La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Tutto ciò che riguarda i LUPI.
Sezione riservata ai soli iscritti.
Rispondi
Avatar utente
Frascale67
Veterano
Veterano
Messaggi: 5626
Iscritto il: giovedì 8 agosto 2019, 9:09
Gender: Male
Ha ringraziato: 178 volte
Sei stato  ringraziato: 378 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Frascale67 »

Lupo1984 ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 1:32 Senza dimenticarci di svalutazioni e transazioni in favore della società controllante
Bravissimo.
Solo attraverso questa operazione, che ricordo è stata evidenziata dalla stessa società, NON INVENTIAMO NULLA, LO HANNO DETTO LORO E MESSO NERO SU BIANCO NEL BILANCIO, PUBBLICO, il Cosenza calcio ha perso 81mila € di iva "pagata" cash e 369mila € di credito verso uno dei propri sponsor. Di contro lo sponsor ha usufruito di un credito Iva di pari importo, "incassato" e una voce di spesa di 369mila € a decalo dell'utile, con un beneficio di minor incidenza di tassazione pari a circa 100 Mila €.
Con 450 Mila € in più si poteva, quest'estate, operare meglio? Probabilmente si.


"C'è del marcio in Via degli Stadi".
William perdonami.
Speroni
Veterano
Veterano
Messaggi: 1952
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2005, 0:05
Gender: Male
Località: Longobarda
Ha ringraziato: 9 volte
Sei stato  ringraziato: 154 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Speroni »

Frascale67 ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 8:38 Bravissimo.
Solo attraverso questa operazione, che ricordo è stata evidenziata dalla stessa società, NON INVENTIAMO NULLA, LO HANNO DETTO LORO E MESSO NERO SU BIANCO NEL BILANCIO, PUBBLICO, il Cosenza calcio ha perso 81mila € di iva "pagata" cash e 369mila € di credito verso uno dei propri sponsor. Di contro lo sponsor ha usufruito di un credito Iva di pari importo, "incassato" e una voce di spesa di 369mila € a decalo dell'utile, con un beneficio di minor incidenza di tassazione pari a circa 100 Mila €.
Con 450 Mila € in più si poteva, quest'estate, operare meglio? Probabilmente si.
Ma il problema sono davvero sti 450mila???
Con gli introiti che ha il Cosenza, messi a confronto con le reali uscite, credo che 3-400mila euro ad agosto/settembre Gargamella li avrebbe potuti spendere senza alcun problema...
Se invece di prendere Petre (pare a 200mila di ingaggio più 50mila di prestito oneroso) e Borrelli avesse preso un attaccante solo ma di categoria (insieme a Gliozzi) tipo Pettinari o qualche altro, e poi (se doveva tenerlo in quel modo) se avesse liberato Bruccini prendendo un centrocampista capace di assicurarti (come Brus) 4-5 gol in campionato ed infine se avesse preso un esterno destro oltre Bouah di categoria probabilmente non staremmo facendo certi discorsi... anche con Occhiuzzi alla "guida"...

Vorrei infine aggiungere per l'ennesima volta che fare il Presidente di una squadra di calcio di serie B non vuol dire che ogni anno devi fare la squadra con i soldi derivanti dalle varie voci delle entrate decurtati di quelli che ti devi intascare annualmente e che consideri il tuo guadagno annuo "sicuro" ed intoccabile.
Così, tutti potrebbero fare il presidente, ognuno di noi su questo forum potrebbe farlo...

Un presidente di una squadra di calcio, così come un imprenditore di una qualsiasi azienda, dovrebbe anche investire propri capitali, oculatamente ed in modo commisurato alle proprie possibilità, questo si, ma con l'intento di far crescere la propria azienda aumentando i propri utili... se non investi nulla ti basi solo sul fattore culo che però può voltarti le spalle da un momento all'altro...
e non credo che Gargamella non sia in grado di prendere 2-300mila euro di tasca sua per andare a prendere un paio di calciatori di prospettiva per provare poi a rivenderli dopo un paio d'anni a cifre 4-5 volte più alte (vedi Baez)...
checchè ne dica Gargamella quando va in tv a fare la parte di quello che "purtroppo soldi non ne abbiamo e non possiamo competere con le corazzate del nord" (e di certo non sarà Berlusconi o Rosso), da quello che è dato sapere lui è un imprenditore che 2-300mila se vuole li piscia, a meno che la sua figura imprenditoriale non sia artefatta e che in realtà rappresenti soltanto la faccia di qualcun altro...
in realtà credo solo che lui sia uno che quando pensa alla "propria" squadra di calcio non voglia o non sia in grado di guardare più in la del proprio naso...
Questi utenti hanno ringraziato l autore Speroni per il post:
cirujeda (lunedì 29 marzo 2021, 15:49)
Reputazione: 6.25%
Avatar utente
Oberdan_80
Veterano
Veterano
Messaggi: 11409
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2005, 16:46
Gender: Male
Località: Roges di Cosenza Nord
Ha ringraziato: 429 volte
Sei stato  ringraziato: 252 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Oberdan_80 »

commoventi
-------
=@ GUARASCIO MOLLA IL COSENZA CALCIO =@

Immagine
Avatar utente
Frascale67
Veterano
Veterano
Messaggi: 5626
Iscritto il: giovedì 8 agosto 2019, 9:09
Gender: Male
Ha ringraziato: 178 volte
Sei stato  ringraziato: 378 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Frascale67 »

Speroni ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 10:18 Ma il problema sono davvero sti 450mila???
Con gli introiti che ha il Cosenza, messi a confronto con le reali uscite, credo che 3-400mila euro ad agosto/settembre Gargamella li avrebbe potuti spendere senza alcun problema...
Se invece di prendere Petre (pare a 200mila di ingaggio più 50mila di prestito oneroso) e Borrelli avesse preso un attaccante solo ma di categoria (insieme a Gliozzi) tipo Pettinari o qualche altro, e poi (se doveva tenerlo in quel modo) se avesse liberato Bruccini prendendo un centrocampista capace di assicurarti (come Brus) 4-5 gol in campionato ed infine se avesse preso un esterno destro oltre Bouah di categoria probabilmente non staremmo facendo certi discorsi... anche con Occhiuzzi alla "guida"...

Vorrei infine aggiungere per l'ennesima volta che fare il Presidente di una squadra di calcio di serie B non vuol dire che ogni anno devi fare la squadra con i soldi derivanti dalle varie voci delle entrate decurtati di quelli che ti devi intascare annualmente e che consideri il tuo guadagno annuo "sicuro" ed intoccabile.
Così, tutti potrebbero fare il presidente, ognuno di noi su questo forum potrebbe farlo...

Un presidente di una squadra di calcio, così come un imprenditore di una qualsiasi azienda, dovrebbe anche investire propri capitali, oculatamente ed in modo commisurato alle proprie possibilità, questo si, ma con l'intento di far crescere la propria azienda aumentando i propri utili... se non investi nulla ti basi solo sul fattore culo che però può voltarti le spalle da un momento all'altro...
e non credo che Gargamella non sia in grado di prendere 2-300mila euro di tasca sua per andare a prendere un paio di calciatori di prospettiva per provare poi a rivenderli dopo un paio d'anni a cifre 4-5 volte più alte (vedi Baez)...
checchè ne dica Gargamella quando va in tv a fare la parte di quello che "purtroppo soldi non ne abbiamo e non possiamo competere con le corazzate del nord" (e di certo non sarà Berlusconi o Rosso), da quello che è dato sapere lui è un imprenditore che 2-300mila se vuole li piscia, a meno che la sua figura imprenditoriale non sia artefatta e che in realtà rappresenti soltanto la faccia di qualcun altro...
in realtà credo solo che lui sia uno che quando pensa alla "propria" squadra di calcio non voglia o non sia in grado di guardare più in la del proprio naso...
A parte che 450mila € rappresentano tra il 15ed il 20% del budget annuale della prima squadra, quindi non è poca cosa, tutto quello che noi affermiamo, giustamente, prendi questo no quello investi qua investi là trattieni Bruccini intaschi i soldi di baez, alla fin fine sono solo parole. Sono nostri pensieri. Non siamo "addentro" la gestione societaria.
Questo singolo fatto invece non è solo chiacchiere.
Perché questo fatto è accaduto di certo, non lo abbiamo detto noi, lo hanno dichiarato loro.
Quando l'ottimo lupo1984 realizza tabelle dove si legge che i costi che la società sostiene per le spese non direttamente riconducibili all'attività sono di moooolto superiori rispetto alla media delle altre squadre, non sono solo parole, ma fatti incontrovertibili.
Quando diciamo che questa transazione ha depauperato le casse societarie a favore del beneficiario (sempre lui) non sono parole ma fatti realmente accaduti, rivelati da loro stessi.
Speroni, si è mossa un'intera tifoseria per 2/3 post che nessuno ha visto ed è successo nu burdello, poi accadono queste porcate e nessuno dice niente.
Questi utenti hanno ringraziato l autore Frascale67 per il post:
Ferro da Milano (martedì 30 marzo 2021, 1:14)
Reputazione: 6.25%
"C'è del marcio in Via degli Stadi".
William perdonami.
vurpilu
Veterano
Veterano
Messaggi: 6581
Iscritto il: giovedì 25 ottobre 2007, 13:16
Gender: Male
Ha ringraziato: 750 volte
Sei stato  ringraziato: 399 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da vurpilu »

Frascale67 ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 11:03 A parte che 450mila € rappresentano tra il 15ed il 20% del budget annuale della prima squadra, quindi non è poca cosa, tutto quello che noi affermiamo, giustamente, prendi questo no quello investi qua investi là trattieni Bruccini intaschi i soldi di baez, alla fin fine sono solo parole. Sono nostri pensieri. Non siamo "addentro" la gestione societaria.
Questo singolo fatto invece non è solo chiacchiere.
Perché questo fatto è accaduto di certo, non lo abbiamo detto noi, lo hanno dichiarato loro.
Quando l'ottimo lupo1984 realizza tabelle dove si legge che i costi che la società sostiene per le spese non direttamente riconducibili all'attività sono di moooolto superiori rispetto alla media delle altre squadre, non sono solo parole, ma fatti incontrovertibili.
Quando diciamo che questa transazione ha depauperato le casse societarie a favore del beneficiario (sempre lui) non sono parole ma fatti realmente accaduti, rivelati da loro stessi.
Speroni, si è mossa un'intera tifoseria per 2/3 post che nessuno ha visto ed è successo nu burdello, poi accadono queste porcate e nessuno dice niente.
L'importante è che si ricompattano contro qualcuno...via via via...
Tifoso nacqui Izzator divenni.
Avatar utente
Oberdan_80
Veterano
Veterano
Messaggi: 11409
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2005, 16:46
Gender: Male
Località: Roges di Cosenza Nord
Ha ringraziato: 429 volte
Sei stato  ringraziato: 252 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Oberdan_80 »

vurpilu ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 11:26 L'importante è che si ricompattano contro qualcuno...via via via...
l'importante è comprarsi un nuovo compattatore :sord
-------
=@ GUARASCIO MOLLA IL COSENZA CALCIO =@

Immagine
Avatar utente
Frascale67
Veterano
Veterano
Messaggi: 5626
Iscritto il: giovedì 8 agosto 2019, 9:09
Gender: Male
Ha ringraziato: 178 volte
Sei stato  ringraziato: 378 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Frascale67 »

vurpilu ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 11:26 L'importante è che si ricompattano contro qualcuno...via via via...
In effetti il pezzente di ri"compattare" se ne intende.
A parte questa battuta infelice, quello che scrive Oberdan, con una sola parola, la dice lunga.
Sembro sembriamo don Chisciotte che combattono contro i mulini a vento.
Non è così, personalmente ho le idee discretamente chiare su ciò che sta succedendo e su ciò accadrà a breve i società.
È per non essere la bussola dietro i fantasmi e rimanere focalizzati sul vero problema.
"C'è del marcio in Via degli Stadi".
William perdonami.
Avatar utente
Frascale67
Veterano
Veterano
Messaggi: 5626
Iscritto il: giovedì 8 agosto 2019, 9:09
Gender: Male
Ha ringraziato: 178 volte
Sei stato  ringraziato: 378 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Frascale67 »

Battuta infelice era a mia non quella di Oberdan.
"C'è del marcio in Via degli Stadi".
William perdonami.
Avatar utente
Frascale67
Veterano
Veterano
Messaggi: 5626
Iscritto il: giovedì 8 agosto 2019, 9:09
Gender: Male
Ha ringraziato: 178 volte
Sei stato  ringraziato: 378 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Frascale67 »

Oberdan_80 ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 11:41 l'importante è comprarsi un nuovo compattatore :sord
Lui compattatori non ne compra. Solo in prestito secco.
"C'è del marcio in Via degli Stadi".
William perdonami.
Avatar utente
Oberdan_80
Veterano
Veterano
Messaggi: 11409
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2005, 16:46
Gender: Male
Località: Roges di Cosenza Nord
Ha ringraziato: 429 volte
Sei stato  ringraziato: 252 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Oberdan_80 »

Frascale67 ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 11:44 Lui compattatori non ne compra. Solo in prestito secco.
:D
-------
=@ GUARASCIO MOLLA IL COSENZA CALCIO =@

Immagine
Speroni
Veterano
Veterano
Messaggi: 1952
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2005, 0:05
Gender: Male
Località: Longobarda
Ha ringraziato: 9 volte
Sei stato  ringraziato: 154 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Speroni »

Frascale67 ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 11:03 A parte che 450mila € rappresentano tra il 15ed il 20% del budget annuale della prima squadra, quindi non è poca cosa, tutto quello che noi affermiamo, giustamente, prendi questo no quello investi qua investi là trattieni Bruccini intaschi i soldi di baez, alla fin fine sono solo parole. Sono nostri pensieri. Non siamo "addentro" la gestione societaria.
Questo singolo fatto invece non è solo chiacchiere.
Perché questo fatto è accaduto di certo, non lo abbiamo detto noi, lo hanno dichiarato loro.
Quando l'ottimo lupo1984 realizza tabelle dove si legge che i costi che la società sostiene per le spese non direttamente riconducibili all'attività sono di moooolto superiori rispetto alla media delle altre squadre, non sono solo parole, ma fatti incontrovertibili.
Quando diciamo che questa transazione ha depauperato le casse societarie a favore del beneficiario (sempre lui) non sono parole ma fatti realmente accaduti, rivelati da loro stessi.
Speroni, si è mossa un'intera tifoseria per 2/3 post che nessuno ha visto ed è successo nu burdello, poi accadono queste porcate e nessuno dice niente.
Assolutamente d'accordo con ciò che scrivi, ma in ogni caso quello che intendevo dire io è che, nel caso in cui quei 450mila fossero venuti meno in modo "inaspettato", per quanto non si tratterebbe di bruscolini, una società di B che spende in calciatori quanto spende il Cosenza dovrebbe avere margine di manovra per far fronte a questo buco...
è ovvio che se invece quei 450mila vengono a mancare perchè "devono" venire a mancare, allora il discorso non abbia più necessità di altre spiegazioni... e se poi nei bilanci di una società che campa di prestiti di calciatori e di ingaggi pagati da altre società, risultano 3 milioni di euro di spese "varie ed eventuali", beh allora di cosa stiamo parlando???
...e come già detto, la stampa muta e allineata sul concetto del va tutto bene, si pagano tutti gli stipendi con regolarità ed i conti sono perfetti...
emmeadiddru
Veterano
Veterano
Messaggi: 4756
Iscritto il: venerdì 3 aprile 2015, 17:00
Gender: Male
Ha ringraziato: 21 volte
Sei stato  ringraziato: 82 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da emmeadiddru »

Oberdan_80 ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 11:41 l'importante è comprarsi un nuovo compattatore :sord
:lol:
Servi dei servi dei servi...
Avatar utente
Bia
Veterano
Veterano
Messaggi: 13651
Iscritto il: lunedì 1 settembre 2014, 11:35
Gender: Male
Ha ringraziato: 220 volte
Sei stato  ringraziato: 375 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Bia »

Speroni ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 13:23 Assolutamente d'accordo con ciò che scrivi, ma in ogni caso quello che intendevo dire io è che, nel caso in cui quei 450mila fossero venuti meno in modo "inaspettato", per quanto non si tratterebbe di bruscolini, una società di B che spende in calciatori quanto spende il Cosenza dovrebbe avere margine di manovra per far fronte a questo buco...
è ovvio che se invece quei 450mila vengono a mancare perchè "devono" venire a mancare, allora il discorso non abbia più necessità di altre spiegazioni... e se poi nei bilanci di una società che campa di prestiti di calciatori e di ingaggi pagati da altre società, risultano 3 milioni di euro di spese "varie ed eventuali", beh allora di cosa stiamo parlando???
...e come già detto, la stampa muta e allineata sul concetto del va tutto bene, si pagano tutti gli stipendi con regolarità ed i conti sono perfetti...
La "stampa" i bilanci non li sa leggere.
L'hanno detto... :sord
Izzatore di professione :sord
Avatar utente
originalzagor
Veterano
Veterano
Messaggi: 3005
Iscritto il: martedì 28 giugno 2005, 12:10
Gender: Male
Località: ara sagliuta 'i Pagliaru
Ha ringraziato: 111 volte
Sei stato  ringraziato: 176 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da originalzagor »

[shadow][/shadow]
Oberdan_80 ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 10:44commoventi
però avimu raggiune...

vorrei partecipare ad una di quelle trasmissioni e cantargliele in faccia al pupazzo!
Avatar utente
Lupo1984
Veterano
Veterano
Messaggi: 4056
Iscritto il: giovedì 28 maggio 2009, 14:11
Gender: Male
Ha ringraziato: 72 volte
Sei stato  ringraziato: 83 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Lupo1984 »

Bia ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 14:15 La "stampa" i bilanci non li sa leggere.
L'hanno detto... :sord
Come ho detto prima, non sanno manco copiare (da qui ovvio)
Rispondi