, 11:15)
Reputazione: 4.55%
Rossoverdeblu
Veterano
Veterano
Messaggi: 1125
Iscritto il: martedì 22 agosto 2023, 14:21
Genere: Maschile
Località: Castiglione Cosentino
Ha ringraziato: 297 volte
Sei stato  ringraziato: 554 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da Rossoverdeblu »

car89 ha scritto: mercoledì 5 giugno 2024, 10:34 Sarebbe una secessione di fatto, perché suddividendo nord e sud si creerebbero due campionati.
E anche a parità di risorse (ma li voglio vedere i club del nord che mandano avanti il circo dividere equamente gli introiti con i club del sud) i capitali privati farebbero la differenza (come già adesso la fanno).
E con 18/20 club (a quel punto tutti ricchi) di B al nord (perché non credo tu proponga due girono da dieci), i circa 500 giocatori di B attuali dove credi andrebbero maggiormente a giocare?
E se già adesso il divario tra A e B è insostenibile, figurati per le neopromosse in A da un campionato di B2 praticamente.

La soluzione secondo me è quella che ha prospettato Cirujeda: ridurre i numeri di squadre di A (così aumenta la qualità della B), diminuire il turnover in B e rendere più ricca e interessante la C.
La c com'è??
Ma quale secessione! È una questione di uguaglianza, di opportunità. Se 1 squadra del sud andrà matematicamente in A, più risorse, matematicamente, andranno al sud.
Che divario deve esserci se le prime dei due gironi prendono gli stessi soldi?
Avatar utente
cirujeda
Veterano
Veterano
Messaggi: 15204
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2005, 10:34
Genere: Seleziona
Località: Fourmiles
Ha ringraziato: 5946 volte
Sei stato  ringraziato: 1518 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da cirujeda »

car89 ha scritto: mercoledì 5 giugno 2024, 10:34 Sarebbe una secessione di fatto, perché suddividendo nord e sud si creerebbero due campionati.
E anche a parità di risorse (ma li voglio vedere i club del nord che mandano avanti il circo dividere equamente gli introiti con i club del sud) i capitali privati farebbero la differenza (come già adesso la fanno).
E con 18/20 club (a quel punto tutti ricchi) di B al nord (perché non credo tu proponga due girono da dieci), i circa 500 giocatori di B attuali dove credi andrebbero maggiormente a giocare?
E se già adesso il divario tra A e B è insostenibile, figurati per le neopromosse in A da un campionato di B2 praticamente.

La soluzione secondo me è quella che ha prospettato Cirujeda: ridurre i numeri di squadre di A (così aumenta la qualità della B), diminuire il turnover in B e rendere più ricca e interessante la C.
Aggiungo che va PESANTEMENTE ridimensionata la serie D, per togliergli finalmente il potere di indirizzare tutto il calcio italiano:
è la categoria con piu potere rappresentativo in sede FIGC, senza averne effettivamente titolo visto che parliamo di Dilettanti.

5 gironi interregionali con 16 squadre l'uno possono ben bastare, solo 6 promozioni (5 vincitrici e una bella coda playoff).
B O I C o o p !
Rossoverdeblu
Veterano
Veterano
Messaggi: 1125
Iscritto il: martedì 22 agosto 2023, 14:21
Genere: Maschile
Località: Castiglione Cosentino
Ha ringraziato: 297 volte
Sei stato  ringraziato: 554 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da Rossoverdeblu »

Ah, ma voi siete per il calcio di Juventus e Inter...il calcio dei soldi.
car89
Veterano
Veterano
Messaggi: 3637
Iscritto il: lunedì 10 gennaio 2011, 18:28
Genere: Seleziona
Ha ringraziato: 470 volte
Sei stato  ringraziato: 1095 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da car89 »

Rossoverdeblu ha scritto: mercoledì 5 giugno 2024, 11:16 La c com'è??
Ma quale secessione! È una questione di uguaglianza, di opportunità. Se 1 squadra del sud andrà matematicamente in A, più risorse, matematicamente, andranno al sud.
Che divario deve esserci se le prime dei due gironi prendono gli stessi soldi?

Secondo te basta dividere i contributi in parti uguali per 40 squadre, per avere uguaglianza (che comunque non è un requisito necessario in un regime di libero mercato) e parità di opportunità?
La differenza la fanno i capitali privati, non i contributi.
E quelli saranno sempre infinitamente superiori al nord, e se nel girone del nord giocano i migliori calciatori, inevitabilmente quei soldi gireranno di più al nord.

Anche perché un campionato con 20 partite in contemporanea, con una qualità di molto inferiore a quello attuale (perché il calcolo è facile, raddoppiando i club di B metà di loro saranno composti da calciatori di C), quale appetibilità avrebbe?

Il tutto per avere una squadra del sud che va a fare una comparsata in serie A.

E non c'entra essere per il calcio dei soldi o non esserlo, c'entra capire come distribuire meglio le risorse, e per quello non è utile aumentare a dismisura i percettori, e come incentivare investimenti al sud.
Questi utenti hanno ringraziato l'autore car89 per il post:
cirujeda (mercoledì 5 giugno 2024, 15:32)
Reputazione: 4.55%
Rossoverdeblu
Veterano
Veterano
Messaggi: 1125
Iscritto il: martedì 22 agosto 2023, 14:21
Genere: Maschile
Località: Castiglione Cosentino
Ha ringraziato: 297 volte
Sei stato  ringraziato: 554 volte

Re: SERIE B - 2023/2024

Messaggio da Rossoverdeblu »

car89 ha scritto: mercoledì 5 giugno 2024, 12:15 Secondo te basta dividere i contributi in parti uguali per 40 squadre, per avere uguaglianza (che comunque non è un requisito necessario in un regime di libero mercato) e parità di opportunità?
La differenza la fanno i capitali privati, non i contributi.
E quelli saranno sempre infinitamente superiori al nord, e se nel girone del nord giocano i migliori calciatori, inevitabilmente quei soldi gireranno di più al nord.

Anche perché un campionato con 20 partite in contemporanea, con una qualità di molto inferiore a quello attuale (perché il calcolo è facile, raddoppiando i club di B metà di loro saranno composti da calciatori di C), quale appetibilità avrebbe?

Il tutto per avere una squadra del sud che va a fare una comparsata in serie A.

E non c'entra essere per il calcio dei soldi o non esserlo, c'entra capire come distribuire meglio le risorse, e per quello non è utile aumentare a dismisura i percettori, e come incentivare investimenti al sud.

Io vorrei un calcio più equilibrato e livellato. Con il sud che abbia più opportunità.
La B a due gironi darebbe la possibilità di avere stabilmente in A una promossa ogni anno...dove scadrebbe la qualità ancora non lho capito....forse è bella la B con Sassuolo, feralpi, lecco, cittadella...una specie di interregionale...
È chiaro che se la Juventus è linter prendono 300 milioni da una fetta di 900 totali, il campionato lo vinceranno sempre loro. Se a voi piace così....per me è vergognoso