COSENZA MERITA RISPETTO

Tutto ciò che riguarda i LUPI.
Sezione riservata ai soli iscritti.
Rispondi
Avatar utente
Lupo1984
Veterano
Veterano
Messaggi: 3802
Iscritto il: giovedì 28 maggio 2009, 14:11
Gender: Male
Ha ringraziato: 16 volte
Sei stato  ringraziato: 28 volte

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da Lupo1984 »

Ilcosentino ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 21:42 Mi stupisce lo stupore...
Ma perché se avesse risposto sì, forse lo lascio perché è la mia principale attività e mi porterebbe troppo tempo... Voi ci avreste creduto?!?
Ma anche se avesse detto "non lo lascerò mai perché sono troppo tifoso"... Voi ci avreste creduto?!?
Sostanzialmente ha detto la verità, l'ha accentuata (secondo me) proprio per evitare che il "dibattito politico" potesse spostarsi su questioni calcistiche, per le quali potrebbe perdere voti a Lamezia...
Non ha considerato che poteva offendere un'intera tifoseria, infatti ha fatto la "precisazione" perché si è reso conto della bella figura di m...
Però alla fine lo sappiamo pure noi che ha detto la verità, il Cosenza non sarà mai il suo primo interesse, a meno che per una culata non saliamo in a e contemporaneamente escono dal vivaio (?) 2 giocatorini da rivendere a pila grossa...
Certo che lo sapevamo. Ma le dichiarazioni restano comunque gravi.


Avatar utente
Lupo1984
Veterano
Veterano
Messaggi: 3802
Iscritto il: giovedì 28 maggio 2009, 14:11
Gender: Male
Ha ringraziato: 16 volte
Sei stato  ringraziato: 28 volte

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da Lupo1984 »

Ilcosentino ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 21:42 Mi stupisce lo stupore...
Ma perché se avesse risposto sì, forse lo lascio perché è la mia principale attività e mi porterebbe troppo tempo... Voi ci avreste creduto?!?
Ma anche se avesse detto "non lo lascerò mai perché sono troppo tifoso"... Voi ci avreste creduto?!?
Sostanzialmente ha detto la verità, l'ha accentuata (secondo me) proprio per evitare che il "dibattito politico" potesse spostarsi su questioni calcistiche, per le quali potrebbe perdere voti a Lamezia...
Non ha considerato che poteva offendere un'intera tifoseria, infatti ha fatto la "precisazione" perché si è reso conto della bella figura di m...
Però alla fine lo sappiamo pure noi che ha detto la verità, il Cosenza non sarà mai il suo primo interesse, a meno che per una culata non saliamo in a e contemporaneamente escono dal vivaio (?) 2 giocatorini da rivendere a pila grossa...
Certo che lo sapevamo. Ma le dichiarazioni restano comunque gravi.
LupoCs86
Veterano
Veterano
Messaggi: 3139
Iscritto il: venerdì 1 settembre 2006, 12:23
Gender: Male
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da LupoCs86 »

Frascale67 ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 16:38
LupoCs86 ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 16:22 Si contestare Guarascio ma la squadra va sostenuta.. se dobbiamo andare allo stadio col piede di guerra contro il presidente anziché contro i nostri avversari e agli arbitri scandalosi che ci mandano vuol dire aver già perso la gara!
E quindi? Che perdiamo che succede? U marti abbiamo perso contro una larva di squadra... Basta con queste paure ne abbiamo le scatole piene di questo omuncolo arricchitosi non si sa come ( o meglio si sa...). Tu frichi che siamo in b ? Eppoi c'è il presidente Ca' ti p...a Intra a vucca?

Sinceramente se il Cosenza perde e scinna ci sto male.. poi se a te non te ne fotte un cazzo bene ma la storia di meglio liberi all’inferno che schiavi in paradiso ne ho pieno le palle!
LupoCs86
Veterano
Veterano
Messaggi: 3139
Iscritto il: venerdì 1 settembre 2006, 12:23
Gender: Male
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da LupoCs86 »

Il Cosenza non si abbandona! Forza lupi!!
Markol
Veterano
Veterano
Messaggi: 10353
Iscritto il: domenica 29 maggio 2005, 21:10
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 90 volte

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da Markol »

LupoCs86 ha scritto:
Frascale67 ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 16:38
LupoCs86 ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 16:22 Si contestare Guarascio ma la squadra va sostenuta.. se dobbiamo andare allo stadio col piede di guerra contro il presidente anziché contro i nostri avversari e agli arbitri scandalosi che ci mandano vuol dire aver già perso la gara!
E quindi? Che perdiamo che succede? U marti abbiamo perso contro una larva di squadra... Basta con queste paure ne abbiamo le scatole piene di questo omuncolo arricchitosi non si sa come ( o meglio si sa...). Tu frichi che siamo in b ? Eppoi c'è il presidente Ca' ti p...a Intra a vucca?

Sinceramente se il Cosenza perde e scinna ci sto male.. poi se a te non te ne fotte un cazzo bene ma la storia di meglio liberi all’inferno che schiavi in paradiso ne ho pieno le palle!
Esatto e non vorrei fare altri 15 anni (se va bene) per rivedere la B. Noi il nostro come presenza e tifo lo dobbiamo fare per mantenere la categoria.

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

LupoCs86
Veterano
Veterano
Messaggi: 3139
Iscritto il: venerdì 1 settembre 2006, 12:23
Gender: Male
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da LupoCs86 »

Markol ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 23:37
LupoCs86 ha scritto:
Frascale67 ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 16:38
LupoCs86 ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 16:22 Si contestare Guarascio ma la squadra va sostenuta.. se dobbiamo andare allo stadio col piede di guerra contro il presidente anziché contro i nostri avversari e agli arbitri scandalosi che ci mandano vuol dire aver già perso la gara!
E quindi? Che perdiamo che succede? U marti abbiamo perso contro una larva di squadra... Basta con queste paure ne abbiamo le scatole piene di questo omuncolo arricchitosi non si sa come ( o meglio si sa...). Tu frichi che siamo in b ? Eppoi c'è il presidente Ca' ti p...a Intra a vucca?

Sinceramente se il Cosenza perde e scinna ci sto male.. poi se a te non te ne fotte un cazzo bene ma la storia di meglio liberi all’inferno che schiavi in paradiso ne ho pieno le palle!
Esatto e non vorrei fare altri 15 anni (se va bene) per rivedere la B. Noi il nostro come presenza e tifo lo dobbiamo fare per mantenere la categoria.

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

In molti fanno i mental supporter ma io sinceramente di Adrano, Fincantieri Palermo, Marsala e Locri non ci voglio andare più a giocare!
Avatar utente
cirujeda
Veterano
Veterano
Messaggi: 9740
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2005, 10:34
Gender: Male
Località: Fourmiles
Ha ringraziato: 105 volte
Sei stato  ringraziato: 17 volte

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da cirujeda »

Markol ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 17:03 Tempi e modi folli, ma sostanza che conosciamo da 8 anni. Quale sarebbe la novità?

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk
amen
B O I C o o p !
Avatar utente
cirujeda
Veterano
Veterano
Messaggi: 9740
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2005, 10:34
Gender: Male
Località: Fourmiles
Ha ringraziato: 105 volte
Sei stato  ringraziato: 17 volte

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da cirujeda »

LucaWolves ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 17:04 Dichiarazioni vergognose, ma che sinceramente non mi sorprendono, questo uomo è privo di anima, mai visto una dichiarazione d’amore per il Cosenza in 8 anni; ha sempre solo parlato, quando doveva fare il solito invito per riempire lo stadio. Purtroppo siamo talmente scottati dei fallimenti passati che rimaniamo inermi davanti ad una gestione del tutto insoddisfacente della Società. Come se pagare gli stipendi ai calciatori (perché solo a loro li paga, visto che il tribunale è pieno di decreti ingiuntivi contro di lui) fosse un merito e non la base. Lo abbiamo assecondato dinanzi a giocatori ottimo, che andavano via perché lui non voleva investire 5 euro, lo abbiamo assecondato dinanzi ad una gestione delle strutture e del campo ridicole (in ultimo u campu pittato) ci siamo fatti andare bene un ritiro inutile, un mercato deficitario e in ultimo simu stati in silenzio davanti a chi voleva giustificare tutto ciò con la mancanza di appeal. Io credo che questa affermazione sia vergognosa, ma nulla di più rispetto a ciò che questo uomo fa ogni giorno.
amen n'atra vota
B O I C o o p !
Avatar utente
cirujeda
Veterano
Veterano
Messaggi: 9740
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2005, 10:34
Gender: Male
Località: Fourmiles
Ha ringraziato: 105 volte
Sei stato  ringraziato: 17 volte

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da cirujeda »

smile ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 17:47
Frascale67 ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 17:19
smile ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 17:13
Frascale67 ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 17:01
lupocosentino ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 16:57
Oberdan_80 ha scritto: domenica 3 novembre 2019, 16:50 quelle dichiarazioni PASSATE IN SORDINA PER BEN 15 GIORNI, in qualsiasi altra città con una tifoseria capace di intendere e di volere avrebbero portato come minimo ad una contestazione qui invece gli si trovano le giustificazioni, voleva dire ... pensava... non sa parlare ma E' CHIARO che intendeva/si riferiva ... l'anno prossimo ci meritiamo un mercato che inizi a settembre di SOLO SVINCOLATI GRAZIE, in qualsiasi serie giocheremo sia serie A, serie B o disgraziatamente C, soffriamo di sindrome di Stoccolma ormai è chiaro !

Mi spieghi cosa dobbiamo fare? Non andare allo stadio ?tranquilli molte persone domani nn ci saranno ,perché naturalmente come detto da te sono dichiarazioni di 15 giorni fa ,ma si è aspettato solo oggi per farle uscire ,il giorno prima di una partita importante, rompiamo il giocattolo ,torniamo a giocare con il Sapri,che è questo che ci meritiamo
Meglio giocare col Sapri ma con l'orgoglio di avere una società seria e che sa lavorare ed un presidente appassionato al Cosenza che giocare con la Cremonese con questo cantaro di presidente che sta trattando noi tifosi e una città intera come degli straccioni
non perdiamo la memoria, quando giocavamo col sapri avevamo il fior fiore dei preggiori presidenti della nostra storia...
se abbiamo un presidente come quello attuale in B, immaginati che personaggio avremmo in D...
Ovviamente il mio "giocare a Sapri" non è letteralmente, significa è meglio ricominciare con gente seria preparata ed appassionata . E per inciso " HOBBY" significa passatempo e non si fa perché si è appassionati ma perché non si ha un caxxo da fare. Ai propresidente dico di smetterla di rivoltare la frittata e di cominciare a tirare fuori un po' di dignità.
l'esperienza ci ha insegnato che a Cosenza ripartire da zero è un calvario, perchè la ripartenza da zero viene sempre affidata a gente di pochissimo spessore (sotto tutti i punti di vista), perchè quando riparti da zero la responsabilità della scelta ricade sempre sul sindaco che la affida a qualcuno legato a filo doppio al comune o per lo meno alla parte politica che lo governa, ottenendo come risultato il disastro...
per una irripetibile ed inspiegabile concatenazione di eventi con Guarascio, volenti o nolenti, siamo risaliti dalla D alla B, togliendo lo sfizio di vincere sia la coppa di lega C sia la coppa dei play-off, adesso stiamo in B e non vorrei perderla, perchè comunque lo stomaco a pezzi Guarascio me lo ha fatto lo stesso e lo so che non cambierà...
il giorno che si palesasse qualcuno serio ed intenzionato a rilevare la società gli stenderò il tappeto rosso, ma fino ad allora mi tengo l'attaccamento alla maglia e alla categoria, se si deciderà di contestare la presidenza allo stadio mi unirò con convinzione alla protesta, ci mancherebbe, ma la mia priorità attuale è tenermi la categoria, non ho alcuna nostalgia dei derby con squadrette dell'area urbana o di qualche cozzo sperduto a strapiombo sul mar jonio :sord
Ecco, le cose possono andare anzi devono andare di pari passo.

Se salviamo la categoria ci sono possibilità di cessione (Guarascio un paio di offerte le ha rispedite al mittente),
in caso di C n'ami tena Guarascio e puru il derby a vibo.
B O I C o o p !
carlomagno
Interessato
Interessato
Messaggi: 70
Iscritto il: martedì 12 aprile 2016, 10:03
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da carlomagno »

La sua investitura, ovvero quella da presidente del CS, è sempre stata chiara e nota a tutti: un compromesso politico finalizzato a dare una squadra di calcio alla città!

Quando dicevamo che non ha i tempi, che non ha la passione, che non ha competenze calcistiche, che non investe nei modi e nei tempi giusti, che la fortuna prima o poi finisce senza programmazione... che non ha nulla da presidente di una squadra di calcio, siamo sempre stati aggrediti ed additati come i soliti detrattori e guasta feste.

Ora che si è palesato ai sordi ed ai ciechi, credo che il minimo che possa fare è dire una volta e per tutte cosa vuole fare da grande.

Altrimenti si prodighi per trovarsi un valido sostituto e venda!
Avatar utente
Ferro da Milano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8477
Iscritto il: mercoledì 3 agosto 2005, 13:07
Gender: Male
Località: Milano
Ha ringraziato: 17 volte
Sei stato  ringraziato: 39 volte

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da Ferro da Milano »

L’equazione via Guarascio=campi sterrati e dilettantismo è profondamente sbagliata e fuorviante. A parte che nel dilettantismo la Società vi è rimasta, quanto ad organizzazione e mentalità, nonostante la serie B; ma poi, se si volesse davvero vendere (per me Guarascio è indegno a rappresentare una piazza come Cosenza, che di calcio professionistico ne ha vissuto ben prima della sua fortunata quanto affatto spontanea gestione) basterebbe affidare il mandato ad una società che si occupa in modo professionale di reperire un acquirente, tipo PWC per citarne una a caso, e gli acquirenti, magicamente, salterebbero fuori. Potete starne certi. Perché il mondo degli affari, non è solo da circoscrivere a Cosenza. Sarebbe, a quel punto, solo una questione di prezzo. Come in ogni vendita. Perché, checchè ne abbia detto il nostro DS (altro schiaffo gratuito alla nostra dignità) l’appeal una piazza come Cosenza ce l’ha eccome: una delle prime 40 società professionistiche di una federazione importante come quella italiana (entro i primi 10 posti al mondo!) una tra le prime 20 piazze come affluenza di pubblico, un acquirente lo TROVA!

Quindi, per favore, basta dire se va via Guarlpool chi c’è pronto a rilevare? Non siamo noi qualificati a dare la risposta, ma chi lo fa di mestiere.

Il problema, allora, diventa un altro: questo vergognoso soggetto che tratta la nostra passione come un hobby, un affare poco importante, vuole vendere? Qui dovremmo entrare in campo noi, senza paure, molto più sicuri dell’appeal che in realtà rappresentiamo, per accompagnarlo alla porta, costringendolo a vendere: CONTESTAZIONE!
Ma perché non possiamo essere semplicemente dei tifosi sereni? Ogni giorno ce n'è una nuova! Cosenza, infinita... sofferenza!
lupant70
Veterano
Veterano
Messaggi: 3153
Iscritto il: lunedì 21 gennaio 2013, 17:59
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 29 volte

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da lupant70 »

Ferro da Milano ha scritto: lunedì 4 novembre 2019, 9:32 L’equazione via Guarascio=campi sterrati e dilettantismo è profondamente sbagliata e fuorviante. A parte che nel dilettantismo la Società vi è rimasta, quanto ad organizzazione e mentalità, nonostante la serie B; ma poi, se si volesse davvero vendere (per me Guarascio è indegno a rappresentare una piazza come Cosenza, che di calcio professionistico ne ha vissuto ben prima della sua fortunata quanto affatto spontanea gestione) basterebbe affidare il mandato ad una società che si occupa in modo professionale di reperire un acquirente, tipo PWC per citarne una a caso, e gli acquirenti, magicamente, salterebbero fuori. Potete starne certi. Perché il mondo degli affari, non è solo da circoscrivere a Cosenza. Sarebbe, a quel punto, solo una questione di prezzo. Come in ogni vendita. Perché, checchè ne abbia detto il nostro DS (altro schiaffo gratuito alla nostra dignità) l’appeal una piazza come Cosenza ce l’ha eccome: una delle prime 40 società professionistiche di una federazione importante come quella italiana (entro i primi 10 posti al mondo!) una tra le prime 20 piazze come affluenza di pubblico, un acquirente lo TROVA!

Quindi, per favore, basta dire se va via Guarlpool chi c’è pronto a rilevare? Non siamo noi qualificati a dare la risposta, ma chi lo fa di mestiere.

Il problema, allora, diventa un altro: questo vergognoso soggetto che tratta la nostra passione come un hobby, un affare poco importante, vuole vendere? Qui dovremmo entrare in campo noi, senza paure, molto più sicuri dell’appeal che in realtà rappresentiamo, per accompagnarlo alla porta, costringendolo a vendere: CONTESTAZIONE!
Tutto giusto, fino a CONTESTAZIONE! Penso ne risentirebbe pure la squadra se dovessimo farla durante le partite. A sto punto speriamo che diventi Sindaco e poi andrà via da solo.
Avatar utente
BURAN
Partecipante
Partecipante
Messaggi: 170
Iscritto il: venerdì 12 luglio 2019, 13:54
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da BURAN »

lupant70 ha scritto: lunedì 4 novembre 2019, 9:41
Ferro da Milano ha scritto: lunedì 4 novembre 2019, 9:32 L’equazione via Guarascio=campi sterrati e dilettantismo è profondamente sbagliata e fuorviante. A parte che nel dilettantismo la Società vi è rimasta, quanto ad organizzazione e mentalità, nonostante la serie B; ma poi, se si volesse davvero vendere (per me Guarascio è indegno a rappresentare una piazza come Cosenza, che di calcio professionistico ne ha vissuto ben prima della sua fortunata quanto affatto spontanea gestione) basterebbe affidare il mandato ad una società che si occupa in modo professionale di reperire un acquirente, tipo PWC per citarne una a caso, e gli acquirenti, magicamente, salterebbero fuori. Potete starne certi. Perché il mondo degli affari, non è solo da circoscrivere a Cosenza. Sarebbe, a quel punto, solo una questione di prezzo. Come in ogni vendita. Perché, checchè ne abbia detto il nostro DS (altro schiaffo gratuito alla nostra dignità) l’appeal una piazza come Cosenza ce l’ha eccome: una delle prime 40 società professionistiche di una federazione importante come quella italiana (entro i primi 10 posti al mondo!) una tra le prime 20 piazze come affluenza di pubblico, un acquirente lo TROVA!

Quindi, per favore, basta dire se va via Guarlpool chi c’è pronto a rilevare? Non siamo noi qualificati a dare la risposta, ma chi lo fa di mestiere.

Il problema, allora, diventa un altro: questo vergognoso soggetto che tratta la nostra passione come un hobby, un affare poco importante, vuole vendere? Qui dovremmo entrare in campo noi, senza paure, molto più sicuri dell’appeal che in realtà rappresentiamo, per accompagnarlo alla porta, costringendolo a vendere: CONTESTAZIONE!
Tutto giusto, fino a CONTESTAZIONE! Penso ne risentirebbe pure la squadra se dovessimo farla durante le partite. A sto punto speriamo che diventi Sindaco e poi andrà via da solo.
È ora di finirla con queste paure, la contestazione al personaggio nonché alla sua non-gestione di questa società non può più essere procrastinata.
Smettiamola di essere delle amebe!
Concordo in toto con quanto detto da ferro
:flag:
Avatar utente
Minaccia
Veterano
Veterano
Messaggi: 6083
Iscritto il: sabato 8 giugno 2019, 13:13
Gender: Male
Ha ringraziato: 7 volte
Sei stato  ringraziato: 48 volte

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da Minaccia »

COSENZA MERITA GUARASCIO! Presidente, portaci in serie A
Maschio bianco europeo etero
Avatar utente
Frascale67
Veterano
Veterano
Messaggi: 4873
Iscritto il: giovedì 8 agosto 2019, 9:09
Gender: Male
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 76 volte

Re: COSENZA MERITA RISPETTO

Messaggio da Frascale67 »

Ferro da Milano ha scritto: lunedì 4 novembre 2019, 9:32 L’equazione via Guarascio=campi sterrati e dilettantismo è profondamente sbagliata e fuorviante. A parte che nel dilettantismo la Società vi è rimasta, quanto ad organizzazione e mentalità, nonostante la serie B; ma poi, se si volesse davvero vendere (per me Guarascio è indegno a rappresentare una piazza come Cosenza, che di calcio professionistico ne ha vissuto ben prima della sua fortunata quanto affatto spontanea gestione) basterebbe affidare il mandato ad una società che si occupa in modo professionale di reperire un acquirente, tipo PWC per citarne una a caso, e gli acquirenti, magicamente, salterebbero fuori. Potete starne certi. Perché il mondo degli affari, non è solo da circoscrivere a Cosenza. Sarebbe, a quel punto, solo una questione di prezzo. Come in ogni vendita. Perché, checchè ne abbia detto il nostro DS (altro schiaffo gratuito alla nostra dignità) l’appeal una piazza come Cosenza ce l’ha eccome: una delle prime 40 società professionistiche di una federazione importante come quella italiana (entro i primi 10 posti al mondo!) una tra le prime 20 piazze come affluenza di pubblico, un acquirente lo TROVA!

Quindi, per favore, basta dire se va via Guarlpool chi c’è pronto a rilevare? Non siamo noi qualificati a dare la risposta, ma chi lo fa di mestiere.

Il problema, allora, diventa un altro: questo vergognoso soggetto che tratta la nostra passione come un hobby, un affare poco importante, vuole vendere? Qui dovremmo entrare in campo noi, senza paure, molto più sicuri dell’appeal che in realtà rappresentiamo, per accompagnarlo alla porta, costringendolo a vendere: CONTESTAZIONE!
:good:
U pisci puzza sempri da capu
Rispondi