SERIE B 2022/2023

Tutto ciò che riguarda i LUPI.
Sezione riservata ai soli iscritti.
Rispondi
lupo1970
Veterano
Veterano
Messaggi: 9590
Iscritto il: martedì 19 gennaio 2016, 14:08
Gender: Male

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da lupo1970 »

tetris ha scritto: sabato 19 novembre 2022, 15:07 non è questione di credibilità... mi sono limitato nei giorni scorsi a far notare che milicchio viene imbeccato ad arte da sempre nell'imminenza di catastrofi... a me non interessa della credibilità di milicchio... siccome mi interessa del Cosenza (quale che sia il pupazzo messo lì a fare il presidente) mica mi fricu i milicchio, mi spagnu sulu d'u tavutu arriati a porta... :cry: perchè a differenza di sa marmaglia che col cosenza o ci mangia o non gliene frega un cazzo, sono talmente stupido da soffrire quando le cose vanno a rotoli... signu nu fissa i tifoso... chi ci vo fa? :oops:
:Bravo: :Bravo: :Bravo:


Avatar utente
originalzagor
Veterano
Veterano
Messaggi: 4323
Iscritto il: martedì 28 giugno 2005, 12:10
Gender: Male
Località: ara sagliuta 'i Pagliaru

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da originalzagor »

misasi ha scritto: sabato 19 novembre 2022, 15:46 Non ho seguito le trasmissioni. Ma mi sembra di capire che il vespaio si sia creato proprio come tu dici dalle dichiarazioni di Palopoli evidentemente allusive a presunti problemi a pagare i tributi in un contesto che riguarda tutte le società.
Mi pare normale che abbia preso le difese di Guarascio. Non ti seguo...
...non mi segui perchè, al netto di non aver visto la trasmissione, non hai letto attentamente.

Palopoli dice: attenti al 16 dicembre... (non dice il Cosenza non è in regola con i pagamenti, bensì che la maggior parte delle società di calcio non lo sono e lo dice Abodi)
Pasqua se ne esce in trasmissione e dice di aver sentito e letto dichiarazioni riguardo a problemi del Cosenza Calcio che non sarebbe in regola coi pagamento e non avrebbe i conti a posto.

Pasqua fa una DEDUZIONE (riguardo alle presunte accuse che ritiene rivolte alla società)... e non è nelle condizioni di farla, essendo la voce UFFICIALE della società.
DICE che il Cosenza ha i conti a posto e Guarascio ha sempre pagato ad ogni scadenza...

Allora... la moratoria (probabile) del 16 dicembre sarà fatta per chi NON HA PAGATO ALLE SCADENZE DEL 2022 (rateo dic/2021 e ratei relativi a gen-apr 2022) quindi, se il Cosenza ha pagato regolarmente tali ratei tributari nulla quaestio:

a) la sospensione dei termini dei versamenti dei contributi INPS scaduti nel periodo 1° dicembre 2021 - 31 dicembre 2021, con pagamento rateizzato consentito a decorrere dal 31 marzo 2022 e sino al 30 novembre 2022;
b) la sospensione dei termini dei versamenti dei contributi INPS in scadenza nel periodo 1° gennaio 2022 - 30 aprile 2022, con pagamento in un’unica soluzione entro il 30 maggio 2022 o con pagamento rateizzato consentito a decorrere dal 30 maggio 2022 fino al 16 dicembre 2022;
c) la sospensione dei termini dei versamenti delle ritenute IRPEF in scadenza nel periodo 1° gennaio 2022 -30 aprile 2022, con pagamento in un’unica soluzione entro il 30 maggio 2022 o con pagamento rateizzato a decorrere dal 30 maggio 2022 e sino al 16 dicembre 2022;

Se invece il Cosenza (come sembra da voci che a qualcuno, in camera caritatis, sono giunte da Roma...) non ha ancora pagato e sta attendendo il 16 dicembre, allora si pone il pbl... (tra l'altro lo stesso Abodi ha detto che i 500 ml. - diventati ora 700 - di debito riguardano la gran parte delle società di calcio dalla A alla C).

Io, pensando da uomo della strada e conoscendo la politica economic-finanziaria di Guarascio, posso pensare che lui ha pagato già tutto alle scadenze senza rateizzare se la legge glielo consente? E questo anche perchè dal bilancio emerge un debito al 31/12/2021 di ben 4 milioni di euro (qualcosina in più) tra IVA, IRPEF e contributi previdenziali... concernenti le annualità pregresse e TUTTI DILAZIONATI...
Peraltro sullo stesso bilancio in nota è scritto che si è usufruito della rateizzazione dei debiti tributari (quindi non è vero che paghi TUTTO alle scadenze prestabilite...).
Ciò non significa che il bilancio NON E' a posto, perchè si fruisce di termini di dilazione concessi dalla legge, o meglio, non è per questo che il bilancio non SAREBBE a posto... ma questo è un altro discorso.

Ed allora non capisco la difesa dell'addetto stampa (difesa chiaramente spintanea) arrivando a minacciare querele per ipotetiche dichiarazioni sui conti del Cosenza e sul mancato pagamento DA NESSUNO FINORA MAI FATTE!

Ti pare una cosa normale?
misasi
Veterano
Veterano
Messaggi: 5261
Iscritto il: giovedì 27 gennaio 2011, 16:39
Gender: Male

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da misasi »

originalzagor ha scritto: sabato 19 novembre 2022, 16:27 ...non mi segui perchè, al netto di non aver visto la trasmissione, non hai letto attentamente.

Palopoli dice: attenti al 16 dicembre... (non dice il Cosenza non è in regola con i pagamenti)
Pasqua se ne esce in trasmissione e dice di aver sentito e letto dichiarazioni riguardo a problemi del Cosenza Calcio che non sarebbe in regola coi pagamento e non avrebbe i conti a posto.

Pasqua fa una DEDUZIONE (riguardo alle presunte accuse che sente rivolte alla società)... e non è nelle condizioni di farla, essendo la voce UFFICIALE della società.
DICE che il Cosenza ha i conti a posto e Guarascio ha sempre pagato ad ogni scadenza...

Allora... la moratoria (probabile) del 16 dicembre sarà fatta per chi NON HA PAGATO ALLE SCADENZE DEL 2022 (rateo dic/2021 e ratei relativi a gen-apr 2022) quindi, se il Cosenza ha pagato regolarmente tali ratei tributari nulla quaestio:

a) la sospensione dei termini dei versamenti dei contributi INPS scaduti nel periodo 1° dicembre 2021 - 31 dicembre 2021, con pagamento rateizzato consentito a decorrere dal 31 marzo 2022 e sino al 30 novembre 2022;
b) la sospensione dei termini dei versamenti dei contributi INPS in scadenza nel periodo 1° gennaio 2022 - 30 aprile 2022, con pagamento in un’unica soluzione entro il 30 maggio 2022 o con pagamento rateizzato consentito a decorrere dal 30 maggio 2022 fino al 16 dicembre 2022;
c) la sospensione dei termini dei versamenti delle ritenute IRPEF in scadenza nel periodo 1° gennaio 2022 -30 aprile 2022, con pagamento in un’unica soluzione entro il 30 maggio 2022 o con pagamento rateizzato a decorrere dal 30 maggio 2022 e sino al 16 dicembre 2022;

Se invece il Cosenza (come sembra da voci che a qualcuno, in camera caritatis, sono giunte da Roma...) non ha ancora pagato e sta attendendo il 16 dicembre, allora si pone il pbl... (tra l'altro lo stesso Abodi ha detto che i 500 ml. - diventati ora 700 - di debito riguardano la gran parte delle società di calcio dalla A alla C).

Io, pensando da uomo della strada e conoscendo la politica economic-finanziaria di Guarascio, posso pensare che lui ha pagato già tutto alle scadenze senza rateizzare se la legge glielo consente? E questo anche perchè dal bilancio emerge un debito al 31/12/2021 di ben 4 milioni di euro (qualcosina in più) tra IVA, IRPEF e contributi previdenziali... concernenti le annualità pregresse e TUTTI DILAZIONATI...
Peraltro sullo stesso bilancio in nota è scritto che si è usufruito della rateizzazione dei debiti tributari (quindi non è vero che paghi TUTTO alle scadenze prestabilite...).
Ciò non significa che il bilancio NON E' a posto, perchè si fruisce di termini di dilazione concessi dalla legge, o meglio, non è per questo che il bilancio non SAREBBE a posto... ma questo è un altro discorso.

Ed allora non capisco la difesa dell'addetto stampa (difesa chiaramente spintanea) arrivando a minacciare querele per ipotetiche dichiarazioni sui conti del Cosenza e sul mancato pagamento DA NESSUNO FINORA MAI FATTE!

Ti pare una cosa normale?
Scusa sto cercando realmente di capire. Ma non hanno fatto riferimento a questa data dicendo che sta per finire l'era di Guarascio e alludendo a questi presunti problemi a pagare? Pasqua non mi è simpatico,fa si una deduzione e magari parla impropriamente del bilancio ma penso semplicemente volesse dire che non avremmo ripercussioni dalla cosa...
Che poi se non ho capito male la questione attiene al 90% delle società...
emmeadiddru
Veterano
Veterano
Messaggi: 6636
Iscritto il: venerdì 3 aprile 2015, 17:00
Gender: Male

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da emmeadiddru »

Io ancora non ho capito cosa vuol dire che siamo alla fine dell'era Guarascio...non è solo il Cosenza calcio ad essere una bancareddra, ma è tutto "l'indotto" che è vergognoso...
Servi dei servi dei servi...
Avatar utente
Bia
Veterano
Veterano
Messaggi: 19707
Iscritto il: lunedì 1 settembre 2014, 11:35
Gender: Male
Località: Un pò di qui, un pò di là...
Contatta:

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da Bia »

emmeadiddru ha scritto: sabato 19 novembre 2022, 16:54 Io ancora non ho capito cosa vuol dire che siamo alla fine dell'era Guarascio...non è solo il Cosenza calcio ad essere una bancareddra, ma è tutto "l'indotto" che è vergognoso...
O forse è più corretto dire che l'indotto a Cosenza ha generato uno come Guarpetta... :sord
Izzatore di professione :sord
frank ockk
Veterano
Veterano
Messaggi: 2103
Iscritto il: lunedì 22 febbraio 2021, 6:22
Gender: Male

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da frank ockk »

Non sono mai intervenuto su argomenti relativi a scadenza,bilanci, rateazioni, salvo per la riammissione in B.
È un argomento già complicato a carte scoperte, figuriamoci per sentito dire o per aver letto due bilanci.
Una cosa pero" voglio dirla sulla credibilità delle persone in generale (non mi riferisco necessariamente a Milicchio):chi aveva dato credito a Fernando, alla sua favola e alla sua voglia di comprare il Cosenza o una squadra di calcio calabrese, non puo' mai essere considerata seriamente. Ciò non perché sia un bugiardo di professione ma perché è un sognatore.
Avatar utente
Minaccia
Veterano
Veterano
Messaggi: 8508
Iscritto il: sabato 8 giugno 2019, 13:13
Gender: Male

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da Minaccia »

frank ockk ha scritto: sabato 19 novembre 2022, 18:02 Non sono mai intervenuto su argomenti relativi a scadenza,bilanci, rateazioni, salvo per la riammissione in B.
È un argomento già complicato a carte scoperte, figuriamoci per sentito dire o per aver letto due bilanci.
Una cosa pero" voglio dirla sulla credibilità delle persone in generale (non mi riferisco necessariamente a Milicchio):chi aveva dato credito a Fernando, alla sua favola e alla sua voglia di comprare il Cosenza o una squadra di calcio calabrese, non puo' mai essere considerata seriamente. Ciò non perché sia un bugiardo di professione ma perché è un sognatore.
Cazzo, ancora?
ANCORA?
Ancora a minimizzare dicendo che "Fernando" voleva comprare il Cosenza???
ERA UN CAZZO DI FONDO DI INVESTIMENTI, NESSUNA PERSONA FISICA VOLEVA COMPRARE IL COSENZA E CI SONO GLI INCONTRI DI GUARASCIO A MADRID E UNA FOTTUTA PEC DI UN AVVOCATO A DIMOSTRARE CHE FOSSE TUTTO VERO!
Ancora ci fate leggere "la favola di Fernando che voleva comprare il Cosenza"??? ANCORA???
Maschio bianco europeo etero
Avatar utente
originalzagor
Veterano
Veterano
Messaggi: 4323
Iscritto il: martedì 28 giugno 2005, 12:10
Gender: Male
Località: ara sagliuta 'i Pagliaru

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da originalzagor »

Minaccia ha scritto: sabato 19 novembre 2022, 18:31 Cazzo, ancora?
ANCORA?
Ancora a minimizzare dicendo che "Fernando" voleva comprare il Cosenza???
ERA UN CAZZO DI FONDO DI INVESTIMENTI, NESSUNA PERSONA FISICA VOLEVA COMPRARE IL COSENZA E CI SONO GLI INCONTRI DI GUARASCIO A MADRID E UNA FOTTUTA PEC DI UN AVVOCATO A DIMOSTRARE CHE FOSSE TUTTO VERO!
Ancora ci fate leggere "la favola di Fernando che voleva comprare il Cosenza"??? ANCORA???


A Cosenza ci sono le persone in malafede seguaci del pupazzo che ne traggono beneficio (spesso minimo... e si vendono la dignità per 2 lupini),
che sono pronte sempre a contraddire ogni notizia che possa nuocergli spazzandolo finalmente via (dove non mi interessa)...

poi ci sono i tifosi che si fanno intortare dall'informazione mainstream...

bisognerebbe ragionare con la propria testa ed analizzare i fatti alla luce dei documenti e dei comportamenti delle parti, senza fermarsi
all'apparenza di una conclusione data, ad esempio, da un tizio in giacca e cravatta che conduce una trasmissione e dice "compratori non ce ne sono..."

Purtroppo i tifosi liberi e raziocinanti sono merce rara...

P.S.: ieri su Cosenzapost leggevo ancora che la trattativa "russo-ucraina" era una bufala perchè Usmanov aveva smentito di farne parte...
ecco, così si banalizza la notizia, senza manco sforzarsi di capire che, tu giornalista (?), stai parlando del nulla mischiato al niente perchè non solo non ci hai capito una ralla di tutta la vicenda, per quanto non ti sei manco documentato su come si è dipanata...
frank ockk
Veterano
Veterano
Messaggi: 2103
Iscritto il: lunedì 22 febbraio 2021, 6:22
Gender: Male

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da frank ockk »

Minaccia ha scritto: sabato 19 novembre 2022, 18:31 Cazzo, ancora?
ANCORA?
Ancora a minimizzare dicendo che "Fernando" voleva comprare il Cosenza???
ERA UN CAZZO DI FONDO DI INVESTIMENTI, NESSUNA PERSONA FISICA VOLEVA COMPRARE IL COSENZA E CI SONO GLI INCONTRI DI GUARASCIO A MADRID E UNA FOTTUTA PEC DI UN AVVOCATO A DIMOSTRARE CHE FOSSE TUTTO VERO!
Ancora ci fate leggere "la favola di Fernando che voleva comprare il Cosenza"??? ANCORA???
È evidente che Fernando acquirente è stata e sarà una semplificazione di esposizione e onestamente da te non mi aspettavo una risposta del genere.
IFernando era in carne e ossa, la pec di due righe,non ricordo di chi, era vera (nel senso che qualcuno l'ha destinata al Cosenza calcio, ma quella persona era falsa come una banconota da euro 15.
Rispondimi: quando ci sarà l'investimento sportivo in Calabria di quel fondo? Entro il 2022 o nel 2040?
Avete seguito per giorni la caxxata di un burlone e l'avete anche approfondita nelle settimane successive: Guarascio c'è cascato un giorno, voi evidentemente continuate ancora a crederci
frank ockk
Veterano
Veterano
Messaggi: 2103
Iscritto il: lunedì 22 febbraio 2021, 6:22
Gender: Male

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da frank ockk »

originalzagor ha scritto: sabato 19 novembre 2022, 19:48 A Cosenza ci sono le persone in malafede seguaci del pupazzo che ne traggono beneficio (spesso minimo... e si vendono la dignità per 2 lupini),
che sono pronte sempre a contraddire ogni notizia che possa nuocergli spazzandolo finalmente via (dove non mi interessa)...

poi ci sono i tifosi che si fanno intortare dall'informazione mainstream...

bisognerebbe ragionare con la propria testa ed analizzare i fatti alla luce dei documenti e dei comportamenti delle parti, senza fermarsi
all'apparenza di una conclusione data, ad esempio, da un tizio in giacca e cravatta che conduce una trasmissione e dice "compratori non ce ne sono..."

Purtroppo i tifosi liberi e raziocinanti sono merce rara...

P.S.: ieri su Cosenzapost leggevo ancora che la trattativa "russo-ucraina" era una bufala perchè Usmanov aveva smentito di farne parte...
ecco, così si banalizza la notizia, senza manco sforzarsi di capire che, tu giornalista (?), stai parlando del nulla mischiato al niente perchè non solo non ci hai capito una ralla di tutta la vicenda, per quanto non ti sei manco documentato su come si è dipanata...
Ma cosa c'è da approfondire quando parla un certo Fernando?. Se uno da credito, dopo averlo ascoltato e persino dopo averlo visto in un filmato mentre da fuoco ad un cassonetto,, onestamente ne va a scapito irrimediabilmente della propria credibilità (è proprio ciò che insinuavo ieri).
frank ockk
Veterano
Veterano
Messaggi: 2103
Iscritto il: lunedì 22 febbraio 2021, 6:22
Gender: Male

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da frank ockk »

Aggiungo che, n una serie coma la.B dove ci sono contributi e sponsorizzazione per milioni di euro, mi sembra normale che il Cosenza possa essere oggetto di interesse. È banale e falso dire "non ci sono acquirenti", ma.evidentemente ci sono solo potenziali acquirenti che intendono pagare il giusto.
Voi che avete esaminato i bilanci, mi dite quale è il prezzo giusto, equo?
Così potremo ragionare se esistono a Cosenza persone in grado o volenterosi di sostenere certe cifre
Che poi Guarascio non venda per cifre modeste o eque sotto qualche milioncino di euro, mi pare normale ed ovvio.
Lo immagino anch'io che non sia alla guida del Cs per amore dei colori.
marco376
Veterano
Veterano
Messaggi: 4894
Iscritto il: giovedì 11 dicembre 2014, 16:21
Gender: Male

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da marco376 »

Prima o poi i nodi vengono al pettine caro Genuzzo e con quella chiama dovresti saperlo
forza vai cosenza alè...una vita insieme a te e dovunque tu sarai non ti lasceremo mai
Avatar utente
Minaccia
Veterano
Veterano
Messaggi: 8508
Iscritto il: sabato 8 giugno 2019, 13:13
Gender: Male

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da Minaccia »

frank ockk ha scritto: domenica 20 novembre 2022, 7:29 È evidente che Fernando acquirente è stata e sarà una semplificazione di esposizione e onestamente da te non mi aspettavo una risposta del genere.
IFernando era in carne e ossa, la pec di due righe,non ricordo di chi, era vera (nel senso che qualcuno l'ha destinata al Cosenza calcio, ma quella persona era falsa come una banconota da euro 15.
Rispondimi: quando ci sarà l'investimento sportivo in Calabria di quel fondo? Entro il 2022 o nel 2040?
Avete seguito per giorni la caxxata di un burlone e l'avete anche approfondita nelle settimane successive: Guarascio c'è cascato un giorno, voi evidentemente continuate ancora a crederci
La persona era ed è l'avvocato Marchese del Foro di Lamezia, regolarmente iscritto all'albo, che ha scritto una PEC in nome e per conto dell'offerente.
Maschio bianco europeo etero
Avatar utente
Cinghiale83
Veterano
Veterano
Messaggi: 2827
Iscritto il: sabato 3 agosto 2019, 6:44
Gender: Male

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da Cinghiale83 »

Milicchio chi dicia? :sord
tetris
Veterano
Veterano
Messaggi: 1924
Iscritto il: domenica 5 dicembre 2021, 13:23
Gender: Male

Re: SERIE B 2022/2023

Messaggio da tetris »

non vi scaldate... :roll: ogni anno chi tiene in piedi il pupazzo crea il divertissement per distogliere lo sguardo della tifoseria dai risultati vomitevoli della squadra dovuti al solito gioco al risparmio... la trama è nota... pessimi risultati... telenovela sull'esonero del tecnico... esonero... mercato di gennaio a cazzo come quello estivo... squadra sotto terra... stringiamoci tutti... viene inserito il superboost... e il culo di guarascio trionfa... :sord

oggi sono le cazzate sulla presunta "fine dell'era guarascio"... l'anno scorso è stato fernando... l'anno prima petrone... e noi criceti continuiamo a girare sulla ruota messa in piedi da loro... e il Luna Park continua ad andare avanti e l'ammortizzatore sociale alla faccia dei fessi si riproduce sempre uguale a se stesso... fissa nua ca ci jamu appriassu cum'i topolini che seguono ipnotizzati il pifferaio magico... la giostra m'ha siccatu... scendo... =@

buona domenica a tutti :wink:
Rispondi