domanda di ripescaggio!!!

Stagioni 2013=>2015
Rispondi
Avatar utente
lupocosentino
Veterano
Veterano
Messaggi: 4461
Iscritto il: giovedì 20 settembre 2007, 15:50
Gender: Male
Località: cusenza
Ha ringraziato: 30 volte
Sei stato  ringraziato: 207 volte

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da lupocosentino »

Brigata rossoblu ha scritto:
cicciometallo ha scritto:
Brigata rossoblu ha scritto:Respinto ricorso Sambenedettese.
dove l'hai letto? :wink:
Su facebook pagina Noi Samb ma anche su Riviera Oggi.
Hanno presentato pure il ricorso in ritardo ahahha :D
Gli avvocati però si dicono fiduciosi per nuovi ricorsi :sord

il club di Viale dello Sport si adopererà per preparare un ricorso da inoltrare, entro lunedì 22 luglio, all’Alta Corte di Giustizia Sportiva del Coni.Se anche in questo grado di giudizio non fosse accolto il reclamo della Samb, successivamente ci sarebbe ancora la possibilità di sperare con un altro ricorso da mandare al Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport (Tnas).

ponnu ricorre pure aru spiruto santo, ma tanto ormai non li salva nessuno


QUESTO SITO È IN VENDITA. CONTATTACI ALLA MAIL COSENZAUNITED@GMAIL.COM
Avatar utente
puya
Partecipante
Partecipante
Messaggi: 250
Iscritto il: mercoledì 17 luglio 2013, 11:17
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da puya »

Una50ina di tifosi della samb hanno manifestato fuori la figc. Mi spiace per loro anche perché sono una buona tifoseria a me piacciono molto. Solidarietà agli ultrà
Per te, solo per te, canteremo....
Brigata rossoblu
Veterano
Veterano
Messaggi: 13142
Iscritto il: giovedì 19 maggio 2011, 23:30
Gender: Male
Ha ringraziato: 242 volte
Sei stato  ringraziato: 982 volte

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da Brigata rossoblu »

Anche la Maceratese presenterà richiesta di ripescaggio.
Anch'essa ovviamente dietro di noi in graduatoria.

Incredibile come sarebbero proprio le squadre ripescate dalla D ad alzare di molto il livello di un campionato mediocre come la C2: Cosenza,Foggia,Maceratese,Pistoiese,Casertana...
30 Giugno 2011: Torneremo...
16 Giugno 2018: Siamo tornati.
10 Maggio 2021: Eravamo tornati.
3 Agosto 2021: B simu torna.

19/07/2015
...LE BANDIERE NON MUOIONO MAI.
Vecchio Guardone
Partecipante
Partecipante
Messaggi: 379
Iscritto il: martedì 24 luglio 2012, 22:21
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da Vecchio Guardone »

http://www.tuttolegapro.com/altre-news/ ... ggio-70637

Matera, prosciolto dalle accuse di illecito. Ora si spera nel ripescaggio
22.07.2013 21:30 di Luca ESPOSITO articolo letto 1413 volte
Fonte: Professione calcio

Importante decisione quella assunta dalla Commissione Disciplinare Nazionale questa mattina. Sul banco, le richieste, durissime del Procuratore Federale sull’ennesimo caso di calcioscommesse, stavolta riguardante la Serie D. Alla sbarra il Matera, la Puteolana Internapoli e il CTL Campania. La società lucana era stata invischiata nell’inchiesta per illecito sportivo riguardante la gara contro il CTL Campania per la richiesta di vari soggetti a giocatori della formazione campana di provocare un calcio di rigore a favore del Matera entro il 20′ del primo tempo. Ma non altro. Questa richiesta di penalizzazione (sei punti, oltre ad un’ammenda pecuniaria) aveva di fatto escluso la società biancazzurra dalla graduatoria per il ripescaggio in Lega Pro, nella quale i lucani sono in ottima posizione. La Commissione Disciplinare Nazionale ha assolto il Matera perché il personaggio che secondo la Procura “agiva nell’interesse della società” non è imputabile dalla giustizia sportiva perché non tesserato da oltre cinque anni, oltre al fatto che la richiesta di un calcio di rigore senza altre specificazioni non compromette il risultato finale, ricollegandosi invece solamente ad un tipo di scommessa illecita sul singolo evento. Penalizzazioni di un punto in classifica per CTL Campania e Puteolana per responsabilità oggettiva sull’omessa denuncia da parte dei tesserati, fra cui anche il presidente del CTL De Micco, che ha denunciato il fatto alla Procura federale il giorno dopo la partita. Di seguito le decisioni integrali della Commissione Disciplinare Nazionale:

La Commissione disciplinare nazionale, all’unanimità, dichiara il difetto di giurisdizione nei riguardi del Signor Italo Farinella, proscioglie l’ASD Matera Calcio dall’incolpazione ascritta e, in parziale accoglimento del deferimento proposto, irroga le seguenti sanzioni:
– per il Signor Vitale De Domenico, la squalifica di anni 3 (tre);
– per il Signor Giovanni De Micco, l’inibizione di mesi 6 (sei);
– per i Signori Vincenzo Russo, Rosario Campana, Giovanni Baratto e Giuseppe
Trematerra, la squalifica di mesi 6 (sei);
– per i Signori Felice Biancolino e Angelo Cocciardo, la squalifica di mesi 9 (nove);
– per l’ASD CTL Campania e per la SSD Puteolana 1902 Internapoli, la penalizzazione in
classifica di 1 (uno) punto in classifica ciascuna, da scontarsi nella stagione sportiva
2013/2014 e l’ammenda di € 2.000,00 (€ duemila/00) ciascuna;
– per l’ASD Progreditur Marcianise e Farmacia Maddaloni, l’ammenda di € 1.000,00 (€
mille/00) ciascuna.
compamichele
Iscritto Attivo
Iscritto Attivo
Messaggi: 22
Iscritto il: mercoledì 17 luglio 2013, 15:30
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da compamichele »

Vecchio Guardone ha scritto:http://www.tuttolegapro.com/altre-news/ ... ggio-70637

Matera, prosciolto dalle accuse di illecito. Ora si spera nel ripescaggio
22.07.2013 21:30 di Luca ESPOSITO articolo letto 1413 volte
Fonte: Professione calcio

Importante decisione quella assunta dalla Commissione Disciplinare Nazionale questa mattina. Sul banco, le richieste, durissime del Procuratore Federale sull’ennesimo caso di calcioscommesse, stavolta riguardante la Serie D. Alla sbarra il Matera, la Puteolana Internapoli e il CTL Campania. La società lucana era stata invischiata nell’inchiesta per illecito sportivo riguardante la gara contro il CTL Campania per la richiesta di vari soggetti a giocatori della formazione campana di provocare un calcio di rigore a favore del Matera entro il 20′ del primo tempo. Ma non altro. Questa richiesta di penalizzazione (sei punti, oltre ad un’ammenda pecuniaria) aveva di fatto escluso la società biancazzurra dalla graduatoria per il ripescaggio in Lega Pro, nella quale i lucani sono in ottima posizione. La Commissione Disciplinare Nazionale ha assolto il Matera perché il personaggio che secondo la Procura “agiva nell’interesse della società” non è imputabile dalla giustizia sportiva perché non tesserato da oltre cinque anni, oltre al fatto che la richiesta di un calcio di rigore senza altre specificazioni non compromette il risultato finale, ricollegandosi invece solamente ad un tipo di scommessa illecita sul singolo evento. Penalizzazioni di un punto in classifica per CTL Campania e Puteolana per responsabilità oggettiva sull’omessa denuncia da parte dei tesserati, fra cui anche il presidente del CTL De Micco, che ha denunciato il fatto alla Procura federale il giorno dopo la partita. Di seguito le decisioni integrali della Commissione Disciplinare Nazionale:

La Commissione disciplinare nazionale, all’unanimità, dichiara il difetto di giurisdizione nei riguardi del Signor Italo Farinella, proscioglie l’ASD Matera Calcio dall’incolpazione ascritta e, in parziale accoglimento del deferimento proposto, irroga le seguenti sanzioni:
– per il Signor Vitale De Domenico, la squalifica di anni 3 (tre);
– per il Signor Giovanni De Micco, l’inibizione di mesi 6 (sei);
– per i Signori Vincenzo Russo, Rosario Campana, Giovanni Baratto e Giuseppe
Trematerra, la squalifica di mesi 6 (sei);
– per i Signori Felice Biancolino e Angelo Cocciardo, la squalifica di mesi 9 (nove);
– per l’ASD CTL Campania e per la SSD Puteolana 1902 Internapoli, la penalizzazione in
classifica di 1 (uno) punto in classifica ciascuna, da scontarsi nella stagione sportiva
2013/2014 e l’ammenda di € 2.000,00 (€ duemila/00) ciascuna;
– per l’ASD Progreditur Marcianise e Farmacia Maddaloni, l’ammenda di € 1.000,00 (€
mille/00) ciascuna.
Attenzione!! non è per questo motivo che il Matera non può presentare domanda di ripescaggio
ma è per un altro illecito relativo al campionato 2011/12 e alla gara Irsinese Matera - Viribus Unitis
per questo illecito il Matera ha perso il ricorso e dovrebbe ricorrere al TNAS (se non sbaglio)....
Vecchio Guardone
Partecipante
Partecipante
Messaggi: 379
Iscritto il: martedì 24 luglio 2012, 22:21
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da Vecchio Guardone »

Credo tu abbia ragione, qui ne parlano meglio:
http://www.sassilive.it/sport/calcio/ma ... pania-e-p/

l Matera calcio è stato prosciolto nell’inchiesta aperta dalla Procura Federale della Figc e per la quale erano stati chiesti sei punti di penalizzazione nei confronti del Matera calcio per le gare del campionato di serie D appena concluso, disputate rispettivamente contro il Campania il 22 dicembre 2012 e in trasferta sul campo della Puteolana il 24 novembre 2012. Entrambe le partite si conclusero con due vittorie del Matera (2-0 e 1-2). Dopo la beffa del Tnas che ha deciso di non accogliere l’arbitrato per la vicenda relativa alla gara tra Viribus Unitis e Irsinese Matera, che ha penalizzato la squadra biancoazzurra in vista del possibile ripescaggio in Lega Pro, arriva finalmente una bella notizia per il calcio materano e per il team di Saverio Columella, che ringrazia l’ottimo lavoro svolto dall’avvocato Eduardo Chiacchio per aver magistralmente difeso il Matera da accuse che si sono rivelate infondate. In attesa di conoscere il campionato in cui dovrà giocare la formazione biancoazzurra nella prossima stagione, un dato è certo. Il Matera partirà alla pari con le altre squadre perchè non saranno inflitti punti di penalizzazione dopo aver dimostrato la propria innocenza rispetto alle accuse che avevano coinvolto il Matera in queste nuove inchieste relative a due gare dell’ultimo campionato di serie D.

Al termine dell’udienza che ha prosciolto il Matera dalle accuse di presunta combine per due gare del campionato precedente Carlo Abbatino ha intervistato il legale che ha difeso la squadra biancoazzurra, Edoardo Chiacchio: “Con argomentazioni molto tecniche siamo riusciti a convincere la Commissione Disciplinare Nazionale a prosciogliere il Matera per entrambi gli illeciti sportivi. Quando si trova di fronte ad una richiesta di sei punti di penalizzazione difficilmente l’organo giudicante azzera completamente la sanzione assolvendo la società da qualsiasi addebito. Il Matera è stata l’unica società prosciolta e per noi legali è una grande soddisfazione”. Fermo restando che il Matera è penalizzato dall’illecito che sarebbe avvenuto in occasione della gara tra Viribus Unitis e Irsinese Matera adesso la società materana può sperare in un ripescaggio anche alla luce delle numerose difficoltà finanziarie che sta riscontrando la Lega in questi giorni, con tante società che non possono permettersi di presentare la domanda? “A mio avviso siamo di fronte ad una soluzione più politica che societaria e di carattere legale. Credo che il patron Comunella sa come deve comportarsi e ha già fatto intendere che farà il possibile per regalare la Lega Pro a Matera e ai materani”.
Dal tribunale al campo per fare il punto sul gruppo in ritiro a San Giovanni Rotondo. Il Matera sta svolgendo due sedute al mattino con il preparatore atletico mentre nel pomeriggio i ragazzi hanno eseguito i primi esercizi con il pallone. Naturalmente l’ambiente ha accolto con grande euforia la notizia del proscioglimento dalle accuse di combine”.

Definite anche le prime amichevoli. Il Matera affronterà giovedì 25 luglio alle 17,30 una rappresentativa di giovani del posto mentre domenica prossima sul campo “Antonio Amato” di San Giovanni Rotondo il Matera giocherà un test contro la squadra del centro in cui è nato mister Cosco, il Torre Magliano, formazione di prima categoria. Anche questa gara si giocherà alle 17,30. Per questa gara arriveranno dal Molise anche un paio di autobus con amici del tecnico per dare l’”in biocca al lupo” per la prossima avventura in campionato.”

Nel ritiro di San Giovanni Rotondo il gruppo appare molto concentrato e pronto a crescere a vista d’occhio anch per dare il massimo nel primo impegno ufficiale della Tim Cup, con il Matera atteso fuori casa contro un avversario di Lega Pro Prima Divisione.

Riportiamo di seguito il testo della sentenza della Commissione Disciplinare Nazionale che scagiona il Matera dalle accuse che riguardavano le due gare contro Puteolana e Campania.

La Commissione disciplinare nazionale, all’unanimità, dichiara il difetto di giurisdizione nei riguardi del Signor Italo Farinella, proscioglie l’ASD Matera Calcio dall’incolpazione ascritta e, in parziale accoglimento del deferimento proposto, irroga le seguenti sanzioni:
- per il Signor Vitale De Domenico, la squalifica di anni tre;
- per il Signor Giovanni De Micco, l’inibizione di mesi sei;
- per i Signori Vincenzo Russo, Rosario Campana, Giovanni Baratto e Giuseppe
Trematerra, la squalifica di sei mesi.
- per i Signori Felice Biancolino e Angelo Cocciardo, la squalifica di 9 mesi;
- per l’ASD CTL Campania e per la SSD Puteolana 1902 Internapoli, la penalizzazione in
classifica di 1 punto in classifica ciascuna, da scontarsi nella stagione sportiva
2013/2014 e l’ammenda di 2 euro ciascuna;
- per l’ASD Progreditur Marcianise e Farmacia Maddaloni, l’ammenda di mille ciascuna.

Michele Capolupo

La Lega Nazionale Dilettanti ha diffuso la lista delle squadre di serie D che hanno confermato la propria adesione alla partecipazione alla TIM CUP 2013/2014.
1. A.S.D. SANTHIA’ CALCIO
2. A.C. PONTE S.P. ISOLA SSD ARL
3. PORDENONE CALCIO SSD
4. U.S. MASSESE 1919 S.R.L.
5. A.S.D. GUALDO CASACASTALDA
6. A.S.D. TERMOLI CALCIO 1920
7. TORRE NEAPOLIS S.R.L.
8. A.S.D. MATERA CALCIO
9. NUOVA COSENZA CALCIO SRL
I primi tre turni della manifestazione si svolgeranno secondo il seguente calendario: 4
agosto 2013, 11 agosto 2013 e 17 agosto 2013.
Si precisa, infine che le summenzionate Società in occasione delle gare interessate, non hanno l’obbligo di osservanza di quanto disposto al punto c) del Comunicato Ufficiale n. 1 del Dipartimento Interregionale pubblicato in data 1/7/2013 relativo all’utilizzo dei “giovani” calciatori.

Il Matera affronterà quindi l’avversario che uscirà dal sorteggio previsto il 27 luglio senza l’obbligo di schierare i quattro under previsti dal regolamento della serie D.

La fotogallery relativa al terzo giorno di ritiro del Matera calcio sul campo di San Giovanni Rotond
Primo AssAltO
Assiduo
Assiduo
Messaggi: 537
Iscritto il: giovedì 30 ottobre 2008, 16:04
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da Primo AssAltO »

il matera cmq nn dovrebbe fare in tempo eventualm a farsi togliere anche l'illecito che li condanna................. infatti l'avvocato parla di soluzione politica perche' "forse" nn si riescono a riempire coi ripes i 7 posti vacanti.............. a noi sta bene................ tanto se fanno una soluzione politica il matera viene sempre dopo di noi..................
MARINO NON E' LA MIA BANDIERA
lupuinnamorato
Messaggi: 1190
Iscritto il: domenica 7 luglio 2013, 20:53
Gender: Male
Ha ringraziato: 112 volte
Sei stato  ringraziato: 46 volte

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da lupuinnamorato »

E chi lo dice che viene dopo di noi? Se è accolta è bene, sennò niente, ammesso che vogliano fare na porcata verrebbe dopo di noi, ma a questo punto temo, e di molto anche.
Primo AssAltO
Assiduo
Assiduo
Messaggi: 537
Iscritto il: giovedì 30 ottobre 2008, 16:04
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da Primo AssAltO »

viene dopo di noi se si parla di soluzione politica................ come fanno loro........... ovvero............... se ci sn ancora posti liberi in serie C ma nessuno vuole farsi ripescare..................... allora possono pure prenderli in considerazione................ ma a quel punto noi siamo gia' ripesc............ questa e' l'unica soluzione politica............... non e' che gli danno la grazia e li rimettono al loro posto in graduatoria..................
MARINO NON E' LA MIA BANDIERA
Avatar utente
raffadani
Veterano
Veterano
Messaggi: 2970
Iscritto il: domenica 31 marzo 2013, 12:26
Gender: Male
Località: Castrolibero
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da raffadani »

Primo AssAltO ha scritto:viene dopo di noi se si parla di soluzione politica................ come fanno loro........... ovvero............... se ci sn ancora posti liberi in serie C ma nessuno vuole farsi ripescare..................... allora possono pure prenderli in considerazione................ ma a quel punto noi siamo gia' ripesc............ questa e' l'unica soluzione politica............... non e' che gli danno la grazia e li rimettono al loro posto in graduatoria..................
In ogni caso Guarascio ha sottolineato che prima del 29 la domanda verrà presentata...E Cappellacci ha ribadito che non pensa più alla serie "D" ma alla lega pro.....
Quindi viene da se che Pensiamo anche noi a questa benedetta LEGA PRO....Forza Ragazzi 8)
Vecchio Guardone
Partecipante
Partecipante
Messaggi: 379
Iscritto il: martedì 24 luglio 2012, 22:21
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da Vecchio Guardone »

Matera sogna la Lega Pro

Superata senza danni l’inchiesta su presunte combine relative a due gare del precedente campionato di serie D la piazza calcistica materana ha cominciato a fare un pensierino alla Lega Pro, fermo restando che potrebbe pesare sulla decisione l’illecito acclarato dal Tnas in merito alla gara tra Viribus Unitis e Irsinese Matera disputata nel campionato di serie D 2011-2012.

In proposito Carlo Abbatino ha intervistato il presidente della Lega Pro, Mario Macalli. Presidente, dopo aver rinunciato alla Seconda Divisione due anni fa per problemi economici adesso i tifosi materani sperano di poter ritornare nel calcio professionistico con un ripescaggio. Moltissimi tifosi sostengono che che tutto dipende da lei, ci può spiegare come funziona il meccanismo che porta al ripescaggio delle squadre dalla serie D alla Lega Pro?

“Non è vero che sono io a decidere, pertanto come Lega Pro non possiamo decidere nulla. Le domande di ripescaggio vengono inoltrate alla Federazione Italiana Gioco Calcio che stabilisce delle norme e stila la classifica di merito. Noi invece non non possiamo fare nulla. Quando la Federazione ci manderà gli elenchi delle squadre aventi diritto al ripescaggio inoltreremo la comunicazione alle società interessate. Per quanto riguarda la Lega Pro hanno fatto domanda sino ad oggi Aversa e Gavorrano (che sono due società retrocesse quest’anno dalla Seconda Divisione – ndr). Al momento non posso parlare del Matera o di altre squadre. Voglio solo augurarmi che le squadre di Lega Pro possano avere i requisiti per svolgere il campionato di pertinenza”.

http://www.sassilive.it/sport/calcio/ma ... sassilive/
Avatar utente
Il Giustiziere
Assiduo
Assiduo
Messaggi: 683
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 14:25
Gender: Male
Località: Cosenza
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da Il Giustiziere »

:shock:
L'importante è rimanere bene

Immagine Immagine
Avatar utente
cavalcantew
Interessato
Interessato
Messaggi: 56
Iscritto il: martedì 4 ottobre 2005, 14:50
Gender: Male
Località: Roma
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da cavalcantew »

Vecchio Guardone ha scritto:Matera sogna la Lega Pro

Superata senza danni l’inchiesta su presunte combine relative a due gare del precedente campionato di serie D la piazza calcistica materana ha cominciato a fare un pensierino alla Lega Pro, fermo restando che potrebbe pesare sulla decisione l’illecito acclarato dal Tnas in merito alla gara tra Viribus Unitis e Irsinese Matera disputata nel campionato di serie D 2011-2012.

In proposito Carlo Abbatino ha intervistato il presidente della Lega Pro, Mario Macalli. Presidente, dopo aver rinunciato alla Seconda Divisione due anni fa per problemi economici adesso i tifosi materani sperano di poter ritornare nel calcio professionistico con un ripescaggio. Moltissimi tifosi sostengono che che tutto dipende da lei, ci può spiegare come funziona il meccanismo che porta al ripescaggio delle squadre dalla serie D alla Lega Pro?

“Non è vero che sono io a decidere, pertanto come Lega Pro non possiamo decidere nulla. Le domande di ripescaggio vengono inoltrate alla Federazione Italiana Gioco Calcio che stabilisce delle norme e stila la classifica di merito. Noi invece non non possiamo fare nulla. Quando la Federazione ci manderà gli elenchi delle squadre aventi diritto al ripescaggio inoltreremo la comunicazione alle società interessate. Per quanto riguarda la Lega Pro hanno fatto domanda sino ad oggi Aversa e Gavorrano (che sono due società retrocesse quest’anno dalla Seconda Divisione – ndr). Al momento non posso parlare del Matera o di altre squadre. Voglio solo augurarmi che le squadre di Lega Pro possano avere i requisiti per svolgere il campionato di pertinenza”.

http://www.sassilive.it/sport/calcio/ma ... sassilive/

6° posto - MATERA (2^ squadra eliminata IV fase - 3° classificata in campionato - quoziente punti 2,0000, esclusa dal ripescaggio ex punto D/4 C.U. 171/A F.I.G.C.)

molto chiaro....
Avatar utente
Il Giustiziere
Assiduo
Assiduo
Messaggi: 683
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 14:25
Gender: Male
Località: Cosenza
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da Il Giustiziere »

l'hanno prsesentata la domanda? Diceva Guarascio che venerdi la presentavano|
L'importante è rimanere bene

Immagine Immagine
Avieredblu
Assiduo
Assiduo
Messaggi: 543
Iscritto il: giovedì 9 maggio 2013, 11:14
Gender: Male
Località: Rieti
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: domanda di ripescaggio!!!

Messaggio da Avieredblu »

Il Giustiziere ha scritto:l'hanno prsesentata la domanda? Diceva Guarascio che venerdi la presentavano|
Ieri sera si diceva fossero un viaggio verso Roma x consegnare oggi il tutto..
Rispondi