Il PAGELLONE di fine stagione

Tutto ciò che riguarda i LUPI.
Sezione riservata ai soli iscritti.
Markol
Veterano
Veterano
Messaggi: 10474
Iscritto il: domenica 29 maggio 2005, 21:10
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 138 volte

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da Markol »

Eddyesofy ha scritto:a titolo informativo asencio riviere e casasola ( a proposito altro 10 e fuori categoria come baez e riviere ) se non li ha portati trinchetto come letto su , chi è stato a portarli a cosenza ?
peggiori flop
1 Pierini
2 greco
3 kanoute
Riviere - lazaar
Casasola - mezzina
Asencio credo sia l'unico farina del sacco di Trinchera.

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk



Avatar utente
lupocosentino
Veterano
Veterano
Messaggi: 2641
Iscritto il: giovedì 20 settembre 2007, 15:50
Gender: Male
Località: cusenza
Ha ringraziato: 7 volte
Sei stato  ringraziato: 27 volte

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da lupocosentino »

Eddyesofy ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 11:27 a titolo informativo asencio riviere e casasola ( a proposito altro 10 e fuori categoria come baez e riviere ) se non li ha portati trinchetto come letto su , chi è stato a portarli a cosenza ?
peggiori flop
1 Pierini
2 greco
3 kanoute
Riviere laazar, asensio Petrone ,casasola mezzina
Avatar utente
frank ock
Veterano
Veterano
Messaggi: 9336
Iscritto il: sabato 3 ottobre 2009, 18:29
Gender: Male
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da frank ock »

lupant70 ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 8:16
Minaccia ha scritto: martedì 4 agosto 2020, 20:57 Kanouté 10
Non ce l'avremmo mai fatta altrimenti
Ricordo a tutti comunque che Occhiuzzi a Kanoute lo aveva schierato titolare ben sapendo quello che era. Ripeto, ci è andata di lusso che se n’è andato altrimenti la era serie C sicura.
Ci è andata di lusso anche schierando Saracco al posto di Perina ma ciò non significa che il primo è migliore del secondo, anzi.
29 maggio 2020:"Io non sono mai retrocesso!
pix
Veterano
Veterano
Messaggi: 1970
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 14:14
Gender: Male
Ha ringraziato: 22 volte
Sei stato  ringraziato: 27 volte

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da pix »

misasi ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 11:04 Se il voto è esclusivamente tecnico non si può dare 7 a Saracco, 6,5 a Capela e addirittura 1 a Kanoute (peggio di Pierini???)
Cerchiamo soprattutto di essere lucidi..Capela ottima persona ma improponibile per una serie B
Sarò fissato ma a me Capela non dispiace e in b ci sta alla grande.
Vorrei spezzare poi una lancia (nsomma una lancia, un bastoncino diciamo) per la difesa.
Per quanto riguarda le prestazioni pre covid le lacune difensive non sono dipese solo dalla difesa, anzi, ma il tutto è derivato da una squadra disfunzionale e soprattutto da un centrocampo colabrodo.
Anche Baresi, Maldini e Nesta potrebbero avere difficoltà con un Ciciretti qualsiasi che ti punta in velocità uno contro uno.
Si perchè la difesa (precovid) si è quasi sempre trovata a fronteggiare situazioni di questo tipo, centrocampo saltato e attaccanti fronte alla porta che ti puntano.
Avatar utente
Trotto2
Veterano
Veterano
Messaggi: 2856
Iscritto il: sabato 29 settembre 2012, 9:58
Gender: Male
Località: Sciuaddru
Ha ringraziato: 58 volte
Sei stato  ringraziato: 38 volte

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da Trotto2 »

pix ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 14:40
misasi ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 11:04 Se il voto è esclusivamente tecnico non si può dare 7 a Saracco, 6,5 a Capela e addirittura 1 a Kanoute (peggio di Pierini???)
Cerchiamo soprattutto di essere lucidi..Capela ottima persona ma improponibile per una serie B
Sarò fissato ma a me Capela non dispiace e in b ci sta alla grande.
Vorrei spezzare poi una lancia (nsomma una lancia, un bastoncino diciamo) per la difesa.
Per quanto riguarda le prestazioni pre covid le lacune difensive non sono dipese solo dalla difesa, anzi, ma il tutto è derivato da una squadra disfunzionale e soprattutto da un centrocampo colabrodo.
Anche Baresi, Maldini e Nesta potrebbero avere difficoltà con un Ciciretti qualsiasi che ti punta in velocità uno contro uno.
Si perchè la difesa (precovid) si è quasi sempre trovata a fronteggiare situazioni di questo tipo, centrocampo saltato e attaccanti fronte alla porta che ti puntano.
.....si ok..... però..... Monaco e Schiavi rimangono braccia e gambe strappate alle Falegnamerie.....o alle Tappezzerie ....o all'agricoltura.....vedi tu.....
Grande Trinchera!!!!!!
CULO E ARRONZO FINO ALLA VITTORIA
emmeadiddru
Veterano
Veterano
Messaggi: 4659
Iscritto il: venerdì 3 aprile 2015, 17:00
Gender: Male
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 29 volte

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da emmeadiddru »

Prima mossa necessaria: calcio in culo (di punta) a Monaco e via, ara casa.....su tavulune i mmerda!
Servi dei servi dei servi...
pix
Veterano
Veterano
Messaggi: 1970
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 14:14
Gender: Male
Ha ringraziato: 22 volte
Sei stato  ringraziato: 27 volte

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da pix »

Trotto2 ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 14:42
pix ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 14:40
misasi ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 11:04 Se il voto è esclusivamente tecnico non si può dare 7 a Saracco, 6,5 a Capela e addirittura 1 a Kanoute (peggio di Pierini???)
Cerchiamo soprattutto di essere lucidi..Capela ottima persona ma improponibile per una serie B
Sarò fissato ma a me Capela non dispiace e in b ci sta alla grande.
Vorrei spezzare poi una lancia (nsomma una lancia, un bastoncino diciamo) per la difesa.
Per quanto riguarda le prestazioni pre covid le lacune difensive non sono dipese solo dalla difesa, anzi, ma il tutto è derivato da una squadra disfunzionale e soprattutto da un centrocampo colabrodo.
Anche Baresi, Maldini e Nesta potrebbero avere difficoltà con un Ciciretti qualsiasi che ti punta in velocità uno contro uno.
Si perchè la difesa (precovid) si è quasi sempre trovata a fronteggiare situazioni di questo tipo, centrocampo saltato e attaccanti fronte alla porta che ti puntano.
.....si ok..... però..... Monaco e Schiavi rimangono braccia e gambe strappate alle Falegnamerie.....o alle Tappezzerie ....o all'agricoltura.....vedi tu.....
Grande Trinchera!!!!!!
Il senso del mio discorso era comunque che a fronte di singoli non fortissimi, la squadra non li ha certo aiutati e li ha fatti sembrare peggio di quel che sono
Avatar utente
cirujeda
Veterano
Veterano
Messaggi: 9771
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2005, 10:34
Gender: Male
Località: Fourmiles
Ha ringraziato: 157 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da cirujeda »

Brigata rossoblu ha scritto: martedì 4 agosto 2020, 20:29 Dopo averlo pubblicato alla fine della scorsa stagione, anche quest’anno pubblico i miei voti di fine anno ai Lupi.
Chiaro che va considerata l’intera stagione, non solo le ultime 10 partite, altrimenti sarebbero 10 per ( quasi)tutti.

PERINA 7
Una buona stagione, si è confermato portiere di categoria. Sarebbe da rinnovare... al più presto.
GATTO

SARACCO 7
Quando si viene chiamati in causa nelle ultime 5 decisive partite, dopo un’intera annata passata in panchina, difendere i pali in modo sicuro non è mai facile.
Qualche uscita a vuoto, l’errore con la Juve Stabia, ma anche tante parate importanti.
AMULETO

MONACO 4,5
Non ricordo, purtroppo, una sua partita giocata interamente e per tutti i 90 minuti alla grande. Troppe amnesie. CONFUSO

CAPELA 6,5
Quando era uscito malconcio contro L’Empoli, a Cosenza tanti erano entrati in depressione: “se mi avessero detto che avremmo rimpianto Capela, non ci avrei mai creduto”.
E invece... il salvataggio sulla linea contro il Perugia, ci ha tenuto in vita. Un altro giocatore rispetto ai primi 6 disastrosi mesi. TRASFORMATO

CORSI 6
Voto di stima per il capitano, quest’anno quasi mai impiegato ma sempre prezioso dietro le quinte. Sono comunque 214 le sue presenze con la maglia dei lupi
CAPITANO DI LUNGO CORSO

IDDA 7
Il migliore della retroguardia quest’anno, commette alcuni errori ma non affonda mai definitivamente come altri compagni di reparto nemmeno nei momenti più bui.
MACELLAIO

LEGITTIMO 6,5
Stagione meno brillante la sua, rispetto allo show dello scorso anno, fa comunque il suo ampiamente e non si risparmia mai.
PRINCE OF PERSIA

BITTANTE 7
Inesauribile sulla fascia da quando Occhiuzzi si è seduto su questa panchina, segna due goal preziosissimi e si toglie qualche sassolino nei confronti di chi lo aveva accantonato.
MOTORINO

CASASOLA 8,5
8 Assists in 10 partite e una lunga serie di diagonali e chiusure difensive che ne fanno un giocatore completo. La salvezza del Cosenza è passata spesso dai suoi piedi.
PIEDE EDUCATO

D’ORAZIO 5,5
Gioca poco e non sempre lo fa bene. Criticato molto aspramente, forse troppo. Dà sempre tutto e riscatta la stagione con l’assist per Asencio all’ultima curva contro il Pisa. Andrà via, dopo oltre 3 anni di onorata carriera rossoblù. BUONA FORTUNA TOMMY

BRUCCINI 8
8 come i goal che realizza il Capitano di annata. Quando i giochi si fanno duri, spesso ci si affida a lui ed è sempre una buona idea.
LEONIDA

PREZIOSO 5,5
Un bell’assist contro la Cremonese, una buona partita a Pescara intervallate da alcune brutte prestazioni e tanta panchina. ACERBO

SCIAUDONE 6
Il voto forse più difficile da dare. Prima del lockdown probabilmente sarebbe stato vicino allo zero, con il sospetto che giocasse anche contro Mister Braglia.
Nelle ultime 10 però ritorna il giocatore ammirato lo scorso anno, prendendo per mano il centrocampo insieme a Brus e segnando il goal del vantaggio nello spareggio con le vespe.
DDT

BROH 5
Non convince quando chiamato in causa. Verrà ricordato per un gran goal a Pisa, in una delle migliori partite giocate dal Cosenza pre covid-19. Chiude la stagione in panchina sotto la gestione Occhiuzzi.
BOH

MACHACH 5
Anche lui non lascia il segno. Si impegna, corre e pressa ma è troppo innamorato del pallone e quasi mai fa la differenza. Un goal pesante lo segna, però, a Venezia.
DUE PALLONI

BALHOULI 6+
Più che sufficiente questo ragazzo, quando chiamato in causa. Prende punizioni, fa salire la squadra e non si risparmia mai, facendo intravedere lampi di buona tecnica.
PREZIOSO(lui sì)

BAEZ 8,5
Stagione della consacrazione per Baez, segna 6 goal tutti di pregevole fattura, a cui unisce diversi assist vincenti per i propri compagni. Spina nel fianco delle difese e devastante in ripartenza, in campo aperto. GARRA

ASENCIO 8
7 goal in mezza stagione, due dei quali PESANTISSIMI contro il Trapani al 95’ e contro il Pisa al 93’ che, a conti fatti, valgono la salvezza. Tanto impegno e una presenza in area costante. Da rinnovare, ad ogni costo.
LEONE

RIVIERE 9,5
Quando la squadra prende botte da orbi da tutte le parti, è l’unico a non sfigurare e sempre l’ultimo ad arrendersi.
13 goal, colpi di tacco volanti, difesa del pallone, colpi di testa e tiri da fuori area. Un attaccante completo e di categoria superiore, sarà un peccato mortale perderlo, come sembra.
MAGNIFIQUE

CARRETTA 6,5
Anche il suo voto non è facile. La prima parte della stagione è altamente negativa e influenzata anche da un fastidioso infortunio. Nella seconda parte di stagione segna alcuni goal importanti, alcuni molto belli, e corre come un pazzo si è giù per il campo.
TROTTOLA

KONE 6
Sfortunato per il grave infortunio che ne condiziona quasi tutta la stagione. Dimostra buona personalità nelle poche uscite in cui è chiamato in causa. DISCRETO

LAZAAR 5( come giocatore, 9 come DS)
Sempre infortunato, mai decisivo. Stagione segnata da continui problemi fisici. Fra i migliori direttori sportivi della categoria, piazza il grande colpo Riviere, decisivo per la salvezza dei Lupi.
FRAGILE

PIERINI 2
Qualità ne ha, con la testa che si ritrova difficilmente le farà mai vedere in un campionato importante.
MAIALE

KANOUTE 1
Scarsissimo in campo, ci costa una valanga di punti. Il re dei passaggi orizzontali, decide di farci un favore e abbandonare la baracca che crolla per andare a farsi vacanza in Costa Azzurra. Mossa vincente
CIUCCIO E PRESUNTUOSO

BRAGLIA 4,5
Ci capisce poco o nulla, non riesce mai a prendere in mano lo spogliatoio. Copia sbiadita del Braglia ammirato nei due anni precedenti. Va sempre ringraziato ma era momento di cambiare. APPANNATO

PILLON 4
Se Braglia ci capisce poco, lui non ci ha capito proprio nulla. Il covid lo toglie dalla panchina del Cosenza, e alla luce dei fatti, meglio così.
PENSIONATO

OCCHIUZZI 10
10 come le 10 partite in cui è stato Allenatore del Cosenza, collezionando qualcosa come 22 punti.
Entra a pieno titolo nelle leggende rossoblù, siglando, insieme al suo staff, un’impresa che sembrava impossiBile.
PRINCIPE DIVENUTO RE

GARRITANO 8
Si prende la sua rivincita, segnando il goal che salva il Cosenza. Cuore rossoblù, chiude il cerchio compiendo un destino già disegnato.
POESIA
Sei stato perfetto non tanto nei voti (qll soggettivo) che comunque condivido, quanto nelle valutazioni e nelle spiegazioni.
Prob solo su Braglia potrei nn essere d accordo ma siccome sei il secondo (e il primo è molto autorevole, come te) che mi dice che non è stato un buon padre di famiglia, allora accantono ol mio pregiudizio sul Mr (perxhe lo considero l Artefice di qst Cs) e ti dico
CHAPEAU
Avatar utente
cirujeda
Veterano
Veterano
Messaggi: 9771
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2005, 10:34
Gender: Male
Località: Fourmiles
Ha ringraziato: 157 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da cirujeda »

emmeadiddru ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 9:47
Frascale67 ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 9:39
lupocosentino ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 9:32
Frascale67 ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 9:30
Trotto2 ha scritto: martedì 4 agosto 2020, 22:09 Ricordo ancora la conferenza stampa di Trinchera.. settembre 2019...quella dell'"appeal".....
Praticamente in pompa magna si vantava di aver preso tre pezzi da novanta..I TRE COLPACCI ERANO... Lazaar, Pierini e Machach.....
Tre cose inutili...... :lol:
Minchia chi DS...... :lol: :lol:
E stiamo ancora a parlare (e qualcuno di noi in cuor suo si straccia le vesti) se se ne va o meno? Ma jissi a fanculu iggddru e tuttu Lecce. Persona e squadra di merda.
Gli unici giocatori buoni riviere asensio e casasola nn lo ha portati lui..
Raga' ma è possibile che G piglia prestiti e svincolati e quelli che abbiamo acquistato e/o contrattualizzato con pluriennale sono solo rotti, a fine carriera o delle pippe clamorose? Non ve lo siete mai chiesti? Ami vasa' nterra si sinni va'.
Cercai più volte di spiegarlo il motivo.....mi signu siccato :roll:
Chi vuol capire lo ha capito, il Trinchetto ns.
O il biennale a Schiavi è una operazione di mercato di prospettiva?
B O I C o o p !
Brigata rossoblu
Veterano
Veterano
Messaggi: 9749
Iscritto il: giovedì 19 maggio 2011, 23:30
Gender: Male
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 50 volte

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da Brigata rossoblu »

cirujeda ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 15:44
Brigata rossoblu ha scritto: martedì 4 agosto 2020, 20:29 Dopo averlo pubblicato alla fine della scorsa stagione, anche quest’anno pubblico i miei voti di fine anno ai Lupi.
Chiaro che va considerata l’intera stagione, non solo le ultime 10 partite, altrimenti sarebbero 10 per ( quasi)tutti.

PERINA 7
Una buona stagione, si è confermato portiere di categoria. Sarebbe da rinnovare... al più presto.
GATTO

SARACCO 7
Quando si viene chiamati in causa nelle ultime 5 decisive partite, dopo un’intera annata passata in panchina, difendere i pali in modo sicuro non è mai facile.
Qualche uscita a vuoto, l’errore con la Juve Stabia, ma anche tante parate importanti.
AMULETO

MONACO 4,5
Non ricordo, purtroppo, una sua partita giocata interamente e per tutti i 90 minuti alla grande. Troppe amnesie. CONFUSO

CAPELA 6,5
Quando era uscito malconcio contro L’Empoli, a Cosenza tanti erano entrati in depressione: “se mi avessero detto che avremmo rimpianto Capela, non ci avrei mai creduto”.
E invece... il salvataggio sulla linea contro il Perugia, ci ha tenuto in vita. Un altro giocatore rispetto ai primi 6 disastrosi mesi. TRASFORMATO

CORSI 6
Voto di stima per il capitano, quest’anno quasi mai impiegato ma sempre prezioso dietro le quinte. Sono comunque 214 le sue presenze con la maglia dei lupi
CAPITANO DI LUNGO CORSO

IDDA 7
Il migliore della retroguardia quest’anno, commette alcuni errori ma non affonda mai definitivamente come altri compagni di reparto nemmeno nei momenti più bui.
MACELLAIO

LEGITTIMO 6,5
Stagione meno brillante la sua, rispetto allo show dello scorso anno, fa comunque il suo ampiamente e non si risparmia mai.
PRINCE OF PERSIA

BITTANTE 7
Inesauribile sulla fascia da quando Occhiuzzi si è seduto su questa panchina, segna due goal preziosissimi e si toglie qualche sassolino nei confronti di chi lo aveva accantonato.
MOTORINO

CASASOLA 8,5
8 Assists in 10 partite e una lunga serie di diagonali e chiusure difensive che ne fanno un giocatore completo. La salvezza del Cosenza è passata spesso dai suoi piedi.
PIEDE EDUCATO

D’ORAZIO 5,5
Gioca poco e non sempre lo fa bene. Criticato molto aspramente, forse troppo. Dà sempre tutto e riscatta la stagione con l’assist per Asencio all’ultima curva contro il Pisa. Andrà via, dopo oltre 3 anni di onorata carriera rossoblù. BUONA FORTUNA TOMMY

BRUCCINI 8
8 come i goal che realizza il Capitano di annata. Quando i giochi si fanno duri, spesso ci si affida a lui ed è sempre una buona idea.
LEONIDA

PREZIOSO 5,5
Un bell’assist contro la Cremonese, una buona partita a Pescara intervallate da alcune brutte prestazioni e tanta panchina. ACERBO

SCIAUDONE 6
Il voto forse più difficile da dare. Prima del lockdown probabilmente sarebbe stato vicino allo zero, con il sospetto che giocasse anche contro Mister Braglia.
Nelle ultime 10 però ritorna il giocatore ammirato lo scorso anno, prendendo per mano il centrocampo insieme a Brus e segnando il goal del vantaggio nello spareggio con le vespe.
DDT

BROH 5
Non convince quando chiamato in causa. Verrà ricordato per un gran goal a Pisa, in una delle migliori partite giocate dal Cosenza pre covid-19. Chiude la stagione in panchina sotto la gestione Occhiuzzi.
BOH

MACHACH 5
Anche lui non lascia il segno. Si impegna, corre e pressa ma è troppo innamorato del pallone e quasi mai fa la differenza. Un goal pesante lo segna, però, a Venezia.
DUE PALLONI

BALHOULI 6+
Più che sufficiente questo ragazzo, quando chiamato in causa. Prende punizioni, fa salire la squadra e non si risparmia mai, facendo intravedere lampi di buona tecnica.
PREZIOSO(lui sì)

BAEZ 8,5
Stagione della consacrazione per Baez, segna 6 goal tutti di pregevole fattura, a cui unisce diversi assist vincenti per i propri compagni. Spina nel fianco delle difese e devastante in ripartenza, in campo aperto. GARRA

ASENCIO 8
7 goal in mezza stagione, due dei quali PESANTISSIMI contro il Trapani al 95’ e contro il Pisa al 93’ che, a conti fatti, valgono la salvezza. Tanto impegno e una presenza in area costante. Da rinnovare, ad ogni costo.
LEONE

RIVIERE 9,5
Quando la squadra prende botte da orbi da tutte le parti, è l’unico a non sfigurare e sempre l’ultimo ad arrendersi.
13 goal, colpi di tacco volanti, difesa del pallone, colpi di testa e tiri da fuori area. Un attaccante completo e di categoria superiore, sarà un peccato mortale perderlo, come sembra.
MAGNIFIQUE

CARRETTA 6,5
Anche il suo voto non è facile. La prima parte della stagione è altamente negativa e influenzata anche da un fastidioso infortunio. Nella seconda parte di stagione segna alcuni goal importanti, alcuni molto belli, e corre come un pazzo si è giù per il campo.
TROTTOLA

KONE 6
Sfortunato per il grave infortunio che ne condiziona quasi tutta la stagione. Dimostra buona personalità nelle poche uscite in cui è chiamato in causa. DISCRETO

LAZAAR 5( come giocatore, 9 come DS)
Sempre infortunato, mai decisivo. Stagione segnata da continui problemi fisici. Fra i migliori direttori sportivi della categoria, piazza il grande colpo Riviere, decisivo per la salvezza dei Lupi.
FRAGILE

PIERINI 2
Qualità ne ha, con la testa che si ritrova difficilmente le farà mai vedere in un campionato importante.
MAIALE

KANOUTE 1
Scarsissimo in campo, ci costa una valanga di punti. Il re dei passaggi orizzontali, decide di farci un favore e abbandonare la baracca che crolla per andare a farsi vacanza in Costa Azzurra. Mossa vincente
CIUCCIO E PRESUNTUOSO

BRAGLIA 4,5
Ci capisce poco o nulla, non riesce mai a prendere in mano lo spogliatoio. Copia sbiadita del Braglia ammirato nei due anni precedenti. Va sempre ringraziato ma era momento di cambiare. APPANNATO

PILLON 4
Se Braglia ci capisce poco, lui non ci ha capito proprio nulla. Il covid lo toglie dalla panchina del Cosenza, e alla luce dei fatti, meglio così.
PENSIONATO

OCCHIUZZI 10
10 come le 10 partite in cui è stato Allenatore del Cosenza, collezionando qualcosa come 22 punti.
Entra a pieno titolo nelle leggende rossoblù, siglando, insieme al suo staff, un’impresa che sembrava impossiBile.
PRINCIPE DIVENUTO RE

GARRITANO 8
Si prende la sua rivincita, segnando il goal che salva il Cosenza. Cuore rossoblù, chiude il cerchio compiendo un destino già disegnato.
POESIA
Sei stato perfetto non tanto nei voti (qll soggettivo) che comunque condivido, quanto nelle valutazioni e nelle spiegazioni.
Prob solo su Braglia potrei nn essere d accordo ma siccome sei il secondo (e il primo è molto autorevole, come te) che mi dice che non è stato un buon padre di famiglia, allora accantono ol mio pregiudizio sul Mr (perxhe lo considero l Artefice di qst Cs) e ti dico
CHAPEAU
Grazie ciru :Rose: :flag:

Su Braglia sono stato bassino, effettivamente. Ma in questa stagione non può prendere un voto sopra il 5, in ogni caso.
30 Giugno 2011: Torneremo...
16 Giugno 2018: Siamo tornati.

19/07/2015
...LE BANDIERE NON MUOIONO MAI.
Avatar utente
cirujeda
Veterano
Veterano
Messaggi: 9771
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2005, 10:34
Gender: Male
Località: Fourmiles
Ha ringraziato: 157 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da cirujeda »

pix ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 14:48
Trotto2 ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 14:42
pix ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 14:40
misasi ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 11:04 Se il voto è esclusivamente tecnico non si può dare 7 a Saracco, 6,5 a Capela e addirittura 1 a Kanoute (peggio di Pierini???)
Cerchiamo soprattutto di essere lucidi..Capela ottima persona ma improponibile per una serie B
Sarò fissato ma a me Capela non dispiace e in b ci sta alla grande.
Vorrei spezzare poi una lancia (nsomma una lancia, un bastoncino diciamo) per la difesa.
Per quanto riguarda le prestazioni pre covid le lacune difensive non sono dipese solo dalla difesa, anzi, ma il tutto è derivato da una squadra disfunzionale e soprattutto da un centrocampo colabrodo.
Anche Baresi, Maldini e Nesta potrebbero avere difficoltà con un Ciciretti qualsiasi che ti punta in velocità uno contro uno.
Si perchè la difesa (precovid) si è quasi sempre trovata a fronteggiare situazioni di questo tipo, centrocampo saltato e attaccanti fronte alla porta che ti puntano.
.....si ok..... però..... Monaco e Schiavi rimangono braccia e gambe strappate alle Falegnamerie.....o alle Tappezzerie ....o all'agricoltura.....vedi tu.....
Grande Trinchera!!!!!!
Il senso del mio discorso era comunque che a fronte di singoli non fortissimi, la squadra non li ha certo aiutati e li ha fatti sembrare peggio di quel che sono
Concordo...
E infatti sarei felice rimanessero per fare il 4 e il 5 centrale: insomma abbiamo necessità di avere DUE titolari assoluto e di livello..
B O I C o o p !
Avatar utente
cirujeda
Veterano
Veterano
Messaggi: 9771
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2005, 10:34
Gender: Male
Località: Fourmiles
Ha ringraziato: 157 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da cirujeda »

emmeadiddru ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 14:47 Prima mossa necessaria: calcio in culo (di punta) a Monaco e via, ara casa.....su tavulune i mmerda!
Na chiavica di queste dimensioni nn me la ricordo nemmeno nel 2002/2003...
Uno scappato di casa che farebbe fatica anche in C
B O I C o o p !
Avatar utente
Trotto2
Veterano
Veterano
Messaggi: 2856
Iscritto il: sabato 29 settembre 2012, 9:58
Gender: Male
Località: Sciuaddru
Ha ringraziato: 58 volte
Sei stato  ringraziato: 38 volte

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da Trotto2 »

cirujeda ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 15:51
pix ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 14:48
Trotto2 ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 14:42
pix ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 14:40
misasi ha scritto: mercoledì 5 agosto 2020, 11:04 Se il voto è esclusivamente tecnico non si può dare 7 a Saracco, 6,5 a Capela e addirittura 1 a Kanoute (peggio di Pierini???)
Cerchiamo soprattutto di essere lucidi..Capela ottima persona ma improponibile per una serie B
Sarò fissato ma a me Capela non dispiace e in b ci sta alla grande.
Vorrei spezzare poi una lancia (nsomma una lancia, un bastoncino diciamo) per la difesa.
Per quanto riguarda le prestazioni pre covid le lacune difensive non sono dipese solo dalla difesa, anzi, ma il tutto è derivato da una squadra disfunzionale e soprattutto da un centrocampo colabrodo.
Anche Baresi, Maldini e Nesta potrebbero avere difficoltà con un Ciciretti qualsiasi che ti punta in velocità uno contro uno.
Si perchè la difesa (precovid) si è quasi sempre trovata a fronteggiare situazioni di questo tipo, centrocampo saltato e attaccanti fronte alla porta che ti puntano.
.....si ok..... però..... Monaco e Schiavi rimangono braccia e gambe strappate alle Falegnamerie.....o alle Tappezzerie ....o all'agricoltura.....vedi tu.....
Grande Trinchera!!!!!!
Il senso del mio discorso era comunque che a fronte di singoli non fortissimi, la squadra non li ha certo aiutati e li ha fatti sembrare peggio di quel che sono
Concordo...
E infatti sarei felice rimanessero per fare il 4 e il 5 centrale: insomma abbiamo necessità di avere DUE titolari assoluto e di livello..
Ma CHI? :shock: :shock:
Idda e Capela spero........
Non credo ti riferissi ai "due" braccianti agricoli....(con tutto il rispetto la categoria).....
CULO E ARRONZO FINO ALLA VITTORIA
pix
Veterano
Veterano
Messaggi: 1970
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 14:14
Gender: Male
Ha ringraziato: 22 volte
Sei stato  ringraziato: 27 volte

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da pix »

Monaco con un allenatore bravo ad allenare a livello individuale, migliorerebbe tantissimo e ci starebbe e come a fare il 4 o 5 centrale.
Ha potenzialmente dei mezzi fisici non comuni. (non so sinceramente come sia messo di testa)
Per quanto riguarda Schiavi non emetto giudizi, visto troppo poco e per quel poco sembra ancora mezzo rotto (giocatore finito ad alto livello?)
Avatar utente
Frascale67
Veterano
Veterano
Messaggi: 4949
Iscritto il: giovedì 8 agosto 2019, 9:09
Gender: Male
Ha ringraziato: 30 volte
Sei stato  ringraziato: 108 volte

Re: Il PAGELLONE di fine stagione

Messaggio da Frascale67 »

Guagliu' però cerchiamo di essere meno "ubriachi" del campionato post covid e vediamolo nella sua interezza. A difesa a fatto schifo, sempre. Si centrocampo na chiavica ma per esempio capela e Schiavi con l'Ascoli hanno fatto a gara a poggiare la palla a scamacca. Qua si parla di rinvio dal limite dell'area, non scherziamo. Questo discorso l'abbianmo affrontato più volte durante l'anno. Idda e capela non sono male per carità ma se hanno qualche pezzo grosso dietro o a fianco che li copre o che correggono i loro errori o cazzate. E sappiamo bene che ogni cazzata che fai in difesa in b 8 su 10 è gol. È inutile che mette la linea tre capela Idda Legittimo, ci vuole un centrale esperto.
U pisci puzza sempri da capu
Rispondi