Cosenza-Paola

Consentia urbs magna Bruttiorum.
Discussioni sulla Città, sull' Area Urbana e sulla sua Provincia.
cromosoma21
Veterano
Veterano
Messaggi: 10031
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2014, 14:59
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Cosenza-Paola

Messaggio da cromosoma21 »

Qualche giorno fa sono stato dalle parti di crotone. Ebbene, nel tragitto ho notato, specie nel catanzarese, la costruzione di nuove arterie stradali, tipo la var. a alla 106, molto ben fatta, gallerie illuminate e moderne...... Dunque, le comunicazioni e le infrastrutture da quelle parti hanno rappresentato una priorità. Oggi recandomi da paola a Cosenza ho notato la solita interminabile fila che dal bivio di paola arrivava fino alla doppia galleria e tempo fa addirittura fin quasi la galleria della crocetta....Il problema è ben noto e credo sia stato affrontato più volte, ma mi chiedevo se la ss107 continui a rappresentare una strada valida per collegare il capoluogo di provincia alla costa tirrenica e inoltre cosa accadrebbe se, e forse è pura fantascienza, l'entroterra fosse collegato alla costa in una quindicina di minuti anziché i 45 di media attuali. Quali possibilità di sviluppo per i territori e la città di cosenza se i collegamenti fossero moderni e rapidi e le infrastutture all'avanguardia..........


Avatar utente
sorDario
Partecipante
Partecipante
Messaggi: 471
Iscritto il: domenica 17 aprile 2005, 14:38
Gender: Male
Località: un pianerottolese a milano
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Cosenza-Paola

Messaggio da sorDario »

Più che le strade farebbero bene dei depuratori funzionanti
tranquillo è stramuartu - fidati è in coma - mescal non dimentica
Brutia Line
Assiduo
Assiduo
Messaggi: 735
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2014, 1:31
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Cosenza-Paola

Messaggio da Brutia Line »

Ho saputo che ieri parecchie persone si sono voltate
Avatar utente
originalbruzy
Veterano
Veterano
Messaggi: 3100
Iscritto il: mercoledì 25 maggio 2011, 12:08
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Cosenza-Paola

Messaggio da originalbruzy »

cromosoma21 ha scritto:Qualche giorno fa sono stato dalle parti di crotone. Ebbene, nel tragitto ho notato, specie nel catanzarese, la costruzione di nuove arterie stradali, tipo la var. a alla 106, molto ben fatta, gallerie illuminate e moderne...... Dunque, le comunicazioni e le infrastrutture da quelle parti hanno rappresentato una priorità. Oggi recandomi da paola a Cosenza ho notato la solita interminabile fila che dal bivio di paola arrivava fino alla doppia galleria e tempo fa addirittura fin quasi la galleria della crocetta....Il problema è ben noto e credo sia stato affrontato più volte, ma mi chiedevo se la ss107 continui a rappresentare una strada valida per collegare il capoluogo di provincia alla costa tirrenica e inoltre cosa accadrebbe se, e forse è pura fantascienza, l'entroterra fosse collegato alla costa in una quindicina di minuti anziché i 45 di media attuali. Quali possibilità di sviluppo per i territori e la città di cosenza se i collegamenti fossero moderni e rapidi e le infrastutture all'avanguardia..........
Una vergogna!
Via Popilia Chè!
cromosoma21
Veterano
Veterano
Messaggi: 10031
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2014, 14:59
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Cosenza-Paola

Messaggio da cromosoma21 »

Ancora oggi file chilometriche per via di un semaforo tarato male....I lavori giustamente si fanno nei periodi di maggiore intensità veicolare....siamo circondati......
Avatar utente
originalbruzy
Veterano
Veterano
Messaggi: 3100
Iscritto il: mercoledì 25 maggio 2011, 12:08
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Cosenza-Paola

Messaggio da originalbruzy »

cromosoma21 ha scritto:Ancora oggi file chilometriche per via di un semaforo tarato male....I lavori giustamente si fanno nei periodi di maggiore intensità veicolare....siamo circondati......
Ohhh nessuno si lamenta ti rendi conto? Chi piacuruni
Via Popilia Chè!
cromosoma21
Veterano
Veterano
Messaggi: 10031
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2014, 14:59
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Cosenza-Paola

Messaggio da cromosoma21 »

originalbruzy ha scritto:
cromosoma21 ha scritto:Ancora oggi file chilometriche per via di un semaforo tarato male....I lavori giustamente si fanno nei periodi di maggiore intensità veicolare....siamo circondati......
Ohhh nessuno si lamenta ti rendi conto? Chi piacuruni
E' vero original, ma c'è rassegnazione e forse la colpa non è solo della gente.............
mark_7
Iscritto Attivo
Iscritto Attivo
Messaggi: 25
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2015, 15:14
Gender: Male
Località: Cosenza
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Cosenza-Paola

Messaggio da mark_7 »

in effetti..."in linea d'aria " ci sono pochissimi km,tipo una 15ina fattibili con moderne strade in 10 minuti.
E se fossimo stati al nord!! Cosenza - San Lucido (sono perpendicolari) in 10 minuti ,iannu chianu..
Lupi Alè !! :flag:
Avatar utente
marcello77
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3342
Iscritto il: sabato 12 maggio 2007, 11:24
Gender: Male
Località: Cosenza
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 34 volte

Re: Cosenza-Paola

Messaggio da marcello77 »

Domenica rinuncio ad una giornata di mare per guardare la finale di Wimbledon. Siccome lo streaming facia cacare ed il mio vecchio amico Roger le stava buscando, decido di chiudere tutto e di andare a fare na caminata aru friscu da Sila.
Cosa ti trova in una domenica di metà luglio??? Due (ripeto, DUE) interruzioni a breve distanza l'una dall'altra e conseguenti code kilometriche.
La domanda (come diceva quel tale) sorge spontanea. Interruzioni verso Paola. Interruzioni verso la Sila e, da ieri mattina, interruzione sull'autostrada a Cosenza Nord. Ma a dirigere queste operazioni all'ANAS c'è u frati i Gasparri???
Tra il viadotto Italia crollato, il senso unico alternato a Campora San Giovanni, i perenni lavori di ammodernamento.......ed ora pure questi lavori in pieno luglio???
Come dire........rilancio del turismo in periodo di crisi :good:
ODIO ETERNO AL CALCIO MODERNO!!!
Avatar utente
Vilienza
Veterano
Veterano
Messaggi: 4294
Iscritto il: venerdì 19 dicembre 2008, 10:53
Gender: Male
Località: ancuna rasa
Ha ringraziato: 9 volte
Sei stato  ringraziato: 56 volte

Re: Cosenza-Paola

Messaggio da Vilienza »

c'entra poco col topic, ma mi va di raccontarvi del mio rientro di oggi a cosenza, dopo il viaggio che ho fatto in queste ultime settimane, per l'ultima parte delle mie ferie prima di risalirmene al nord.
sulla sa/rc, arrivati in prossimità dello svincolo di montalto, abbiamo trovato una lunga coda dovuta, come certamente saprete, al blocco della salerno reggio da parte dei LSU.
Non conosco la situazione quindi non mi permetto di giudicare le motivazioni ella protesta e nemmeno la modalità. Generalmente non jistimo contro chi protesta quindi tendenzialmente questo blocco, per quanto fossimo sfatti dalla stanchezza, l'ho accettato limitandomi a tirare qualche madonna.
Il risultato è che dalle 12.30 alle 16.40, 4 ore dicasi quattro, abbiamo percorso sotto il sole cocente la bellezza di 3km scarsi.
Immaginatevi il nervosismo che può scatenarsi in una situazione del genere.
Ecco, in queste situazioni viene fuori tutto il peggio di questo paese. Niente di nuovo, per carità, ma a volte ancora mi stupisco.
Macchine cariche di persone anziane e ragazzini e abbiamo visto la prima e unica macchina della protezione civile dopo 3 ore dare poche bottigliette di acqua tiepida alle macchine in coda senza criterio, macchine con 2 persone pretendevano (e venivano accontentate) 5/6 bottiglie d'acqua facendo ovviamente rimanere senza gli altri (non si sarebbe potuto comunque accontentare tutti vista l'esigua quantità portata dalla pc).
Stesso dicorso per la polizia che non si è vista mai salvo una volta a scortare un'ambulanza.
Qui la parte più dolente, l'enorme quantità di idioti che si volevano afforza nzaccà percorrendo la corsia d'emergenza faciannusi s i splendidi, ma finendo ovviamente per peggiorare la situazione.
Inutile avvisarli, cazziarli, augurargli malori cu l'ambulanza che per colpa di altri minchioni come loro non sarebbe potuta passare a soccorrerli... Disarmante.
Così come disarmanti le loro reazioni. Non so proprio a chi dare la palma della migliore.
- Gente che in corsia d'emergenza clacsonava a palla perchè quelli davanti unni facianu passà.
- a signora ch'è sclerata improvvisamente e s'è tirato nu cartello e s'è misa a sorpassà supra na striscia di terra esterna alla strada per poi fermarsi ovviamente 5 metri dopo
- u tipo curu cayenne (molti di sti soggetti stranamente avìanu machinuni) ca un putìa aspettà c'avia n'impegno importante
- a guagliuna tirata c'avìa n'appuntamento e mannava a fanculu a gente ca a cazziava dicendo che mica era colpa sua se c'era la coda...
- il tipo fantasctico che ai soliti applausi di scherno dai poveri fessi in colonna ha risposto "se voi faceste il nostro lavoro in ospedale non fareste i simpatici così" (gente ca lavura aru spitale ca blocca i corsie per i soccorsi!)
- i 4 machine i fila ca su passate cu ru fazzoletto sventolante a mo' di emergenza
- chiri ca sinni fricavanu semplicemente, anzi sfuttianu loro
- chiri ca, quando abbiamo spinto una macchina in panne sulla corsia d'emergenza per provare a farla partire con i cavi, si sono infastiditi ca c'amu bloccatu u passaggio
- chiri ca dicìanu, "ma noi dobbiamo uscire a montalto" (ca nua invece avìamu i jì a reggio no? oltre che tutti erano costretti a uscire lì)
- chiri ca facìanu a faccia dispiaciuta quando gli facevi notare che era pericoloso in quella situazione occupare la corsia e che comunque un servia a nente se non peggiorare la situazione e poi, rimessisi in macchina continuavano come se nula fosse.
- il genio che ha detto "non siamo noi il problema. il problema è l'italia!" (pu dici ca i cinghiali sguazzano si palazzi palazzi)
Dietro di noi un ragazzo con la macchina piena di parenti che scendeva dalla germania ha sclerato a un certo punto e ha cazziato inutilmente un po' di gente. Una volta conosciutolo ci dice in lacrime che stavano scendendo per il funerale della mamma. Aggiungendo poi che se queste situazioni non le tolleri devi per forza andartene come hanno fatto loro da questa terra (sono andato via anche io ma concordo solo in parte, ma questo è un altro discorso lungo da affrontare).
E poi tante persone per bene, ma tanto tanto nervosismo per questo welcome back in calabria. Niente di nuovo, per carità, ma a volte ancora mi stupisco.
Specie dopo aver guidato per un bel po' di giorni in un paese dove queste cose non sarebbero certo successe.
Svizzera? Svezia? Germania?
No. Bosnia ed Erzegovina. Capì? chiri ca cà spesso chiamamu zingari pur non essendolo (nessuno lo è) considerandoli subumani (picchì nua simu italiani e simu i chiù spiarti du munnu!)

E nente, scusate lo sfogo. Buona estate a tutti
Fatalismo, Xanax, Purpette e Libertà!
cromosoma21
Veterano
Veterano
Messaggi: 10031
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2014, 14:59
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Cosenza-Paola

Messaggio da cromosoma21 »

Hai appena descritto "un giorno di ordinaria follia"............unnè ca t'è sfioratu i fa cumu a Michael Douglas Viliè ? E ti trovavi pure vicino a Cosengeles........provo a sdrammatizzare, hai descritto talmente bene da farmi vivere per qualche istante questa brutta esperienza. Dev'essere stato mostruoso, con quel caldo torrido specie per anziani e bambini, difficile mantenere i nervi saldi..............l'importante è che hai smaltito Viliè......
Avatar utente
Vilienza
Veterano
Veterano
Messaggi: 4294
Iscritto il: venerdì 19 dicembre 2008, 10:53
Gender: Male
Località: ancuna rasa
Ha ringraziato: 9 volte
Sei stato  ringraziato: 56 volte

Re: Cosenza-Paola

Messaggio da Vilienza »

il primo pensiero è andato effettivamente a m.douglas :)
la fatica più grossa infatti è stata quella di mantenere a freno i nervi.
comunque si, na doccia e la visita della nipotina m'hannu ripigliato immediatamente
Fatalismo, Xanax, Purpette e Libertà!
Avatar utente
marcello77
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3342
Iscritto il: sabato 12 maggio 2007, 11:24
Gender: Male
Località: Cosenza
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 34 volte

Re: Cosenza-Paola

Messaggio da marcello77 »

Vilienza ha scritto:c'entra poco col topic, ma mi va di raccontarvi del mio rientro di oggi a cosenza, dopo il viaggio che ho fatto in queste ultime settimane, per l'ultima parte delle mie ferie prima di risalirmene al nord.
sulla sa/rc, arrivati in prossimità dello svincolo di montalto, abbiamo trovato una lunga coda dovuta, come certamente saprete, al blocco della salerno reggio da parte dei LSU.
Non conosco la situazione quindi non mi permetto di giudicare le motivazioni ella protesta e nemmeno la modalità. Generalmente non jistimo contro chi protesta quindi tendenzialmente questo blocco, per quanto fossimo sfatti dalla stanchezza, l'ho accettato limitandomi a tirare qualche madonna.
Il risultato è che dalle 12.30 alle 16.40, 4 ore dicasi quattro, abbiamo percorso sotto il sole cocente la bellezza di 3km scarsi.
Immaginatevi il nervosismo che può scatenarsi in una situazione del genere.
Ecco, in queste situazioni viene fuori tutto il peggio di questo paese. Niente di nuovo, per carità, ma a volte ancora mi stupisco.
Macchine cariche di persone anziane e ragazzini e abbiamo visto la prima e unica macchina della protezione civile dopo 3 ore dare poche bottigliette di acqua tiepida alle macchine in coda senza criterio, macchine con 2 persone pretendevano (e venivano accontentate) 5/6 bottiglie d'acqua facendo ovviamente rimanere senza gli altri (non si sarebbe potuto comunque accontentare tutti vista l'esigua quantità portata dalla pc).
Stesso dicorso per la polizia che non si è vista mai salvo una volta a scortare un'ambulanza.
Qui la parte più dolente, l'enorme quantità di idioti che si volevano afforza nzaccà percorrendo la corsia d'emergenza faciannusi s i splendidi, ma finendo ovviamente per peggiorare la situazione.
Inutile avvisarli, cazziarli, augurargli malori cu l'ambulanza che per colpa di altri minchioni come loro non sarebbe potuta passare a soccorrerli... Disarmante.
Così come disarmanti le loro reazioni. Non so proprio a chi dare la palma della migliore.
- Gente che in corsia d'emergenza clacsonava a palla perchè quelli davanti unni facianu passà.
- a signora ch'è sclerata improvvisamente e s'è tirato nu cartello e s'è misa a sorpassà supra na striscia di terra esterna alla strada per poi fermarsi ovviamente 5 metri dopo
- u tipo curu cayenne (molti di sti soggetti stranamente avìanu machinuni) ca un putìa aspettà c'avia n'impegno importante
- a guagliuna tirata c'avìa n'appuntamento e mannava a fanculu a gente ca a cazziava dicendo che mica era colpa sua se c'era la coda...
- il tipo fantasctico che ai soliti applausi di scherno dai poveri fessi in colonna ha risposto "se voi faceste il nostro lavoro in ospedale non fareste i simpatici così" (gente ca lavura aru spitale ca blocca i corsie per i soccorsi!)
- i 4 machine i fila ca su passate cu ru fazzoletto sventolante a mo' di emergenza
- chiri ca sinni fricavanu semplicemente, anzi sfuttianu loro
- chiri ca, quando abbiamo spinto una macchina in panne sulla corsia d'emergenza per provare a farla partire con i cavi, si sono infastiditi ca c'amu bloccatu u passaggio
- chiri ca dicìanu, "ma noi dobbiamo uscire a montalto" (ca nua invece avìamu i jì a reggio no? oltre che tutti erano costretti a uscire lì)
- chiri ca facìanu a faccia dispiaciuta quando gli facevi notare che era pericoloso in quella situazione occupare la corsia e che comunque un servia a nente se non peggiorare la situazione e poi, rimessisi in macchina continuavano come se nula fosse.
- il genio che ha detto "non siamo noi il problema. il problema è l'italia!" (pu dici ca i cinghiali sguazzano si palazzi palazzi)
Dietro di noi un ragazzo con la macchina piena di parenti che scendeva dalla germania ha sclerato a un certo punto e ha cazziato inutilmente un po' di gente. Una volta conosciutolo ci dice in lacrime che stavano scendendo per il funerale della mamma. Aggiungendo poi che se queste situazioni non le tolleri devi per forza andartene come hanno fatto loro da questa terra (sono andato via anche io ma concordo solo in parte, ma questo è un altro discorso lungo da affrontare).
E poi tante persone per bene, ma tanto tanto nervosismo per questo welcome back in calabria. Niente di nuovo, per carità, ma a volte ancora mi stupisco.
Specie dopo aver guidato per un bel po' di giorni in un paese dove queste cose non sarebbero certo successe.
Svizzera? Svezia? Germania?
No. Bosnia ed Erzegovina. Capì? chiri ca cà spesso chiamamu zingari pur non essendolo (nessuno lo è) considerandoli subumani (picchì nua simu italiani e simu i chiù spiarti du munnu!)

E nente, scusate lo sfogo. Buona estate a tutti
Italiani brava gente.
Un popolo bigotto, corrotto, razzista, qualunquista e perbenista.
Sempre più convinto che ciò che fu mostrato 50 anni fa nel film "I mostri", corrispondeva alla realtà e non ad una semplice parodia.
ODIO ETERNO AL CALCIO MODERNO!!!
Avatar utente
abba
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3399
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2007, 11:04
Gender: Female
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Cosenza-Paola

Messaggio da abba »

Vilienza ha scritto:c'entra poco col topic, ma mi va di raccontarvi del mio rientro di oggi a cosenza, dopo il viaggio che ho fatto in queste ultime settimane, per l'ultima parte delle mie ferie prima di risalirmene al nord.
sulla sa/rc, arrivati in prossimità dello svincolo di montalto, abbiamo trovato una lunga coda dovuta, come certamente saprete, al blocco della salerno reggio da parte dei LSU.
Non conosco la situazione quindi non mi permetto di giudicare le motivazioni ella protesta e nemmeno la modalità. Generalmente non jistimo contro chi protesta quindi tendenzialmente questo blocco, per quanto fossimo sfatti dalla stanchezza, l'ho accettato limitandomi a tirare qualche madonna.
Il risultato è che dalle 12.30 alle 16.40, 4 ore dicasi quattro, abbiamo percorso sotto il sole cocente la bellezza di 3km scarsi.
Immaginatevi il nervosismo che può scatenarsi in una situazione del genere.
Ecco, in queste situazioni viene fuori tutto il peggio di questo paese. Niente di nuovo, per carità, ma a volte ancora mi stupisco.
Macchine cariche di persone anziane e ragazzini e abbiamo visto la prima e unica macchina della protezione civile dopo 3 ore dare poche bottigliette di acqua tiepida alle macchine in coda senza criterio, macchine con 2 persone pretendevano (e venivano accontentate) 5/6 bottiglie d'acqua facendo ovviamente rimanere senza gli altri (non si sarebbe potuto comunque accontentare tutti vista l'esigua quantità portata dalla pc).
Stesso dicorso per la polizia che non si è vista mai salvo una volta a scortare un'ambulanza.
Qui la parte più dolente, l'enorme quantità di idioti che si volevano afforza nzaccà percorrendo la corsia d'emergenza faciannusi s i splendidi, ma finendo ovviamente per peggiorare la situazione.
Inutile avvisarli, cazziarli, augurargli malori cu l'ambulanza che per colpa di altri minchioni come loro non sarebbe potuta passare a soccorrerli... Disarmante.
Così come disarmanti le loro reazioni. Non so proprio a chi dare la palma della migliore.
- Gente che in corsia d'emergenza clacsonava a palla perchè quelli davanti unni facianu passà.
- a signora ch'è sclerata improvvisamente e s'è tirato nu cartello e s'è misa a sorpassà supra na striscia di terra esterna alla strada per poi fermarsi ovviamente 5 metri dopo
- u tipo curu cayenne (molti di sti soggetti stranamente avìanu machinuni) ca un putìa aspettà c'avia n'impegno importante
- a guagliuna tirata c'avìa n'appuntamento e mannava a fanculu a gente ca a cazziava dicendo che mica era colpa sua se c'era la coda...
- il tipo fantasctico che ai soliti applausi di scherno dai poveri fessi in colonna ha risposto "se voi faceste il nostro lavoro in ospedale non fareste i simpatici così" (gente ca lavura aru spitale ca blocca i corsie per i soccorsi!)
- i 4 machine i fila ca su passate cu ru fazzoletto sventolante a mo' di emergenza
- chiri ca sinni fricavanu semplicemente, anzi sfuttianu loro
- chiri ca, quando abbiamo spinto una macchina in panne sulla corsia d'emergenza per provare a farla partire con i cavi, si sono infastiditi ca c'amu bloccatu u passaggio
- chiri ca dicìanu, "ma noi dobbiamo uscire a montalto" (ca nua invece avìamu i jì a reggio no? oltre che tutti erano costretti a uscire lì)
- chiri ca facìanu a faccia dispiaciuta quando gli facevi notare che era pericoloso in quella situazione occupare la corsia e che comunque un servia a nente se non peggiorare la situazione e poi, rimessisi in macchina continuavano come se nula fosse.
- il genio che ha detto "non siamo noi il problema. il problema è l'italia!" (pu dici ca i cinghiali sguazzano si palazzi palazzi)
Dietro di noi un ragazzo con la macchina piena di parenti che scendeva dalla germania ha sclerato a un certo punto e ha cazziato inutilmente un po' di gente. Una volta conosciutolo ci dice in lacrime che stavano scendendo per il funerale della mamma. Aggiungendo poi che se queste situazioni non le tolleri devi per forza andartene come hanno fatto loro da questa terra (sono andato via anche io ma concordo solo in parte, ma questo è un altro discorso lungo da affrontare).
E poi tante persone per bene, ma tanto tanto nervosismo per questo welcome back in calabria. Niente di nuovo, per carità, ma a volte ancora mi stupisco.
Specie dopo aver guidato per un bel po' di giorni in un paese dove queste cose non sarebbero certo successe.
Svizzera? Svezia? Germania?
No. Bosnia ed Erzegovina. Capì? chiri ca cà spesso chiamamu zingari pur non essendolo (nessuno lo è) considerandoli subumani (picchì nua simu italiani e simu i chiù spiarti du munnu!)

E nente, scusate lo sfogo. Buona estate a tutti
se ti può consolare, abbiamo accusato anche dentro Cosenza. Personalmente, mal'i capu a na lira: 7 ore di clacson, fischietti, sirene e jestime. Il tutto senza poter uscire da casa
Lode a te
Avatar utente
andre@4miglia
Veterano
Veterano
Messaggi: 1591
Iscritto il: mercoledì 20 aprile 2005, 17:09
Gender: Male
Località: Quattromiglia
Ha ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 7 volte

Re: Cosenza-Paola

Messaggio da andre@4miglia »

Vilì, e sa fretta 'i duvi t'è vinuta?
Rispondi