La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Tutto ciò che riguarda i LUPI.
Sezione riservata ai soli iscritti.
Rispondi
vurpilu
Veterano
Veterano
Messaggi: 6581
Iscritto il: giovedì 25 ottobre 2007, 13:16
Gender: Male
Ha ringraziato: 750 volte
Sei stato  ringraziato: 399 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da vurpilu »

Scherzi a parte deve ricordare al suo novello amico che una cosa sono le minacce (da condannare, sempre se e nella misura in cui vi siano realmente state) altro conto sono le critiche anche severe e vibrate ai protagonisti sportivi che sono "personaggi pubblici" nella misura in cui la loro attività, avente indubbie eco e rilevanza sociale, li espone a grandi elogi ma anche a severe critiche; come accettano gli uni, imparino ad accettare gli altri..anche con un po' di umiltà e amore per la maglia (REALE), si cresce professionalmente. Ricordo a me stesso che cercare di silenziare le critiche e il dissenso prefigurando strascichi di carattere penale, provare ad incidere sul diritto di critica e sulla libertà di espressione delle persone (diversamente conformati in relazione alla rilevanza pubblica dell'attività delle persone oggetto di critica) è un retaggio ideologico tipico dei regimi dittatoriali.
Questi utenti hanno ringraziato l autore vurpilu per questi 2 post:
Frascale67 (domenica 28 marzo 2021, 17:20) • Ferro da Milano (lunedì 29 marzo 2021, 22:36)
Reputazione: 12.5%


Tifoso nacqui Izzator divenni.
Avatar utente
Oberdan_80
Veterano
Veterano
Messaggi: 11409
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2005, 16:46
Gender: Male
Località: Roges di Cosenza Nord
Ha ringraziato: 429 volte
Sei stato  ringraziato: 252 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Oberdan_80 »

A Cosenza si è portata all'estremo l'arte dello sfangare, solo che nel fango viene sistematicamente buttata un'intera tifoseria poi ci riprendono per i capelli poco prima di affogare e ci si sente in dovere di ringraziare per farli ricominciare perpetuamente !
Questi utenti hanno ringraziato l autore Oberdan_80 per il post:
lupo1970 (domenica 28 marzo 2021, 16:37)
Reputazione: 6.25%
-------
=@ GUARASCIO MOLLA IL COSENZA CALCIO =@

Immagine
vurpilu
Veterano
Veterano
Messaggi: 6581
Iscritto il: giovedì 25 ottobre 2007, 13:16
Gender: Male
Ha ringraziato: 750 volte
Sei stato  ringraziato: 399 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da vurpilu »

Nn esiste il tifoso modello: è egualmente legittimo l'atteggiamento del tifoso che sceglie di dire sempre ba bene tutto, bravi tutti e quello che critica ciò che a suo parere nn va..qua con la scusa della compattezza (compatto deve essere lo spogliatoio PER DIO e anche l'allenatore deve dare prova di crederci!!) si pretenderebbe di mettere a tacere tutte le gravi storture evidenti a livello tecnico e societario. Certo che siamo col Cosenza, xo' senza perdere la consapevolezza delle responsabilità di chi ci ha portato in questa situazione. Se nn altro x nn ripetere gli stessi errori sempre e comunque (vedi quest'anno).
Questi utenti hanno ringraziato l autore vurpilu per questi 2 post:
Frascale67 (domenica 28 marzo 2021, 17:17) • Oberdan_80 (domenica 28 marzo 2021, 17:23)
Reputazione: 12.5%
Tifoso nacqui Izzator divenni.
Avatar utente
Oberdan_80
Veterano
Veterano
Messaggi: 11409
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2005, 16:46
Gender: Male
Località: Roges di Cosenza Nord
Ha ringraziato: 429 volte
Sei stato  ringraziato: 252 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Oberdan_80 »

-------
=@ GUARASCIO MOLLA IL COSENZA CALCIO =@

Immagine
Avatar utente
Trotto2
Veterano
Veterano
Messaggi: 2994
Iscritto il: sabato 29 settembre 2012, 9:58
Gender: Male
Località: Sciuaddru
Ha ringraziato: 123 volte
Sei stato  ringraziato: 100 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Trotto2 »

Frascale67 ha scritto: domenica 28 marzo 2021, 9:03 Forse, diciamo sicuramente, è fuori O.T. ma non so dove inserirlo:

"Ti riporto questo mio post di qualche settimana fa, può essere sempre utile .....c'è un passaggio di specie su facebook, da odiatori seriali a frustrati immarcescibili. Nullafacenti che non hanno una reputazione, non hanno nulla da perdere e perdono il tempo a giudicare gli altri. Sono persone che detestano la loro vita e per questo provano ad avvelenare quella degli altri, non sono soddisfatte di quello che fanno e non sopportano che qualcun altro sia felice della propria vita. Persone che non sanno esprimere un'idea, una logica, mettere due file di parole in italiano, però si pongono sempre sul pulpito dei giusti, degli incorruttibili. Sono persone che criticano gli altri, ma non vogliono essere criticati, MAI. I successi degli altri sono sempre ingiustificati, frutto del caso e delle raccomandazioni, al contrario dei loro che sono sempre meritati e giustificati dal loro circoscritto mondo dell'ignoranza. Le loro critiche riflettono se stessi, il loro desiderio di raggiungere ciò che la vita ha negato loro. Non si preoccupano di migliorare la loro vita, non sono capaci di farlo e quindi cercano di sminuire quella degli altri. Pensate a qualcuno dei vostri "giudici" e vedrete che vi ritroverete in queste parole .."

By Franceschiello
...ok bene.....
Quindi se dico :"Carretta fa cacare perché non sa neanche stoppare il pallone" ....io sono ascrivibile ad uno di quei "cluster" sopra elencati dal letterato giornalista del nulla?
CULO E ARRONZO FINO ALLA VITTORIA
vurpilu
Veterano
Veterano
Messaggi: 6581
Iscritto il: giovedì 25 ottobre 2007, 13:16
Gender: Male
Ha ringraziato: 750 volte
Sei stato  ringraziato: 399 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da vurpilu »

Obe, l'ho ascoltata: direi che mi colpiscono: a) un'affermazione di Marotta (che è giornalista che stimo) che a precisa domanda dice di nn ravvisare particolari motivi di ottimismo; b) la conferma che qlcosa nello spogliatoio è successa, di qui l'auspicio di un ricompattamento.
Tifoso nacqui Izzator divenni.
vurpilu
Veterano
Veterano
Messaggi: 6581
Iscritto il: giovedì 25 ottobre 2007, 13:16
Gender: Male
Ha ringraziato: 750 volte
Sei stato  ringraziato: 399 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da vurpilu »

Trotto2 ha scritto: domenica 28 marzo 2021, 16:01 ...ok bene.....
Quindi se dico :"Carretta fa cacare perché non sa neanche stoppare il pallone" ....io sono ascrivibile ad uno di quei "cluster" sopra elencati dal letterato giornalista del nulla?
Lo stesso è a dirsi x uno che dice che occhiuzzi è scarso, che occhiuzzi è presuntuoso, che occhiuzzi ha perso lucidità, che occhiuzzi è fissato con la stessa idea di gioco e co gli stessi uomini e via dicendo..
Tifoso nacqui Izzator divenni.
Avatar utente
Trotto2
Veterano
Veterano
Messaggi: 2994
Iscritto il: sabato 29 settembre 2012, 9:58
Gender: Male
Località: Sciuaddru
Ha ringraziato: 123 volte
Sei stato  ringraziato: 100 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Trotto2 »

vurpilu ha scritto: domenica 28 marzo 2021, 16:14 Lo stesso è a dirsi x uno che dice che occhiuzzi è scarso, che occhiuzzi è presuntuoso, che occhiuzzi ha perso lucidità, che occhiuzzi è fissato con la stessa idea di gioco e co gli stessi uomini e via dicendo..
:good:
CULO E ARRONZO FINO ALLA VITTORIA
Avatar utente
DarkGOD
Veterano
Veterano
Messaggi: 26101
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2005, 4:02
Gender: Male
Località: ..outworld..
Ha ringraziato: 361 volte
Sei stato  ringraziato: 269 volte
Contatta:

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da DarkGOD »

avevo risposto al primo post ma non so perchè è sparito tutto..vabbè con il cellulare è chiaro che mi ci litigo da quando non funziona più tapatalk :sord
il succo del discorso era di tenere sempre alto questo topic..praticamente è un po' come la nostra famosa LETTERA .
magari anhe da queste intuizioni qualcuno prende spunto e APRE GLI OCCHI invece di ammucciarsi e ammuccare come sempre (la polpetta avvelenata) .
guaràààààààààààààààààààààààààààààààààààààààààààààààààà
ma tu davero pensi che dopo 10 anni simu tutti ancora minchiuni ?
vida addadi ji che non è più aria per te.
..cento anni di storia..
con nessuna dirigenza solo per l'amore del cosenza..'ncarogna sempre
Avatar utente
THE FAN
Veterano
Veterano
Messaggi: 3018
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2008, 22:37
Gender: Male
Località: One Of These Days
Ha ringraziato: 144 volte
Sei stato  ringraziato: 129 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da THE FAN »

vurpilu ha scritto: domenica 28 marzo 2021, 15:19 A proposito di "novello", qualcuno sa che fine ha fatto Novello, un giovane di cui negli anni 90 si diceva un gran bene?
Ma chi Roberto? Se ti riferisci a lui pare allenava la under 17 fino a 4 anni fa
My football team, my city, my life!!! Immagine
vurpilu
Veterano
Veterano
Messaggi: 6581
Iscritto il: giovedì 25 ottobre 2007, 13:16
Gender: Male
Ha ringraziato: 750 volte
Sei stato  ringraziato: 399 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da vurpilu »

THE FAN ha scritto: domenica 28 marzo 2021, 16:59 Ma chi Roberto? Se ti riferisci a lui pare allenava la under 17 fino a 4 anni fa
Si' si'lui: quando era giovane dicevano che fosse tecnicamente forte.
Tifoso nacqui Izzator divenni.
Speroni
Veterano
Veterano
Messaggi: 1952
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2005, 0:05
Gender: Male
Località: Longobarda
Ha ringraziato: 9 volte
Sei stato  ringraziato: 154 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Speroni »

Frascale67 ha scritto: domenica 28 marzo 2021, 14:26 Ai giornalai qui imboscati non conviene parlare di questo. Così facendo diventerebbero troppo scomodi ed oggetto di iscrizione in guarascio' s black list. Niente accrediti niente domande ad Occhiuzzi niente sponsor nessuna possibilità di altre prebende.
È anche vero che tutti sti giornalisti o presunti tali che attualmente scrivono del Cosenza o che conducono o partecipano a giro nelle diverse trasmissioni in Tv, qualora il Cosenza malauguratamente (facciamo tutti gli scongiuri del caso) dovesse tornare negli inferi, pu Vanni jocanu a trissette Aru bar...
Perciò dovrebbe essere nel loro interesse contribuire a salvare il salvabile...
Avatar utente
THE FAN
Veterano
Veterano
Messaggi: 3018
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2008, 22:37
Gender: Male
Località: One Of These Days
Ha ringraziato: 144 volte
Sei stato  ringraziato: 129 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da THE FAN »

vurpilu ha scritto: domenica 28 marzo 2021, 17:28 Si' si'lui: quando era giovane dicevano che fosse tecnicamente forte.


Era originario di Belvedere Marittimo, un gran bel giocatore, un attaccante cresciuto nel nostro settore giovanile
Dal 1997 al 1999 era nell'organico della formazione Primavera, con Tortelli.
Nel '99 venne convocato spesso da quel disperato di De Vecchi
Lo ricordo meglio e lo apprezzai tanto nel 2007/2008 con Mimmo Toscano in panchina, quando con 26 presenze e 5 reti, contribuisce alla promozione e alla fine dell'incubo. Se non ricordo male segno' anche in coppa Italia e nella poule scudetto.
:good:
My football team, my city, my life!!! Immagine
Avatar utente
Lupo1984
Veterano
Veterano
Messaggi: 4056
Iscritto il: giovedì 28 maggio 2009, 14:11
Gender: Male
Ha ringraziato: 72 volte
Sei stato  ringraziato: 83 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Lupo1984 »

Frascale67 ha scritto: domenica 28 marzo 2021, 7:42 In lega Pro qualcosa se la farà sempre qualche centinaio di migliaia d'euro, specialmente nel primo anno col paracadute. Noi non abbiamo contratti lunghi di giocatori che prendono un ingaggio elevato per la C. Quindi buona parte di esso sarà spesa per " costi per servizi" ed ' oneri diversi di gestione".
Quello che tu dici potrebbe anche essere uno scenario possibile ma cmq fallimento calcistico e non di vero e proprio fallimento.
Dobbiamo vedere, per farci un'idea, il bilancio 2020 se la situazione debitoria è migliorata. A fine 2019 erano circa 3 milioni di euro data dalla differenza tra crediti e debiti. Ma potrebbe anche essere di più, perché bisognerebbe vedere cose c'è dietro quell'importo dei crediti.
In altro post ho parlato che seguo la situazione della samb. Il socio di Serafino nella samb, di minoranza, è un coreano. Quando è uscita fuori la notizia dei mancati pagamenti degli stipendi e della possibile penalizzazione, lui, il coreano, si disse disposto ad intervenire , dicendo che dava mandato ad un avvocato di iniziare ad esaminare i libri contabili della samb. Dopo 3 giorni il coreano fece marcia indietro dicendo di non avere più intenzione di intervenire. Li ha esaminati i libri contabili ? Non lo so ma fatto sta che in quella concomitanza ha fatto marcia indietro ed è pure sparito.
Da noi non ci siamo manco lontanamente arrivati a tal punto come trattativa.
Ma non ci siamo arrivati perché non c'erano compratori (affermazione falsa) o per qualcos'altro?
I libri contabili sono la classica squagliata da nivi....
Senza dimenticarci di svalutazioni e transazioni in favore della società controllante
Avatar utente
Lupo1984
Veterano
Veterano
Messaggi: 4056
Iscritto il: giovedì 28 maggio 2009, 14:11
Gender: Male
Ha ringraziato: 72 volte
Sei stato  ringraziato: 83 volte

Re: La "polpetta avvelenata" del Cosenza Calcio

Messaggio da Lupo1984 »

Speroni ha scritto: domenica 28 marzo 2021, 11:39 Ma questa cosa possibile che nessun giornalista, o presunto tale, l'abbia portata alla ribalta???
Una cosa così importante e nessuno ne parla, anche solo per vederci chiaro???
I giornalisti cosentini che sono imboscati qui sul forum prendessero spunto...
Non sanno neanche copiare...
Rispondi