Addio Totonno Chiappetta

Stagioni 2013=>2015
Rispondi
Avatar utente
marcello77
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3398
Iscritto il: sabato 12 maggio 2007, 11:24
Gender: Male
Località: Cosenza
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 74 volte

Re: Addio Totonno Chiappetta

Messaggio da marcello77 »

[youtube]3qacdLuKXTU[/youtube]
Domenica giochiamo anche per lui.


ODIO ETERNO AL CALCIO MODERNO!!!
Avatar utente
Doctor Hannibal
Veterano
Veterano
Messaggi: 3269
Iscritto il: venerdì 16 gennaio 2009, 13:00
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Addio Totonno Chiappetta

Messaggio da Doctor Hannibal »

Spero che domenica la società faccia scendere i ragazzi con il lutto al braccio.
Un gesto minimo per onorare la memoria di un grande uomo e di un fantastico artista.
Ciao Totonno
COSENZA CALCIO 1914
Una storia d'amore che dura tutta la vita!
Avatar utente
frax
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 885
Iscritto il: sabato 16 aprile 2005, 18:48
Gender: Male
Località: Texas
Ha ringraziato: 17 volte
Sei stato  ringraziato: 33 volte
Contatta:

Re: Addio Totonno Chiappetta

Messaggio da frax »

La Via Crucis laica di Totonno Chiappetta

Articolo pubblicato dal quotidiano La Provincia di Cosenza in data 19.12.2014 pag.2

Un ritorno speciale nella sua Cosenza anche in occasione di un ultimo viaggio arrivato troppo presto da lasciare ancora attoniti. Così come la notizia della sua morte, arrivata di primo mattino veloce come la rete che l'ha diffusa, anche il ritorno di Totonno Chiappetta è stato organizzato e vissuto attraverso Facebook. Complici alcuni amici di sempre come Antonello Anzani e Mariano D'Ermoggine, che si sono premurati da subito di accogliere le spoglie mortali di Totonno, ed insieme a lui fare un ultimo giro attraverso i quartieri della città ed alcuni luoghi simbolo che hanno caratterizzato la vita artistica, ma non solo, di questo grande cosentino. Per tutta la giornata di giovedì dopo avere ricevuto piena disponibilità dal sindaco Mario Occhiuto, si è organizzata l'accoglienza ed il percorso, con l'orario di arrivo che veniva aggiornato in tempo reale. D'altra parte i 1082 chilometri che separano Monza da Cosenza sono tanti e sulla strada è sempre difficile fare previsioni esatte. <<E poi Totonno è sempre arrivato in ritardo, perché dovrebbe essere puntuale oggi?>> ricorda qualcuno. L'ultimo messaggio parlava delle 22.30 e puntuali a quell'ora al'ingresso dell'autostrada si cominciano a formare i primi capannelli. Arrivano alla spicciolata amici, semplici conoscenti, volti noti della politica come l'avv. Enzo Paolini, e dell'arte cosentina di diversa espressione: Ernesto Orrico, Francesco Errante, Sergio Crocco Luca Scornaienghi ed altri, tutti amici di una vita come i cronisti presenti che una volta tanto metterebbero ben volentieri a posto taccuini e telecamere, perché serate come queste nessuno le vorrebbe raccontare. Tutti a raccontare il proprio Totonno per cercare di riscaldare una notte che gela il cuore. Alle 23.00 con l'arrivo del fratello Mauro, del figlio tanto amato Gigino, di sorelle e cognati, è il momento degli abbracci e di qualche lacrima che solca anche i visi più resistenti. I Vigili Urbani di servizio disciplinano il traffico e proteggono la folla che cresce di minuto in minuto, con gli automobilisti di passaggio che chiedono lumi e si sentono sempre rispondere: <<sta tornando Totonno>>. All'arrivo del feretro un abbraccio collettivo stringe il carro funebre. Gigino posa sulla bara il cappello a tuba protagonista dei mille spettacoli di Totonno, poi una sciarpa della Fiorentina e si parte per una piccola via Crucis laica, nella Cosenza brulicante di luci natalizie e silenziosa come non mai. Il corteo è tanto lungo da occuppare una buona parte della lunga sopraelevata che conduce a via Popilia per la prima tappa davanti al carcere, luogo di tanti spettacoli di Chiappetta. Il silenzio è irreale che sembra che anche i motori delle automobili portino il dovuto rispetto. Dopo avere attraversato tutta la strada popolare per antonomasia, si arriva davanti a Palazzo dei Bruzi dove il sindaco Occhiuto attende anche lui da ore di rendere il doveroso omaggio a Totonno: suo è l'unico fiore che verrà posto sulla bara. Poi il corteo risale corso Telesio sino al teatro Rendano dove l'amico Mariano attende come una sentinella con il cuore pieno di dolore. Le luci che si riflettono sul palazzo dell'Accademia Cosentina, formano delle stelle metafora di quella che sta attraversando per l'ultima volta la città. Poi una breve sosta sul belvedere che guarda alla città nuova con le sue luci ed il suo silenzio e poi via verso l'ultima sosta in via Zara davanti allo studio che, quando viene aperto, introduce al mondo, all'arte, alla vita di Totonno Chiappetta. Tutto è immutato come quando lo si andava a trovare per creare, discutere di politica o poesia, o semplicemente per ascoltare l'amabile parlantina che ancora risuona tra quelle mure cariche di immagini che sono non solo parte della vita di un grande uomo, ma anche di tutti quelli che hanno avuto la fortuna di incrociare questo grande uomo.

http://sotterraneipop.blogspot.it/2014/ ... tonno.html
My Problem Child.
Avatar utente
marcello77
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3398
Iscritto il: sabato 12 maggio 2007, 11:24
Gender: Male
Località: Cosenza
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 74 volte

Re: Addio Totonno Chiappetta

Messaggio da marcello77 »

Immagine
ODIO ETERNO AL CALCIO MODERNO!!!
Avatar utente
marcello77
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3398
Iscritto il: sabato 12 maggio 2007, 11:24
Gender: Male
Località: Cosenza
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 74 volte

Re: Addio Totonno Chiappetta

Messaggio da marcello77 »

[youtube]8_60AltIe50[/youtube]
Na fattu daverù scialà, compà Totò :lol: :lol: :lol:
ODIO ETERNO AL CALCIO MODERNO!!!
Avatar utente
Rey86
Veterano
Veterano
Messaggi: 11130
Iscritto il: mercoledì 23 dicembre 2009, 12:09
Gender: Male
Ha ringraziato: 1076 volte
Sei stato  ringraziato: 54 volte

Re: Addio Totonno Chiappetta

Messaggio da Rey86 »

Immagine

Grande Totonno, sempre con noi! :Rose: :Bravo:


Ultimo bump di Rey86 effettuato il mercoledì 16 dicembre 2015, 10:58.
N.9 Come te nessuno mai! Gigi Marulla Campione di tutti!

Forza Cosenza sempre!

Verità e Giustizia per Denis

Guarascio vattene!
Rispondi