Manu Chao in concerto in Sila

Consentia urbs magna Bruttiorum.
Discussioni sulla Città, sull' Area Urbana e sulla sua Provincia.
Rispondi
Avatar utente
frax
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 881
Iscritto il: sabato 16 aprile 2005, 18:48
Gender: Male
Località: Texas
Ha ringraziato: 16 volte
Sei stato  ringraziato: 23 volte
Contatta:

Manu Chao in concerto in Sila

Messaggio da frax »

Immagine

Il 25 luglio Manu Chao si esibirà in Sila. Il concertone farà parte del tour internazionale “La Ventura” e si terrà a 1300 metri di altitudine a Camigliatello Silano, in contrada Molarotta. Duecento ettari di verde a disposizione degli amanti della musica del menestrello clandestino per un concerto da sold out in tutta Europa. L’annuncio è stato dato dall’associazione culturale Archimedia ed è stato rilanciato da Radiodue e la Sila suona Bee. Secondo le prime indiscrezioni, il concerto dovrebbe iniziare alle 17 con un ticket d’ingresso dai costi accessibili che sarà presto disponibile online in prevendita.

Il concerto, sarà parte del tour “La ventura”, che negli scorsi anni ha rappresentato l’evento estivo del Parco Gondar di Gallipoli e che nei prossimi mesi porterà il cantautore ad esibirsi dal vivo in giro per l’Europa, facendo tappa a Catania, Molfetta, Cagliari, Vulci (VT) ma anche in Germania (dove Manu Chao sarà protagonista di ben quattro concerti ospitati dalle città di Colonia, Amburgo, Dresda e Berlino), in Spagna e in Polonia.

L’autore di Clandestino è reduce dalla “missione” in Colombia affrontata per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla salvaguardia della foresta Amazzonica. In difesa del “polmone” del pianeta, Manu Chao si è messo in moto con il Colectivo Jaguar e i Doctor Krapula esibendosi a Barranquilla, Leticia, in Amazzonia – dove il concerto è stato ripreso per un documentario curato dal regista colombo-tedesco Christian Schmid Rincon per Fundacion Terra Nova, l’associazione che ha lanciato il progetto Ama-Zonas- Medellin e Bogotà. Poi ha dato vita a Buenos Aires alla mostra “M.A.N.W.O.Z.” realizzata con il disegnatore e caricaturista polacco Jacek Wozniak, già al suo fianco per il progetto Sibérie M’Etait Contée.

Quello del 25 luglio è una data storica per la Calabria, terra in cui Manu Chao non si è mai esibito. Un’altra grandissima occasione per lo splendido altopiano della Sila, che dopo lo storico Concerto per il Demone Meridiano di Vinicio Capossela di un anno fa, in chiusura di quest’estate ospiterà anche il concerto per sole corde di Alessandro Mannarino, affermandosi come scenario nazionale.

http://www.mmasciata.it/primo-piano/549 ... o-in-sila/


My Problem Child.
Rispondi