Addio a Pino Faraca

Campionati, coppe, fantacalcio, tifosi, scommesse e altri sport.
Rispondi
Avatar utente
Lupo 72
Veterano
Veterano
Messaggi: 8788
Iscritto il: martedì 19 giugno 2012, 10:29
Gender: Male
Ha ringraziato: 758 volte
Sei stato  ringraziato: 237 volte

Addio a Pino Faraca

Messaggio da Lupo 72 »

Per i Cosentini appassionati di ciclismo è un giorno triste: ci ha lasciati Pino Faraca, professionista dal 1981 al 1986. Lo ricordo, nonostante avessi circa dieci anni, al giro d'italia, con la maglia bianca del miglior giovane di quell'anno. Orgoglio di Cosenza, arrivò tra i primi. Aveva 56 anni. Che la terra gli sia lieve.
Ultima modifica di Lupo 72 il giovedì 5 maggio 2016, 12:32, modificato 1 volta in totale.


GIGI MARULLA NEL CUORE!!! 28/08/2016 catanzaro - COSENZA 0-3
Avatar utente
frank ock
Veterano
Veterano
Messaggi: 9336
Iscritto il: sabato 3 ottobre 2009, 18:29
Gender: Male
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Addio a Pino Faraca

Messaggio da frank ock »

MA 'STANNO è NA TRAGEDIA! CASPITA SE LO RICORDO E POI PER ME IL CICLISMO è IL SECONDO SPORT. MI DISPIACE TANTO
29 maggio 2020:"Io non sono mai retrocesso!
Avatar utente
Vilienza
Veterano
Veterano
Messaggi: 4619
Iscritto il: venerdì 19 dicembre 2008, 10:53
Gender: Male
Località: ancuna rasa
Ha ringraziato: 60 volte
Sei stato  ringraziato: 261 volte

Re: Addio a Pino Faraca

Messaggio da Vilienza »

"dunami ̶f̶u̶r̶t̶u̶n̶a̶ u culu i Guarascio e jettami a mare" (cit. mia nonna)
Bruzy Style
Veterano
Veterano
Messaggi: 1146
Iscritto il: sabato 26 dicembre 2015, 23:45
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Addio a Pino Faraca

Messaggio da Bruzy Style »

RIP :/
Avatar utente
bruziomaurizio
Veterano
Veterano
Messaggi: 4175
Iscritto il: martedì 4 febbraio 2014, 10:47
Gender: Male
Località: confino
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

"addio a Pinuzzu Faraca, orgoglio bruzio"

Messaggio da bruziomaurizio »

giornata triste per ogni sportivo cosentino, ancora di più per uno che da ragazzino ha praticato il ciclismo cercando (invano) di seguire l'esempio sportivo del cosentino in maglia bianca al giro d'Italia. io correvo con suo fratello (contro) e pino faraca era l'orgoglio di tutti i giovani ciclisti. nelle stanze di tanti di noi, in quegli anni, oltre i soliti poster di zico, falcao, brady e hatley, faceva bella mostra la foto poster della gazzetta dello sport di pino faraca con la maglia bianca in sella della sua bottecchia nera. non posso che associarmi al pensiero di canaletta: "addio a Pinuzzu Faraca, orgoglio bruzio" :cry:
:flag: :flag: :flag: :flag: :flag:
:flag: :D ci ficiaru puru u treninu :twisted: :lol:
Avatar utente
marcello77
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3398
Iscritto il: sabato 12 maggio 2007, 11:24
Gender: Male
Località: Cosenza
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 74 volte

Re: Addio a Pino Faraca

Messaggio da marcello77 »

Era un amico di mio padre ed andavamo spesso nel suo negozio di viale della Repubblica.
Quante biciclette da bambino :cry:
RIP :cry:
ODIO ETERNO AL CALCIO MODERNO!!!
Avatar utente
abba
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3399
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2007, 11:04
Gender: Female
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Addio a Pino Faraca

Messaggio da abba »

La mia prima (e unica) mountain bike. Tutti i miei amici avevano una Bianchi ed io ero l'unica fuori moda. E quando mi chiedevano "che marca è Faraca?" io rispondevo orgogliosa "è di Cosenza"
RIP
Lode a te
Avatar utente
DarkGOD
Veterano
Veterano
Messaggi: 27035
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2005, 4:02
Gender: Male
Località: ..outworld..
Ha ringraziato: 716 volte
Sei stato  ringraziato: 625 volte
Contatta:

Re: Addio a Pino Faraca

Messaggio da DarkGOD »

che brutta notizia...
anche io andavo in bici perchè papà conosceva faraca e quando entravo nel suo negozio ero tipo a disneyland..e quando mi perrupavo nterra le portavo ad aggiustare da lui o da ottorino gualtieri..
riposa in pace....
:(
..cento anni di storia..
con nessuna dirigenza solo per l'amore del cosenza..'ncarogna sempre
Avatar utente
Rey86
Veterano
Veterano
Messaggi: 11130
Iscritto il: mercoledì 23 dicembre 2009, 12:09
Gender: Male
Ha ringraziato: 1076 volte
Sei stato  ringraziato: 54 volte

Re: Addio a Pino Faraca

Messaggio da Rey86 »

:( che brutta notizia, ultimamente troppe brutte notizie. rip
N.9 Come te nessuno mai! Gigi Marulla Campione di tutti!

Forza Cosenza sempre!

Verità e Giustizia per Denis

Guarascio vattene!
Woves75
Partecipante
Partecipante
Messaggi: 120
Iscritto il: lunedì 3 aprile 2006, 9:29
Gender: Male
Località: Rende
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Un mese senza Pino Faraca. Un articolo davvero emozionante

Messaggio da Woves75 »

Un articolo davvero ben fatto, ricco di foto inedite e ritagli di giornali dell'epoca. Consiglio di leggerlo :good:

Un mese senza Faraca: ”vi racconto le imprese del più forte ciclista cosentino di sempre”
Dalle prime pedalate alla fenomenale ascesa nell’elite delle due ruote. Il racconto attraverso i giornali di quel periodo, le foto inedite, ma sopratutto di chi lo ha guidato alle soglie del professionismo. Un documento eccezionale, per commemorare le gesta del ciclista più amato di Cosenza ad un mese dalla sua triste scomparsa


COSENZA – È trascorso un mese dalla morte di Giuseppe Faraca, protagonista indiscusso del ciclismo calabrese degli anni ’70 e ’80 e la città di Cosenza continua a piangere la sua prematura scomparsa. Ma c’è qualcuno che, forse per attutire la sua tristezza, vuole consegnare a tutti coloro che lo hanno amato e ne hanno apprezzato le sue doti umane e di grandissimo ciclista, un affettuoso ricordo di Pino, colui che egli ritiene sia stato, senza dubbio, il più valente campione del ciclismo calabrese di quegli anni. Stiamo parlando di Vincenzo Ledonne, fondatore e presidente della “S.C. Fausto Coppi” di Cosenza, società ciclistica creata dallo stesso in onore del “Campionissimo” (grande amore della sua vita) e nella quale il giovanissimo Faraca ha iniziato la sua attività agonistica, maturando e affinando nel tempo la sua formazione ciclistica, aggiudicandosi decine e decine di vittorie regionali e nazionali.....

http://www.quicosenza.it/news/sport/940 ... -di-sempre
Rispondi