Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Tutto ciò che riguarda i LUPI.
Sezione riservata ai soli iscritti.
Rispondi
Avatar utente
DarkGOD
Veterano
Veterano
Messaggi: 25434
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2005, 4:02
Gender: Male
Località: ..outworld..
Ha ringraziato: 191 volte
Sei stato  ringraziato: 107 volte
Contatta:

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da DarkGOD »

car89 ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:27 È chiaro che è un non senso intervenire in modo massiccio sul mercato e contestualmente cambiare allenatore.

Perché se questa rosa ha dei difetti seri, e li ha, allora l’allenatore tutto sommato male non ha fatto, perché il Cosenza comunque 15 punti li ha e non ha mai dato l’impressione di essere una squadra allo sbando.

Quindi Occhiuzzi merita una chance con una squadra che abbia le caratteristiche che lui desidera, e soprattutto un attaccante vero.
Però poi deve metterci del suo, intanto schierando questo attaccante vero in attacco, e poi gestendo La Rosa in modo un po’ più ragionato.

Ieri ad esempio abbiamo visto che Bouah tutto sommato male non è, buoni mezzi tecnici e qualche limite tattico (come Vera o Sueva).
Avrebbe meritato una chance prima dell’ultima partita dell’anno contro la capolista.

Sul secondo gol, non l’ho rivisto ma mi pare di ricordare che è Legittimo a non alzarsi e a tenere Mancuso in gioco. E mi pare che non è la prima volta, ultimamente, che dimentica il fuorigioco.
Intanto, se vengono meno le poche certezze che abbiamo siamo fregati.
Secondariamente, ci sta prendersela con l’arbitro in conferenza, a patto che nel chiuso dello spogliatoio si analizzi che una squadra non può difendersi da una decisione sbagliata dell’arbitro, ma può evitare di trovarsi in situazioni in cui poi l’errore ti punisce.
Ieri i gol li abbiamo presi non per due errori dell’arbitro, ma per un mancato fallo tattico e un mancato fuorigioco.
ma se i giocatori presi li ha voluti lui e non li fa giocare ..si rende responsabile anche lui
la società è una bancareddra,guarascio ha studiato a tavolino la cosa,un DS in scadenza che non rinnovi così non può avere voce in capitolo,un allenatore alla prima esperienza con un triennale e non lo esonera manco se cala gesucristo..situazione perfetta per non cacciare una lira.
occhiuzzi non si oppone e non richiede giocatori seri..e allora chi facimu ?
l'unica chance è che occhiuzzi si dimetta..solo così lo stronzo sarà costretto a trovare un nuovo allenatore
nuovo allenatore vuol dire acquisti sicuri
acquisti sicuri vuol dire che il ds lo devi rinnovare o trovarne un altro sennò non puoi operare sul mercato.


..cento anni di storia..
con nessuna dirigenza solo per l'amore del cosenza..'ncarogna sempre
Avatar utente
frank ock
Veterano
Veterano
Messaggi: 9336
Iscritto il: sabato 3 ottobre 2009, 18:29
Gender: Male
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da frank ock »

Idda, al primo minuto, ha confermato che sottoporta comunque non realizziamo.
29 maggio 2020:"Io non sono mai retrocesso!
car89
Assiduo
Assiduo
Messaggi: 640
Iscritto il: lunedì 10 gennaio 2011, 18:28
Gender: Male
Ha ringraziato: 9 volte
Sei stato  ringraziato: 15 volte

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da car89 »

cirujeda ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:43
car89 ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:27 È chiaro che è un non senso intervenire in modo massiccio sul mercato e contestualmente cambiare allenatore.

Perché se questa rosa ha dei difetti seri, e li ha, allora l’allenatore tutto sommato male non ha fatto, perché il Cosenza comunque 15 punti li ha e non ha mai dato l’impressione di essere una squadra allo sbando.

Quindi Occhiuzzi merita una chance con una squadra che abbia le caratteristiche che lui desidera, e soprattutto un attaccante vero.
Però poi deve metterci del suo, intanto schierando questo attaccante vero in attacco, e poi gestendo La Rosa in modo un po’ più ragionato.

Ieri ad esempio abbiamo visto che Bouah tutto sommato male non è, buoni mezzi tecnici e qualche limite tattico (come Vera o Sueva).
Avrebbe meritato una chance prima dell’ultima partita dell’anno contro la capolista.

Sul secondo gol, non l’ho rivisto ma mi pare di ricordare che è Legittimo a non alzarsi e a tenere Mancuso in gioco. E mi pare che non è la prima volta, ultimamente, che dimentica il fuorigioco.
Intanto, se vengono meno le poche certezze che abbiamo siamo fregati.
Secondariamente, ci sta prendersela con l’arbitro in conferenza, a patto che nel chiuso dello spogliatoio si analizzi che una squadra non può difendersi da una decisione sbagliata dell’arbitro, ma può evitare di trovarsi in situazioni in cui poi l’errore ti punisce.
Ieri i gol li abbiamo presi non per due errori dell’arbitro, ma per un mancato fallo tattico e un mancato fuorigioco.
uno a partita, da quando è con noi..ma Legittimo è questo e lo sappiamo, così come dobbiamo riconoscere che poche volte il suo errore ci è poi costato effettivamente il gol preso: per rimanere in questa stagione, mi pare in casa col Cittadella e ieri.

Non ci sto a buttare il bambino con l'acqua sporca e sebbene ci sono errori nella gestione dei cambi e nella lettura della partita non me la sento di dire che con altro allenatore avremmo sicuramente almeno un punto in più.

Ora la palla passa a Guarascio che deve legittimare il lavoro di Trinchera: è in scadenza e dunque avraà un rinnovo sulla parola o un "vati trova na fatiga"?
Hai centrato in pieno il punto focale.
Speroni
Veterano
Veterano
Messaggi: 1715
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2005, 0:05
Gender: Male
Località: Longobarda
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 22 volte

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da Speroni »

cirujeda ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:43
car89 ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:27 È chiaro che è un non senso intervenire in modo massiccio sul mercato e contestualmente cambiare allenatore.

Perché se questa rosa ha dei difetti seri, e li ha, allora l’allenatore tutto sommato male non ha fatto, perché il Cosenza comunque 15 punti li ha e non ha mai dato l’impressione di essere una squadra allo sbando.

Quindi Occhiuzzi merita una chance con una squadra che abbia le caratteristiche che lui desidera, e soprattutto un attaccante vero.
Però poi deve metterci del suo, intanto schierando questo attaccante vero in attacco, e poi gestendo La Rosa in modo un po’ più ragionato.

Ieri ad esempio abbiamo visto che Bouah tutto sommato male non è, buoni mezzi tecnici e qualche limite tattico (come Vera o Sueva).
Avrebbe meritato una chance prima dell’ultima partita dell’anno contro la capolista.

Sul secondo gol, non l’ho rivisto ma mi pare di ricordare che è Legittimo a non alzarsi e a tenere Mancuso in gioco. E mi pare che non è la prima volta, ultimamente, che dimentica il fuorigioco.
Intanto, se vengono meno le poche certezze che abbiamo siamo fregati.
Secondariamente, ci sta prendersela con l’arbitro in conferenza, a patto che nel chiuso dello spogliatoio si analizzi che una squadra non può difendersi da una decisione sbagliata dell’arbitro, ma può evitare di trovarsi in situazioni in cui poi l’errore ti punisce.
Ieri i gol li abbiamo presi non per due errori dell’arbitro, ma per un mancato fallo tattico e un mancato fuorigioco.
uno a partita, da quando è con noi..ma Legittimo è questo e lo sappiamo, così come dobbiamo riconoscere che poche volte il suo errore ci è poi costato effettivamente il gol preso: per rimanere in questa stagione, mi pare in casa col Cittadella e ieri.

Non ci sto a buttare il bambino con l'acqua sporca e sebbene ci sono errori nella gestione dei cambi e nella lettura della partita non me la sento di dire che con altro allenatore avremmo sicuramente almeno un punto in più.

Ora la palla passa a Guarascio che deve legittimare il lavoro di Trinchera: è in scadenza e dunque avraà un rinnovo sulla parola o un "vati trova na fatiga"?
A me Trinchera non piace per niente, e sinceramente vorrei avere altro...è vero che ogni volta va a fare mercato con 2 uova vecchie di 3 giorni e na decina di capu d'aglio, ma cmq sono troppi i giocatori inadatti portati a Cosenza in questi anni rispetto a quelli indovinati... inoltre, anche se è vero che chiru sosia i Gargamella ha fatto terra bruciata a 360 gradi intorno al Cosenza, in questi anni da direttore (tra Lecce, Cosenza e Francavilla) non è riuscito neanche a ricrearsi un canale privilegiato con qualche squadra importante con tanti giocatori di proprietà nonostante sia nell'ambiente già da tantissimo tempo visto i molti anni da calciatore ad alti livelli....
C'è un problema però, e molto grave pure... con quel coso indefinibile di presidente che ci ritroviamo, ho paura anche di scoprire quale direttore sportivo andrebbe a prendere al posto di Trinchera... Insomma, siamo tra l'incudine ed il martello...
Avatar utente
DarkGOD
Veterano
Veterano
Messaggi: 25434
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2005, 4:02
Gender: Male
Località: ..outworld..
Ha ringraziato: 191 volte
Sei stato  ringraziato: 107 volte
Contatta:

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da DarkGOD »

Speroni ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 12:51
cirujeda ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:43
car89 ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:27 È chiaro che è un non senso intervenire in modo massiccio sul mercato e contestualmente cambiare allenatore.

Perché se questa rosa ha dei difetti seri, e li ha, allora l’allenatore tutto sommato male non ha fatto, perché il Cosenza comunque 15 punti li ha e non ha mai dato l’impressione di essere una squadra allo sbando.

Quindi Occhiuzzi merita una chance con una squadra che abbia le caratteristiche che lui desidera, e soprattutto un attaccante vero.
Però poi deve metterci del suo, intanto schierando questo attaccante vero in attacco, e poi gestendo La Rosa in modo un po’ più ragionato.

Ieri ad esempio abbiamo visto che Bouah tutto sommato male non è, buoni mezzi tecnici e qualche limite tattico (come Vera o Sueva).
Avrebbe meritato una chance prima dell’ultima partita dell’anno contro la capolista.

Sul secondo gol, non l’ho rivisto ma mi pare di ricordare che è Legittimo a non alzarsi e a tenere Mancuso in gioco. E mi pare che non è la prima volta, ultimamente, che dimentica il fuorigioco.
Intanto, se vengono meno le poche certezze che abbiamo siamo fregati.
Secondariamente, ci sta prendersela con l’arbitro in conferenza, a patto che nel chiuso dello spogliatoio si analizzi che una squadra non può difendersi da una decisione sbagliata dell’arbitro, ma può evitare di trovarsi in situazioni in cui poi l’errore ti punisce.
Ieri i gol li abbiamo presi non per due errori dell’arbitro, ma per un mancato fallo tattico e un mancato fuorigioco.
uno a partita, da quando è con noi..ma Legittimo è questo e lo sappiamo, così come dobbiamo riconoscere che poche volte il suo errore ci è poi costato effettivamente il gol preso: per rimanere in questa stagione, mi pare in casa col Cittadella e ieri.

Non ci sto a buttare il bambino con l'acqua sporca e sebbene ci sono errori nella gestione dei cambi e nella lettura della partita non me la sento di dire che con altro allenatore avremmo sicuramente almeno un punto in più.

Ora la palla passa a Guarascio che deve legittimare il lavoro di Trinchera: è in scadenza e dunque avraà un rinnovo sulla parola o un "vati trova na fatiga"?
A me Trinchera non piace per niente, e sinceramente vorrei avere altro...è vero che ogni volta va a fare mercato con 2 uova vecchie di 3 giorni e na decina di capu d'aglio, ma cmq sono troppi i giocatori inadatti portati a Cosenza in questi anni rispetto a quelli indovinati... inoltre, anche se è vero che chiru sosia i Gargamella ha fatto terra bruciata a 360 gradi intorno al Cosenza, in questi anni da direttore (tra Lecce, Cosenza e Francavilla) non è riuscito neanche a ricrearsi un canale privilegiato con qualche squadra importante con tanti giocatori di proprietà nonostante sia nell'ambiente già da tantissimo tempo visto i molti anni da calciatore ad alti livelli....
C'è un problema però, e molto grave pure... con quel coso indefinibile di presidente che ci ritroviamo, ho paura anche di scoprire quale direttore sportivo andrebbe a prendere al posto di Trinchera... Insomma, siamo tra l'incudine ed il martello...
tutto giusto ma dimentichi un piccolo particolare che poi fa propendere tutto a favore di trinchera.
se tirnky un canale preferenziale ha cercato di costruirlo con qualche squadra/procuratore e tu presidente un cacci na lira e gli chiedi di pagarti l'ingaggio e puru u stipendio..che giocatori potranno mai darti e quante squadre continueranno a darti retta ?
basta pensare ai giocatori buoni trovati e riusciti a portare,nessuno di questi NESSUNO sei stato capace di trattenerlo,comprarlo,prolungare il prestito perchè non volevi cacciare na lira
ovvio che poi non ti cacano.
napoli docet.
poi la voce gira e ni mannanu maritozzi invece di fluorushno o gaetano (nomi a caso) .
credo che l'unico modo per salvarci da questo personaggio ormai sia un'orda zombie
o semplicemente gli jamu spaccamu a capu.
..cento anni di storia..
con nessuna dirigenza solo per l'amore del cosenza..'ncarogna sempre
lupant70
Veterano
Veterano
Messaggi: 3185
Iscritto il: lunedì 21 gennaio 2013, 17:59
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 32 volte

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da lupant70 »

Occhiuzzi, Guarascio e Trinchera ancora stanno pranzando tranquillamente? Che vi vuole andare di traverso tutto!
Avatar utente
Bia
Veterano
Veterano
Messaggi: 12129
Iscritto il: lunedì 1 settembre 2014, 11:35
Gender: Male
Ha ringraziato: 80 volte
Sei stato  ringraziato: 84 volte

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da Bia »

car89 ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:27 È chiaro che è un non senso intervenire in modo massiccio sul mercato e contestualmente cambiare allenatore.

Perché se questa rosa ha dei difetti seri, e li ha, allora l’allenatore tutto sommato male non ha fatto, perché il Cosenza comunque 15 punti li ha e non ha mai dato l’impressione di essere una squadra allo sbando.

Quindi Occhiuzzi merita una chance con una squadra che abbia le caratteristiche che lui desidera, e soprattutto un attaccante vero.
Però poi deve metterci del suo, intanto schierando questo attaccante vero in attacco, e poi gestendo La Rosa in modo un po’ più ragionato.

Ieri ad esempio abbiamo visto che Bouah tutto sommato male non è, buoni mezzi tecnici e qualche limite tattico (come Vera o Sueva).
Avrebbe meritato una chance prima dell’ultima partita dell’anno contro la capolista.

Sul secondo gol, non l’ho rivisto ma mi pare di ricordare che è Legittimo a non alzarsi e a tenere Mancuso in gioco. E mi pare che non è la prima volta, ultimamente, che dimentica il fuorigioco.
Intanto, se vengono meno le poche certezze che abbiamo siamo fregati.
Secondariamente, ci sta prendersela con l’arbitro in conferenza, a patto che nel chiuso dello spogliatoio si analizzi che una squadra non può difendersi da una decisione sbagliata dell’arbitro, ma può evitare di trovarsi in situazioni in cui poi l’errore ti punisce.
Ieri i gol li abbiamo presi non per due errori dell’arbitro, ma per un mancato fallo tattico e un mancato fuorigioco.
Ma quindi non ha giocato male?
E perché cschannel lo ha trattato male nelle pagelle?
Tifare è una definizione limitata. I Lupi sono la mia gioia, la mia follia, il mio analgesico, il mio stimolo intellettuale.
Avatar utente
Bia
Veterano
Veterano
Messaggi: 12129
Iscritto il: lunedì 1 settembre 2014, 11:35
Gender: Male
Ha ringraziato: 80 volte
Sei stato  ringraziato: 84 volte

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da Bia »

Speroni ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 12:51
cirujeda ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:43
car89 ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:27 È chiaro che è un non senso intervenire in modo massiccio sul mercato e contestualmente cambiare allenatore.

Perché se questa rosa ha dei difetti seri, e li ha, allora l’allenatore tutto sommato male non ha fatto, perché il Cosenza comunque 15 punti li ha e non ha mai dato l’impressione di essere una squadra allo sbando.

Quindi Occhiuzzi merita una chance con una squadra che abbia le caratteristiche che lui desidera, e soprattutto un attaccante vero.
Però poi deve metterci del suo, intanto schierando questo attaccante vero in attacco, e poi gestendo La Rosa in modo un po’ più ragionato.

Ieri ad esempio abbiamo visto che Bouah tutto sommato male non è, buoni mezzi tecnici e qualche limite tattico (come Vera o Sueva).
Avrebbe meritato una chance prima dell’ultima partita dell’anno contro la capolista.

Sul secondo gol, non l’ho rivisto ma mi pare di ricordare che è Legittimo a non alzarsi e a tenere Mancuso in gioco. E mi pare che non è la prima volta, ultimamente, che dimentica il fuorigioco.
Intanto, se vengono meno le poche certezze che abbiamo siamo fregati.
Secondariamente, ci sta prendersela con l’arbitro in conferenza, a patto che nel chiuso dello spogliatoio si analizzi che una squadra non può difendersi da una decisione sbagliata dell’arbitro, ma può evitare di trovarsi in situazioni in cui poi l’errore ti punisce.
Ieri i gol li abbiamo presi non per due errori dell’arbitro, ma per un mancato fallo tattico e un mancato fuorigioco.
uno a partita, da quando è con noi..ma Legittimo è questo e lo sappiamo, così come dobbiamo riconoscere che poche volte il suo errore ci è poi costato effettivamente il gol preso: per rimanere in questa stagione, mi pare in casa col Cittadella e ieri.

Non ci sto a buttare il bambino con l'acqua sporca e sebbene ci sono errori nella gestione dei cambi e nella lettura della partita non me la sento di dire che con altro allenatore avremmo sicuramente almeno un punto in più.

Ora la palla passa a Guarascio che deve legittimare il lavoro di Trinchera: è in scadenza e dunque avraà un rinnovo sulla parola o un "vati trova na fatiga"?
A me Trinchera non piace per niente, e sinceramente vorrei avere altro...è vero che ogni volta va a fare mercato con 2 uova vecchie di 3 giorni e na decina di capu d'aglio, ma cmq sono troppi i giocatori inadatti portati a Cosenza in questi anni rispetto a quelli indovinati... inoltre, anche se è vero che chiru sosia i Gargamella ha fatto terra bruciata a 360 gradi intorno al Cosenza, in questi anni da direttore (tra Lecce, Cosenza e Francavilla) non è riuscito neanche a ricrearsi un canale privilegiato con qualche squadra importante con tanti giocatori di proprietà nonostante sia nell'ambiente già da tantissimo tempo visto i molti anni da calciatore ad alti livelli....
C'è un problema però, e molto grave pure... con quel coso indefinibile di presidente che ci ritroviamo, ho paura anche di scoprire quale direttore sportivo andrebbe a prendere al posto di Trinchera... Insomma, siamo tra l'incudine ed il martello...
Bravo Speroni!
Hai capito il nostro dramma?
Ormai Guarpetta ti ha sputtanato nell'ambiente a livello nazionale!
Quindi, se ci sara' il dopo Trinchera, non ci aspettiamo uno migliore!
Capace che prende un neoDs o un disperato, categorie che accettano tutte le due condizioni...
Tifare è una definizione limitata. I Lupi sono la mia gioia, la mia follia, il mio analgesico, il mio stimolo intellettuale.
Avatar utente
Bia
Veterano
Veterano
Messaggi: 12129
Iscritto il: lunedì 1 settembre 2014, 11:35
Gender: Male
Ha ringraziato: 80 volte
Sei stato  ringraziato: 84 volte

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da Bia »

DarkGOD ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 13:27
Speroni ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 12:51
cirujeda ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:43
car89 ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:27 È chiaro che è un non senso intervenire in modo massiccio sul mercato e contestualmente cambiare allenatore.

Perché se questa rosa ha dei difetti seri, e li ha, allora l’allenatore tutto sommato male non ha fatto, perché il Cosenza comunque 15 punti li ha e non ha mai dato l’impressione di essere una squadra allo sbando.

Quindi Occhiuzzi merita una chance con una squadra che abbia le caratteristiche che lui desidera, e soprattutto un attaccante vero.
Però poi deve metterci del suo, intanto schierando questo attaccante vero in attacco, e poi gestendo La Rosa in modo un po’ più ragionato.

Ieri ad esempio abbiamo visto che Bouah tutto sommato male non è, buoni mezzi tecnici e qualche limite tattico (come Vera o Sueva).
Avrebbe meritato una chance prima dell’ultima partita dell’anno contro la capolista.

Sul secondo gol, non l’ho rivisto ma mi pare di ricordare che è Legittimo a non alzarsi e a tenere Mancuso in gioco. E mi pare che non è la prima volta, ultimamente, che dimentica il fuorigioco.
Intanto, se vengono meno le poche certezze che abbiamo siamo fregati.
Secondariamente, ci sta prendersela con l’arbitro in conferenza, a patto che nel chiuso dello spogliatoio si analizzi che una squadra non può difendersi da una decisione sbagliata dell’arbitro, ma può evitare di trovarsi in situazioni in cui poi l’errore ti punisce.
Ieri i gol li abbiamo presi non per due errori dell’arbitro, ma per un mancato fallo tattico e un mancato fuorigioco.
uno a partita, da quando è con noi..ma Legittimo è questo e lo sappiamo, così come dobbiamo riconoscere che poche volte il suo errore ci è poi costato effettivamente il gol preso: per rimanere in questa stagione, mi pare in casa col Cittadella e ieri.

Non ci sto a buttare il bambino con l'acqua sporca e sebbene ci sono errori nella gestione dei cambi e nella lettura della partita non me la sento di dire che con altro allenatore avremmo sicuramente almeno un punto in più.

Ora la palla passa a Guarascio che deve legittimare il lavoro di Trinchera: è in scadenza e dunque avraà un rinnovo sulla parola o un "vati trova na fatiga"?
A me Trinchera non piace per niente, e sinceramente vorrei avere altro...è vero che ogni volta va a fare mercato con 2 uova vecchie di 3 giorni e na decina di capu d'aglio, ma cmq sono troppi i giocatori inadatti portati a Cosenza in questi anni rispetto a quelli indovinati... inoltre, anche se è vero che chiru sosia i Gargamella ha fatto terra bruciata a 360 gradi intorno al Cosenza, in questi anni da direttore (tra Lecce, Cosenza e Francavilla) non è riuscito neanche a ricrearsi un canale privilegiato con qualche squadra importante con tanti giocatori di proprietà nonostante sia nell'ambiente già da tantissimo tempo visto i molti anni da calciatore ad alti livelli....
C'è un problema però, e molto grave pure... con quel coso indefinibile di presidente che ci ritroviamo, ho paura anche di scoprire quale direttore sportivo andrebbe a prendere al posto di Trinchera... Insomma, siamo tra l'incudine ed il martello...
tutto giusto ma dimentichi un piccolo particolare che poi fa propendere tutto a favore di trinchera.
se tirnky un canale preferenziale ha cercato di costruirlo con qualche squadra/procuratore e tu presidente un cacci na lira e gli chiedi di pagarti l'ingaggio e puru u stipendio..che giocatori potranno mai darti e quante squadre continueranno a darti retta ?
basta pensare ai giocatori buoni trovati e riusciti a portare,nessuno di questi NESSUNO sei stato capace di trattenerlo,comprarlo,prolungare il prestito perchè non volevi cacciare na lira
ovvio che poi non ti cacano.

napoli docet.
poi la voce gira e ni mannanu maritozzi invece di fluorushno o gaetano (nomi a caso) .
credo che l'unico modo per salvarci da questo personaggio ormai sia un'orda zombie
o semplicemente gli jamu spaccamu a capu.
Bravo Dark!
Questi sono dettagli che si perdono sempre di vista!
Perché - tanto per fare un esempio - dopo aver valorizzato Oketeke ( che ha scoperto Trinchera, come ammesso da Braglia), lo Spezia non ti ha mandato un giocatore in prestito?
E non rispondete perché eravamo nello stesso campionato!
Tifare è una definizione limitata. I Lupi sono la mia gioia, la mia follia, il mio analgesico, il mio stimolo intellettuale.
Avatar utente
DarkGOD
Veterano
Veterano
Messaggi: 25434
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2005, 4:02
Gender: Male
Località: ..outworld..
Ha ringraziato: 191 volte
Sei stato  ringraziato: 107 volte
Contatta:

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da DarkGOD »

Bia ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 13:54
Speroni ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 12:51
cirujeda ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:43
car89 ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:27 È chiaro che è un non senso intervenire in modo massiccio sul mercato e contestualmente cambiare allenatore.

Perché se questa rosa ha dei difetti seri, e li ha, allora l’allenatore tutto sommato male non ha fatto, perché il Cosenza comunque 15 punti li ha e non ha mai dato l’impressione di essere una squadra allo sbando.

Quindi Occhiuzzi merita una chance con una squadra che abbia le caratteristiche che lui desidera, e soprattutto un attaccante vero.
Però poi deve metterci del suo, intanto schierando questo attaccante vero in attacco, e poi gestendo La Rosa in modo un po’ più ragionato.

Ieri ad esempio abbiamo visto che Bouah tutto sommato male non è, buoni mezzi tecnici e qualche limite tattico (come Vera o Sueva).
Avrebbe meritato una chance prima dell’ultima partita dell’anno contro la capolista.

Sul secondo gol, non l’ho rivisto ma mi pare di ricordare che è Legittimo a non alzarsi e a tenere Mancuso in gioco. E mi pare che non è la prima volta, ultimamente, che dimentica il fuorigioco.
Intanto, se vengono meno le poche certezze che abbiamo siamo fregati.
Secondariamente, ci sta prendersela con l’arbitro in conferenza, a patto che nel chiuso dello spogliatoio si analizzi che una squadra non può difendersi da una decisione sbagliata dell’arbitro, ma può evitare di trovarsi in situazioni in cui poi l’errore ti punisce.
Ieri i gol li abbiamo presi non per due errori dell’arbitro, ma per un mancato fallo tattico e un mancato fuorigioco.
uno a partita, da quando è con noi..ma Legittimo è questo e lo sappiamo, così come dobbiamo riconoscere che poche volte il suo errore ci è poi costato effettivamente il gol preso: per rimanere in questa stagione, mi pare in casa col Cittadella e ieri.

Non ci sto a buttare il bambino con l'acqua sporca e sebbene ci sono errori nella gestione dei cambi e nella lettura della partita non me la sento di dire che con altro allenatore avremmo sicuramente almeno un punto in più.

Ora la palla passa a Guarascio che deve legittimare il lavoro di Trinchera: è in scadenza e dunque avraà un rinnovo sulla parola o un "vati trova na fatiga"?
A me Trinchera non piace per niente, e sinceramente vorrei avere altro...è vero che ogni volta va a fare mercato con 2 uova vecchie di 3 giorni e na decina di capu d'aglio, ma cmq sono troppi i giocatori inadatti portati a Cosenza in questi anni rispetto a quelli indovinati... inoltre, anche se è vero che chiru sosia i Gargamella ha fatto terra bruciata a 360 gradi intorno al Cosenza, in questi anni da direttore (tra Lecce, Cosenza e Francavilla) non è riuscito neanche a ricrearsi un canale privilegiato con qualche squadra importante con tanti giocatori di proprietà nonostante sia nell'ambiente già da tantissimo tempo visto i molti anni da calciatore ad alti livelli....
C'è un problema però, e molto grave pure... con quel coso indefinibile di presidente che ci ritroviamo, ho paura anche di scoprire quale direttore sportivo andrebbe a prendere al posto di Trinchera... Insomma, siamo tra l'incudine ed il martello...
Bravo Speroni!
Hai capito il nostro dramma?
Ormai Guarpetta ti ha sputtanato nell'ambiente a livello nazionale!
Quindi, se ci sara' il dopo Trinchera, non ci aspettiamo uno migliore!
Capace che prende un neoDs o un disperato, categorie che accettano tutte le due condizioni...
ma se da come leggo ha offerto a sueva il rinnovo al minimo sindacale..di cosa andiamo ancora parlando uagliu ?
è chiaro che non ha speso niente in fase di mercato,stipendi al minimo della b,rinnovi a 13 euro ari scappati i casa e un triennale a 9 euro a un allenatore che non caccerà mai..si è costruito la sua torre di babele del brico center.
chissu vo smantellà e appiattire tutti i guadagni,parco giocatori zero così chi prenderà il suo posto non avrà guadagni e lui si terrà i sordi fatti in questi anni.
sono sempre piu' convinto che il suo piano diabolico sia questo..il suo hobby della minchia.
..cento anni di storia..
con nessuna dirigenza solo per l'amore del cosenza..'ncarogna sempre
misasi
Veterano
Veterano
Messaggi: 3947
Iscritto il: giovedì 27 gennaio 2011, 16:39
Gender: Male
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 29 volte

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da misasi »

Secondo me alle attuali condizioni societarie, Trinchera è il meglio che ci possa capitare.
Ne ha sbagliati tanti, soprattutto in avanti. Ma è un rischio che corre chi lavora "normalmente", figuriamoci alle sue condizioni.
E comunque c'è una lista lunghissima di scommesse vinte che capitalizzate da un presidente "ordinario" avrebbe fatto le sue fortune.
Avatar utente
DarkGOD
Veterano
Veterano
Messaggi: 25434
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2005, 4:02
Gender: Male
Località: ..outworld..
Ha ringraziato: 191 volte
Sei stato  ringraziato: 107 volte
Contatta:

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da DarkGOD »

Bia ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 13:59
DarkGOD ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 13:27
Speroni ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 12:51
cirujeda ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:43
car89 ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:27 È chiaro che è un non senso intervenire in modo massiccio sul mercato e contestualmente cambiare allenatore.

Perché se questa rosa ha dei difetti seri, e li ha, allora l’allenatore tutto sommato male non ha fatto, perché il Cosenza comunque 15 punti li ha e non ha mai dato l’impressione di essere una squadra allo sbando.

Quindi Occhiuzzi merita una chance con una squadra che abbia le caratteristiche che lui desidera, e soprattutto un attaccante vero.
Però poi deve metterci del suo, intanto schierando questo attaccante vero in attacco, e poi gestendo La Rosa in modo un po’ più ragionato.

Ieri ad esempio abbiamo visto che Bouah tutto sommato male non è, buoni mezzi tecnici e qualche limite tattico (come Vera o Sueva).
Avrebbe meritato una chance prima dell’ultima partita dell’anno contro la capolista.

Sul secondo gol, non l’ho rivisto ma mi pare di ricordare che è Legittimo a non alzarsi e a tenere Mancuso in gioco. E mi pare che non è la prima volta, ultimamente, che dimentica il fuorigioco.
Intanto, se vengono meno le poche certezze che abbiamo siamo fregati.
Secondariamente, ci sta prendersela con l’arbitro in conferenza, a patto che nel chiuso dello spogliatoio si analizzi che una squadra non può difendersi da una decisione sbagliata dell’arbitro, ma può evitare di trovarsi in situazioni in cui poi l’errore ti punisce.
Ieri i gol li abbiamo presi non per due errori dell’arbitro, ma per un mancato fallo tattico e un mancato fuorigioco.
uno a partita, da quando è con noi..ma Legittimo è questo e lo sappiamo, così come dobbiamo riconoscere che poche volte il suo errore ci è poi costato effettivamente il gol preso: per rimanere in questa stagione, mi pare in casa col Cittadella e ieri.

Non ci sto a buttare il bambino con l'acqua sporca e sebbene ci sono errori nella gestione dei cambi e nella lettura della partita non me la sento di dire che con altro allenatore avremmo sicuramente almeno un punto in più.

Ora la palla passa a Guarascio che deve legittimare il lavoro di Trinchera: è in scadenza e dunque avraà un rinnovo sulla parola o un "vati trova na fatiga"?
A me Trinchera non piace per niente, e sinceramente vorrei avere altro...è vero che ogni volta va a fare mercato con 2 uova vecchie di 3 giorni e na decina di capu d'aglio, ma cmq sono troppi i giocatori inadatti portati a Cosenza in questi anni rispetto a quelli indovinati... inoltre, anche se è vero che chiru sosia i Gargamella ha fatto terra bruciata a 360 gradi intorno al Cosenza, in questi anni da direttore (tra Lecce, Cosenza e Francavilla) non è riuscito neanche a ricrearsi un canale privilegiato con qualche squadra importante con tanti giocatori di proprietà nonostante sia nell'ambiente già da tantissimo tempo visto i molti anni da calciatore ad alti livelli....
C'è un problema però, e molto grave pure... con quel coso indefinibile di presidente che ci ritroviamo, ho paura anche di scoprire quale direttore sportivo andrebbe a prendere al posto di Trinchera... Insomma, siamo tra l'incudine ed il martello...
tutto giusto ma dimentichi un piccolo particolare che poi fa propendere tutto a favore di trinchera.
se tirnky un canale preferenziale ha cercato di costruirlo con qualche squadra/procuratore e tu presidente un cacci na lira e gli chiedi di pagarti l'ingaggio e puru u stipendio..che giocatori potranno mai darti e quante squadre continueranno a darti retta ?
basta pensare ai giocatori buoni trovati e riusciti a portare,nessuno di questi NESSUNO sei stato capace di trattenerlo,comprarlo,prolungare il prestito perchè non volevi cacciare na lira
ovvio che poi non ti cacano.

napoli docet.
poi la voce gira e ni mannanu maritozzi invece di fluorushno o gaetano (nomi a caso) .
credo che l'unico modo per salvarci da questo personaggio ormai sia un'orda zombie
o semplicemente gli jamu spaccamu a capu.
Bravo Dark!
Questi sono dettagli che si perdono sempre di vista!
Perché - tanto per fare un esempio - dopo aver valorizzato Oketeke ( che ha scoperto Trinchera, come ammesso da Braglia), lo Spezia non ti ha mandato un giocatore in prestito?
E non rispondete perché eravamo nello stesso campionato!
lo stesso vignali non lo sei riuscito a prendere..come mustacchio..
due società con il quale guarascio ha avuto modo di trattare e voleva sempre e solo cose gratis
le società serie e professioniste,ti fanno na pernacchia
lo stesso vrenna che è nu tamarro zotico,di calcio ne capisce e le cose le fa in un certo modo
noi sembriamo una società di D in serie B..non ha mai migliorato nulla,mai un dirigente,mai una figura professionale nuova,mai qualcosa che ti dia un'imagine migliore..
la sede e lo store paranu l'ingresso di na bocciofila ccu ri fosse e i muretti cacati.
i chi parramu.
TUTTE le squadre con cui guarascio ha avuto contatti dopo che hanno capito le sue condizioni non ci hanno mai piu' manco cacato per sbaglio per la compravendita di un giocatore..non a caso st'anno abbiamo MAGICAMENTE buttato il naso all'estero.
ma tanto simu tiraturi e sono solo illazioni.
..cento anni di storia..
con nessuna dirigenza solo per l'amore del cosenza..'ncarogna sempre
Avatar utente
Bia
Veterano
Veterano
Messaggi: 12129
Iscritto il: lunedì 1 settembre 2014, 11:35
Gender: Male
Ha ringraziato: 80 volte
Sei stato  ringraziato: 84 volte

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da Bia »

misasi ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 14:03 Secondo me alle attuali condizioni societarie, Trinchera è il meglio che ci possa capitare.
Ne ha sbagliati tanti, soprattutto in avanti. Ma è un rischio che corre chi lavora "normalmente", figuriamoci alle sue condizioni.
E comunque c'è una lista lunghissima di scommesse vinte che capitalizzate da un presidente "ordinario" avrebbe fatto le sue fortune.
Vero.
Al netto delle possibilità che aveva, come Ds non ha fatto assolutamente male.
Il problema è SEMPRE E SOLO GUARPETTA!
Tifare è una definizione limitata. I Lupi sono la mia gioia, la mia follia, il mio analgesico, il mio stimolo intellettuale.
Avatar utente
Frascale67
Veterano
Veterano
Messaggi: 4913
Iscritto il: giovedì 8 agosto 2019, 9:09
Gender: Male
Ha ringraziato: 26 volte
Sei stato  ringraziato: 92 volte

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da Frascale67 »

Bia ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 13:54
Speroni ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 12:51
cirujeda ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:43
car89 ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:27 È chiaro che è un non senso intervenire in modo massiccio sul mercato e contestualmente cambiare allenatore.

Perché se questa rosa ha dei difetti seri, e li ha, allora l’allenatore tutto sommato male non ha fatto, perché il Cosenza comunque 15 punti li ha e non ha mai dato l’impressione di essere una squadra allo sbando.

Quindi Occhiuzzi merita una chance con una squadra che abbia le caratteristiche che lui desidera, e soprattutto un attaccante vero.
Però poi deve metterci del suo, intanto schierando questo attaccante vero in attacco, e poi gestendo La Rosa in modo un po’ più ragionato.

Ieri ad esempio abbiamo visto che Bouah tutto sommato male non è, buoni mezzi tecnici e qualche limite tattico (come Vera o Sueva).
Avrebbe meritato una chance prima dell’ultima partita dell’anno contro la capolista.

Sul secondo gol, non l’ho rivisto ma mi pare di ricordare che è Legittimo a non alzarsi e a tenere Mancuso in gioco. E mi pare che non è la prima volta, ultimamente, che dimentica il fuorigioco.
Intanto, se vengono meno le poche certezze che abbiamo siamo fregati.
Secondariamente, ci sta prendersela con l’arbitro in conferenza, a patto che nel chiuso dello spogliatoio si analizzi che una squadra non può difendersi da una decisione sbagliata dell’arbitro, ma può evitare di trovarsi in situazioni in cui poi l’errore ti punisce.
Ieri i gol li abbiamo presi non per due errori dell’arbitro, ma per un mancato fallo tattico e un mancato fuorigioco.
uno a partita, da quando è con noi..ma Legittimo è questo e lo sappiamo, così come dobbiamo riconoscere che poche volte il suo errore ci è poi costato effettivamente il gol preso: per rimanere in questa stagione, mi pare in casa col Cittadella e ieri.

Non ci sto a buttare il bambino con l'acqua sporca e sebbene ci sono errori nella gestione dei cambi e nella lettura della partita non me la sento di dire che con altro allenatore avremmo sicuramente almeno un punto in più.

Ora la palla passa a Guarascio che deve legittimare il lavoro di Trinchera: è in scadenza e dunque avraà un rinnovo sulla parola o un "vati trova na fatiga"?
A me Trinchera non piace per niente, e sinceramente vorrei avere altro...è vero che ogni volta va a fare mercato con 2 uova vecchie di 3 giorni e na decina di capu d'aglio, ma cmq sono troppi i giocatori inadatti portati a Cosenza in questi anni rispetto a quelli indovinati... inoltre, anche se è vero che chiru sosia i Gargamella ha fatto terra bruciata a 360 gradi intorno al Cosenza, in questi anni da direttore (tra Lecce, Cosenza e Francavilla) non è riuscito neanche a ricrearsi un canale privilegiato con qualche squadra importante con tanti giocatori di proprietà nonostante sia nell'ambiente già da tantissimo tempo visto i molti anni da calciatore ad alti livelli....
C'è un problema però, e molto grave pure... con quel coso indefinibile di presidente che ci ritroviamo, ho paura anche di scoprire quale direttore sportivo andrebbe a prendere al posto di Trinchera... Insomma, siamo tra l'incudine ed il martello...
Bravo Speroni!
Hai capito il nostro dramma?
Ormai Guarpetta ti ha sputtanato nell'ambiente a livello nazionale!
Quindi, se ci sara' il dopo Trinchera, non ci aspettiamo uno migliore!
Capace che prende un neoDs o un disperato, categorie che accettano tutte le due condizioni...
O un truffatore ladro, è possibile.
U pisci puzza sempri da capu
Speroni
Veterano
Veterano
Messaggi: 1715
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2005, 0:05
Gender: Male
Località: Longobarda
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 22 volte

Re: Cosenza - Empoli (Lunedì 4 Gennaio ore 15:00): pre, live e post partita

Messaggio da Speroni »

DarkGOD ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 13:27
Speroni ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 12:51
cirujeda ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:43
car89 ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 10:27 È chiaro che è un non senso intervenire in modo massiccio sul mercato e contestualmente cambiare allenatore.

Perché se questa rosa ha dei difetti seri, e li ha, allora l’allenatore tutto sommato male non ha fatto, perché il Cosenza comunque 15 punti li ha e non ha mai dato l’impressione di essere una squadra allo sbando.

Quindi Occhiuzzi merita una chance con una squadra che abbia le caratteristiche che lui desidera, e soprattutto un attaccante vero.
Però poi deve metterci del suo, intanto schierando questo attaccante vero in attacco, e poi gestendo La Rosa in modo un po’ più ragionato.

Ieri ad esempio abbiamo visto che Bouah tutto sommato male non è, buoni mezzi tecnici e qualche limite tattico (come Vera o Sueva).
Avrebbe meritato una chance prima dell’ultima partita dell’anno contro la capolista.

Sul secondo gol, non l’ho rivisto ma mi pare di ricordare che è Legittimo a non alzarsi e a tenere Mancuso in gioco. E mi pare che non è la prima volta, ultimamente, che dimentica il fuorigioco.
Intanto, se vengono meno le poche certezze che abbiamo siamo fregati.
Secondariamente, ci sta prendersela con l’arbitro in conferenza, a patto che nel chiuso dello spogliatoio si analizzi che una squadra non può difendersi da una decisione sbagliata dell’arbitro, ma può evitare di trovarsi in situazioni in cui poi l’errore ti punisce.
Ieri i gol li abbiamo presi non per due errori dell’arbitro, ma per un mancato fallo tattico e un mancato fuorigioco.
uno a partita, da quando è con noi..ma Legittimo è questo e lo sappiamo, così come dobbiamo riconoscere che poche volte il suo errore ci è poi costato effettivamente il gol preso: per rimanere in questa stagione, mi pare in casa col Cittadella e ieri.

Non ci sto a buttare il bambino con l'acqua sporca e sebbene ci sono errori nella gestione dei cambi e nella lettura della partita non me la sento di dire che con altro allenatore avremmo sicuramente almeno un punto in più.

Ora la palla passa a Guarascio che deve legittimare il lavoro di Trinchera: è in scadenza e dunque avraà un rinnovo sulla parola o un "vati trova na fatiga"?
A me Trinchera non piace per niente, e sinceramente vorrei avere altro...è vero che ogni volta va a fare mercato con 2 uova vecchie di 3 giorni e na decina di capu d'aglio, ma cmq sono troppi i giocatori inadatti portati a Cosenza in questi anni rispetto a quelli indovinati... inoltre, anche se è vero che chiru sosia i Gargamella ha fatto terra bruciata a 360 gradi intorno al Cosenza, in questi anni da direttore (tra Lecce, Cosenza e Francavilla) non è riuscito neanche a ricrearsi un canale privilegiato con qualche squadra importante con tanti giocatori di proprietà nonostante sia nell'ambiente già da tantissimo tempo visto i molti anni da calciatore ad alti livelli....
C'è un problema però, e molto grave pure... con quel coso indefinibile di presidente che ci ritroviamo, ho paura anche di scoprire quale direttore sportivo andrebbe a prendere al posto di Trinchera... Insomma, siamo tra l'incudine ed il martello...
tutto giusto ma dimentichi un piccolo particolare che poi fa propendere tutto a favore di trinchera.
se tirnky un canale preferenziale ha cercato di costruirlo con qualche squadra/procuratore e tu presidente un cacci na lira e gli chiedi di pagarti l'ingaggio e puru u stipendio..che giocatori potranno mai darti e quante squadre continueranno a darti retta ?
basta pensare ai giocatori buoni trovati e riusciti a portare,nessuno di questi NESSUNO sei stato capace di trattenerlo,comprarlo,prolungare il prestito perchè non volevi cacciare na lira
ovvio che poi non ti cacano.
napoli docet.
poi la voce gira e ni mannanu maritozzi invece di fluorushno o gaetano (nomi a caso) .
credo che l'unico modo per salvarci da questo personaggio ormai sia un'orda zombie
o semplicemente gli jamu spaccamu a capu.
No, non l'ho dimenticato, infatti ho scritto che gargamella ha fatto terra bruciata intorno al Cosenza a 360 gradi...
Però continuo a dire che gli errori sono stati tanti e da quando siamo in B non è ancora riuscito ad andare a prendere neanche un elemento valido in serie C e D a parte tiritiello che 3 stagioni dopo sta dimostrando di poter fare bene e Moreo che non gioca neanche in serie C in prestito... A mio modo di vedere questo vuol dire non essere una iena nell'ambiente (se vuoi fare il da devi essere scaltro ed arrivare prima degli altri) e non avere grosse capacità da talent scout...
Rispondi