Il dibattito sull'art. 18

Discussioni libere ma a tema.
Qui trovi anche gli avvisi riguardanti il forum.
Rispondi
Avatar utente
marcello77
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3342
Iscritto il: sabato 12 maggio 2007, 11:24
Gender: Male
Località: Cosenza
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 34 volte

Il dibattito sull'art. 18

Messaggio da marcello77 »

Come il suo mentore-piduista nel 2002 e la ministra della lacrimuccia solo 2 anni fà, ora anche il massone fiorentino cerca di abolire l'art. 18 dello statuto dei lavoratori........vero male dell'Italia ed unica causa della crescente disoccupazione.
Travaglio ce lo spiega chiaramente.

[youtube]alKhWzM0gpA[/youtube]


ODIO ETERNO AL CALCIO MODERNO!!!
Opus
Partecipante
Partecipante
Messaggi: 479
Iscritto il: lunedì 15 ottobre 2007, 11:24
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Il dibattito sull'art. 18

Messaggio da Opus »

no...l'altro vero male e l'altro vero forte problema sono i magistrati...

Mi vena i ciangia quando dicono che le imprese estere non vengo ad investire in Italia perchè c'è l'articolo 18 e la lenta magistratura....

E le mazzette? E il falso in bilancio? E le infrastrutture che fanno cagare? E i costi dei servizi più cari in Europa (dalle assicurazioni alle banche all'energia)? E mi fermo qui.....
Opus
Partecipante
Partecipante
Messaggi: 479
Iscritto il: lunedì 15 ottobre 2007, 11:24
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Il dibattito sull'art. 18

Messaggio da Opus »

Ieri sera lo stesso Miccoli aveva scritto su Twitter: "#JuveRoma, calcio italiano in mano a cialtroni e a ruba galline". Oggi in un comunicato ha ribadito che "la partita di ieri, trasmessa in tutto il mondo, ha dato una pessima immagine del paese. Meritocrazia e qualità vengono messi in secondo piano a favore di decisioni errate. Più che dall'articolo 18, sono sicuro che gli imprenditori stranieri siano messi in fuga soprattutto da questa arbitrarietà e mancanza di certezza nell'applicazione delle regole, assolutamente impensabile in qualsiasi altra parte del mondo civilizzato. A Roma c'è l'americano Pallotta che continua ad investire in Italia. Speriamo che ieri non abbia visto la partita. O, almeno, che l'abbia dimenticata in fretta...".

Il contesto è sbagliato...l'affermazione in grassetto la condivido appieno....poteva dirla pure prima 'sta frase e non attendere 'na partita i palluni....mi sa ca facimu a fine da Grecia....o peggio dell'Argentina....
Rispondi