Il primo pensiero di Rivière

Tutto ciò che riguarda i LUPI.
Sezione riservata ai soli iscritti.
Markol
Veterano
Veterano
Messaggi: 10322
Iscritto il: domenica 29 maggio 2005, 21:10
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 81 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Markol »

Sinceramente, stiamo parlando di uno che in B può giocare con una gamba sola. Se questo avesse avuto testa sarebbe in qualche squadra da Europa league a salire. Meglio tardi che mai e soprattutto che il meglio tardi sia con noi.

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk



fabiuzzu88
Partecipante
Partecipante
Messaggi: 203
Iscritto il: mercoledì 11 marzo 2009, 14:02
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da fabiuzzu88 »

Ma come sta Riviere? News??
Avatar utente
Oberdan_80
Veterano
Veterano
Messaggi: 10494
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2005, 16:46
Gender: Male
Località: Roges di Cosenza Nord
Ha ringraziato: 123 volte
Sei stato  ringraziato: 75 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Oberdan_80 »

smile ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:42
BURAN ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:34
Brigata rossoblu ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:27 Riviere il prossimo anno non giocherà in B, a meno che non faccia un girone di ritorno pessimo. E penso che nessuno se lo auguri perché per noi molto probabilmente ciò significherebbe retrocessione.

L’unica cosa possibile è se facesse ciò che Dermaku non ha voluto fare: la firma di un contratto pluriennale con la promessa di cederlo a Giugno in A, italiana o estera che sia, ad una cifra non esorbitante.
In questo modo ci guadagnerebbe il Cosenza e lui andrebbe ugualmente nella serie superiore e che merita.

Ma questo spesso i calciatori non lo fanno perché, liberi da vincoli, possono chiedere più soldi di ingaggio alla nuova squadra, non dovendo quest’ultima pagare alcunché per il cartellino.

Vediamo, può accadere solo se si innamora della piazza e per senso di riconoscenza per averlo preso da svincolato e mal voluto e averlo rilanciato alla grande, ma è parecchio difficile.
Al momento comunque non sembra essere particolarmente innamorato della piazza, su Instagram non un post sul Cosenza o con la maglia da quando è qui, mentre appena andato in nazionale ha fatto un post con la foto della squadra.
i patti erano chiari...
salvaci il culo e noi ti mettiamo in condizione di tornare a guadagnare come meriti con un'altra maglia!
per come siamo messi a me basta, avanza e suverchia!

se poi Preziosi volesse piantarla di fare finanza creativa a Genova e volesse venire a farla qui, il rinnovo di Riviere sarebbe certo e il nostro fallimento nel giro di 3 esercizi pure :sord
il concetto è un altro, è ovvio che l'anno prossimo si frica di nua ma lo si rinnova per poi a Giugno venderlo bene a chi vuole lui + % sul valore della cessione, non ci sono altri motivi e non mi venite a dire che se è sotto contratto non lo cercherà nessuno picchì è na minchiata galattica
-------
=@ GUARASCIO MOLLA IL COSENZA CALCIO =@

Immagine
Markol
Veterano
Veterano
Messaggi: 10322
Iscritto il: domenica 29 maggio 2005, 21:10
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 81 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Markol »

Oberdan_80 ha scritto:
smile ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:42
BURAN ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:34
Brigata rossoblu ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:27 Riviere il prossimo anno non giocherà in B, a meno che non faccia un girone di ritorno pessimo. E penso che nessuno se lo auguri perché per noi molto probabilmente ciò significherebbe retrocessione.

L’unica cosa possibile è se facesse ciò che Dermaku non ha voluto fare: la firma di un contratto pluriennale con la promessa di cederlo a Giugno in A, italiana o estera che sia, ad una cifra non esorbitante.
In questo modo ci guadagnerebbe il Cosenza e lui andrebbe ugualmente nella serie superiore e che merita.

Ma questo spesso i calciatori non lo fanno perché, liberi da vincoli, possono chiedere più soldi di ingaggio alla nuova squadra, non dovendo quest’ultima pagare alcunché per il cartellino.

Vediamo, può accadere solo se si innamora della piazza e per senso di riconoscenza per averlo preso da svincolato e mal voluto e averlo rilanciato alla grande, ma è parecchio difficile.
Al momento comunque non sembra essere particolarmente innamorato della piazza, su Instagram non un post sul Cosenza o con la maglia da quando è qui, mentre appena andato in nazionale ha fatto un post con la foto della squadra.
i patti erano chiari...
salvaci il culo e noi ti mettiamo in condizione di tornare a guadagnare come meriti con un'altra maglia!
per come siamo messi a me basta, avanza e suverchia!

se poi Preziosi volesse piantarla di fare finanza creativa a Genova e volesse venire a farla qui, il rinnovo di Riviere sarebbe certo e il nostro fallimento nel giro di 3 esercizi pure :sord
il concetto è un altro, è ovvio che l'anno prossimo si frica di nua ma lo si rinnova per poi a Giugno venderlo bene a chi vuole lui + % sul valore della cessione, non ci sono altri motivi e non mi venite a dire che se è sotto contratto non lo cercherà nessuno picchì è na minchiata galattica
300-400 mila euro di clausola e amen, per una società di A sono noccioline, per noi due giocatori buoni. Ma la vedo dura.

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

smile
Veterano
Veterano
Messaggi: 1111
Iscritto il: sabato 16 aprile 2005, 23:13
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da smile »

Oberdan_80 ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:52
smile ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:42
BURAN ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:34
Brigata rossoblu ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:27 Riviere il prossimo anno non giocherà in B, a meno che non faccia un girone di ritorno pessimo. E penso che nessuno se lo auguri perché per noi molto probabilmente ciò significherebbe retrocessione.

L’unica cosa possibile è se facesse ciò che Dermaku non ha voluto fare: la firma di un contratto pluriennale con la promessa di cederlo a Giugno in A, italiana o estera che sia, ad una cifra non esorbitante.
In questo modo ci guadagnerebbe il Cosenza e lui andrebbe ugualmente nella serie superiore e che merita.

Ma questo spesso i calciatori non lo fanno perché, liberi da vincoli, possono chiedere più soldi di ingaggio alla nuova squadra, non dovendo quest’ultima pagare alcunché per il cartellino.

Vediamo, può accadere solo se si innamora della piazza e per senso di riconoscenza per averlo preso da svincolato e mal voluto e averlo rilanciato alla grande, ma è parecchio difficile.
Al momento comunque non sembra essere particolarmente innamorato della piazza, su Instagram non un post sul Cosenza o con la maglia da quando è qui, mentre appena andato in nazionale ha fatto un post con la foto della squadra.
i patti erano chiari...
salvaci il culo e noi ti mettiamo in condizione di tornare a guadagnare come meriti con un'altra maglia!
per come siamo messi a me basta, avanza e suverchia!

se poi Preziosi volesse piantarla di fare finanza creativa a Genova e volesse venire a farla qui, il rinnovo di Riviere sarebbe certo e il nostro fallimento nel giro di 3 esercizi pure :sord
il concetto è un altro, è ovvio che l'anno prossimo si frica di nua ma lo si rinnova per poi a Giugno venderlo bene a chi vuole lui + % sul valore della cessione, non ci sono altri motivi e non mi venite a dire che se è sotto contratto non lo cercherà nessuno picchì è na minchiata galattica
non lo farà mai, il suo cervello non riesce ad elaborare un concetto tanto astruso:
investo oggi per guadagnare domani
troppa fatica, al solo pensiero rischierebbe un'ernia cerebrale :sord
Avatar utente
Vilienza
Veterano
Veterano
Messaggi: 4263
Iscritto il: venerdì 19 dicembre 2008, 10:53
Gender: Male
Località: ancuna rasa
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 41 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Vilienza »

ma incentivi regionali, nu sviluppo italia, nu prestito d'onore cu l'80% a fondo perduto, na borsa lavoro per rinnovare giocatori un c'è?
è l'unica modalità di investimento che conoscono gli imprenditori calabresi :sord
Fatalismo, Xanax, Purpette e Libertà!
Speroni
Veterano
Veterano
Messaggi: 1701
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2005, 0:05
Gender: Male
Località: Longobarda
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 17 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Speroni »

il rinnovo di Riviere è davvero molto complicato e più passa il tempo, più impossibile diventa...
se qualche speranza esiste, questa speranza può essere alimentata soltanto ora... ora perchè mancano ancora 5 mesi alla fine del campionato ed in 5 mesi possono accadere molte cose, positive (stampa 30 gol) ma anche negative (infortuni che ne farebbero ricalare vertiginosamente le quotazioni)... perciò un buon contratto, in questo periodo dell'anno, non si rifiuta, specie se lungo e ben retribuito... al massimo prevedi una clausola rescissoria a cifre non impossibili in caso di chiamata da qualche squadra di massima serie dei campionati maggiori (Italia, Spagna, Germania, Inghilterra, Francia)...
Tipo un bel triennale a 330 cucuzze annue (1 melone in tre anni per intenderci) con clausola rescissoria a 6-700mila (abbordabile per un club di A o cmq di massima serie) non è facile rifiutarlo in questo periodo dell'anno... e di certo in serie B con gli introiti che abbiamo, per un giocatore "hors categorie" come Riviere mi sembra una cifra fattibile...
A Gargamella la parola, ma sappiamo già bene cosa farà, ossia nulla, come al solito...
Avatar utente
Kronox
Veterano
Veterano
Messaggi: 10466
Iscritto il: martedì 2 dicembre 2014, 15:57
Gender: Male
Località: Cusenza
Ha ringraziato: 22 volte
Sei stato  ringraziato: 34 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Kronox »

Rinnovare Riviere è impossibile, Guarascio o meno quello vuole riandare in serie A, e se lo merita.
Avatar utente
Minaccia
Veterano
Veterano
Messaggi: 6035
Iscritto il: sabato 8 giugno 2019, 13:13
Gender: Male
Ha ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 42 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Minaccia »

La speranza sarebbe che noi quest'anno rimontassimo, e non è detto che non succeda, centrassimo i playoff e li vincessimo. Essere in serie A già dall'anno prossimo potrebbe aiutarci a confermare Rivière, sempre che lui a febbraio marzo Intanto non si sia già accordato con altri.
Maschio bianco europeo etero
Avatar utente
Kronox
Veterano
Veterano
Messaggi: 10466
Iscritto il: martedì 2 dicembre 2014, 15:57
Gender: Male
Località: Cusenza
Ha ringraziato: 22 volte
Sei stato  ringraziato: 34 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Kronox »

pix ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 12:41 Anche con un progetto serio e col fatto che magari si affeziona alla piazza, secondo me, se va per i 15 20 gol quest'anno, strapperebbe un contratto in serie A l'anno prossimo che noi non possiamo permetterci di dargli.
Va per i 30 anni, sono le ultime occasioni per lui per monetizzare.
Ma infatti, non rimane di sicuro, a prescindere dall'incapacità del Guaro.
Avatar utente
DarkGOD
Veterano
Veterano
Messaggi: 25352
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2005, 4:02
Gender: Male
Località: ..outworld..
Ha ringraziato: 155 volte
Sei stato  ringraziato: 78 volte
Contatta:

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da DarkGOD »

Oberdan_80 ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:52
smile ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:42
BURAN ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:34
Brigata rossoblu ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:27 Riviere il prossimo anno non giocherà in B, a meno che non faccia un girone di ritorno pessimo. E penso che nessuno se lo auguri perché per noi molto probabilmente ciò significherebbe retrocessione.

L’unica cosa possibile è se facesse ciò che Dermaku non ha voluto fare: la firma di un contratto pluriennale con la promessa di cederlo a Giugno in A, italiana o estera che sia, ad una cifra non esorbitante.
In questo modo ci guadagnerebbe il Cosenza e lui andrebbe ugualmente nella serie superiore e che merita.

Ma questo spesso i calciatori non lo fanno perché, liberi da vincoli, possono chiedere più soldi di ingaggio alla nuova squadra, non dovendo quest’ultima pagare alcunché per il cartellino.

Vediamo, può accadere solo se si innamora della piazza e per senso di riconoscenza per averlo preso da svincolato e mal voluto e averlo rilanciato alla grande, ma è parecchio difficile.
Al momento comunque non sembra essere particolarmente innamorato della piazza, su Instagram non un post sul Cosenza o con la maglia da quando è qui, mentre appena andato in nazionale ha fatto un post con la foto della squadra.
i patti erano chiari...
salvaci il culo e noi ti mettiamo in condizione di tornare a guadagnare come meriti con un'altra maglia!
per come siamo messi a me basta, avanza e suverchia!

se poi Preziosi volesse piantarla di fare finanza creativa a Genova e volesse venire a farla qui, il rinnovo di Riviere sarebbe certo e il nostro fallimento nel giro di 3 esercizi pure :sord
il concetto è un altro, è ovvio che l'anno prossimo si frica di nua ma lo si rinnova per poi a Giugno venderlo bene a chi vuole lui + % sul valore della cessione, non ci sono altri motivi e non mi venite a dire che se è sotto contratto non lo cercherà nessuno picchì è na minchiata galattica
non abbiamo fatto il rinnovo a dermaku quando lui te lo faceva capire di voler restare..non lo hai fatto neanche dopo la sua prima convocazione in nazionale,anche non giocando,ha ricevuto 4 offerte di contratto e tu ancora pigna a non rinnovarlo,figurati se non cercano riviere dopo i gol allucinanti che sta facendo
vai tranquillo che ha già un sacco di richieste..ma spero nella sua umilità e correttezza e che quindi a gennaio non ci lasci.
proprio per questo insisto su un rinnovo fittizio a cifre astronomiche in modo da poterlo rivendere a tipo 5 milioni.
ps
quando è venuto qui valeva sugli 800mila ..ora sarà salito già a 2 milioni se non più .
dormi guarascio dormi.
..cento anni di storia..
con nessuna dirigenza solo per l'amore del cosenza..'ncarogna sempre
Avatar utente
Bia
Veterano
Veterano
Messaggi: 12013
Iscritto il: lunedì 1 settembre 2014, 11:35
Gender: Male
Ha ringraziato: 53 volte
Sei stato  ringraziato: 52 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Bia »

Minaccia ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 14:49 La speranza sarebbe che noi quest'anno rimontassimo, e non è detto che non succeda, centrassimo i playoff e li vincessimo. Essere in serie A già dall'anno prossimo potrebbe aiutarci a confermare Rivière, sempre che lui a febbraio marzo Intanto non si sia già accordato con altri.
Si, è più facile che l'Atalanta vinca la Champions.... :)
Tifare è una definizione limitata. I Lupi sono la mia gioia, la mia follia, il mio analgesico, il mio stimolo intellettuale.
Avatar utente
Minaccia
Veterano
Veterano
Messaggi: 6035
Iscritto il: sabato 8 giugno 2019, 13:13
Gender: Male
Ha ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 42 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Minaccia »

E torna ccu su cazz'i Dermaku.
È STATO DETTO E DIMOSTRATO DIECIMILA VOLTE, GLI È STATO OFFERTO IL RINNOVO FIN DA OTTOBRE, HA SEMPRE RIFIUTATO OGNI PROPOSTA.
FINITELA DI MENTIRE CON QUESTA STORIA DOPO CHE SIETE STATI SBUGIARDATI UN MILIONE DI VOLTE. TANTO NON CI CASCA NESSUNO.

I discorsi su Rivière che rinnova giusto per farci guadagnare qualcosa sono altrettanto improbabili rispetto al suo rinnovo Sic et simpliciter. Se Rivière rinnovasse mai con noi lo farebbe a cifre da capogiro (addi pigliamo i sordi?), poi chiunque lo volesse dovrebbe pagare il cartellino a noi e dare la stessa cifra a lui, e l'operazione comincia a diventare economicamente gravosa. Converrebbe mai a Rivière diventare troppo costosi giusto per fare un piacere a noi? Viene dalla Martinica, non da Portapiana, manco sapeva che esistevamo fino a ieri e oggi rinnova per farci un favore e farci guadagnare? Rischiando che poi non lo voglia nessuno?

Detto questo, o riescono a rinnovare Rivière e farlo giocare con noi anche i prossimi anni o è meglio per loro se scappano da Cosenza di notte. Stavolta non perdoneremo.
Maschio bianco europeo etero
Avatar utente
Bia
Veterano
Veterano
Messaggi: 12013
Iscritto il: lunedì 1 settembre 2014, 11:35
Gender: Male
Ha ringraziato: 53 volte
Sei stato  ringraziato: 52 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Bia »

Minaccia ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 15:51
I discorsi su Rivière che rinnova giusto per farci guadagnare qualcosa sono altrettanto improbabili rispetto al suo rinnovo Sic et simpliciter. Se Rivière rinnovasse mai con noi lo farebbe a cifre da capogiro (addi pigliamo i sordi?), poi chiunque lo volesse dovrebbe pagare il cartellino a noi e dare la stessa cifra a lui, e l'operazione comincia a diventare economicamente gravosa. Converrebbe mai a Rivière diventare troppo costosi giusto per fare un piacere a noi? Viene dalla Martinica, non da Portapiana, manco sapeva che esistevamo fino a ieri e oggi rinnova per farci un favore e farci guadagnare? Rischiando che poi non lo voglia nessuno?

Detto questo, o riescono a rinnovare Rivière e farlo giocare con noi anche i prossimi anni o è meglio per loro se scappano da Cosenza di notte. Stavolta non perdoneremo.
Ma t'incazzi con te stesso da solo?
Scrivi nello stesso post due cose in evidente contrasto! :lol:
Stia calmo, avvocato.
Non è ancora il momento di fare il debunker.
Passa un Buon Natale e non pensarci... :Rose:
Tifare è una definizione limitata. I Lupi sono la mia gioia, la mia follia, il mio analgesico, il mio stimolo intellettuale.
Avatar utente
vittorio1977
Assiduo
Assiduo
Messaggi: 604
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2012, 16:23
Gender: Male
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da vittorio1977 »

Spero tanto a fine campionato di ringraziare Riviere per una miracolosa salvezza augurandogli tutto il bene del mondo fino alla fine dei suoi giorni.

Al rinnovo non ci penso neanche... meno che meno ad un rinnovo per una plusvalenza.... sono concetti ai quali quel lurido e viscido personaggio neanche ci si affaccia per paura di perdere i restanti peli della testa....

I chi volissa jiri cu ra musica!
Ultima modifica di vittorio1977 il martedì 24 dicembre 2019, 11:04, modificato 1 volta in totale.
:flag: :flag: :flag: :flag: :flag: :flag:
SoTtO lA PiOgGiA, aTtRaVeRsO iL VeNtO.. NoN cAmMiNeRaI MaI SoLa....
Rispondi