Il primo pensiero di Rivière

Tutto ciò che riguarda i LUPI.
Sezione riservata ai soli iscritti.
Avatar utente
dente di lupo
Veterano
Veterano
Messaggi: 6611
Iscritto il: mercoledì 9 gennaio 2013, 21:49
Gender: Male
Località: TorreAlta di Cusenza
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 24 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da dente di lupo »

Vorrei farvi notare come Braglia e Riviere hanno dialogato dopo la fine della partita. Come faceva Tutino. Ha rispetto del mister e della maglia che indossa oltre ad essere un vero professionista.


NO ALLA METRO, NO AL CEMENTO E NO ALLO STADIO NUOVO
Avatar utente
cirujeda
Veterano
Veterano
Messaggi: 9759
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2005, 10:34
Gender: Male
Località: Fourmiles
Ha ringraziato: 140 volte
Sei stato  ringraziato: 31 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da cirujeda »

Markol ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 0:22 Io so come convincerlo a rinnovare...subito dopo la partita con il Pordenone l'ho beccato da panino genuino che si sbranava un bisognano maxi ad una velocità che neanche maniero dei tempi belli Immagine sono disposto ad offrire forniture di panini tipici a vita purché resti.

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk
Ma quali panini?!
Dobbiamo fargli sentire il calore e l'affetto che solo una serie ripetute di quadare puo regalare.

=@ :flag:
B O I C o o p !
smile
Veterano
Veterano
Messaggi: 1111
Iscritto il: sabato 16 aprile 2005, 23:13
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da smile »

dente di lupo ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 9:55 Vorrei farvi notare come Braglia e Riviere hanno dialogato dopo la fine della partita. Come faceva Tutino. Ha rispetto del mister e della maglia che indossa oltre ad essere un vero professionista.
su questo non ci sono dubbi, professionista esemplare, sa che per aver un bel contratto l'anno prossimo deve fare il panico questa stagione con noi...
Avatar utente
Minaccia
Veterano
Veterano
Messaggi: 6141
Iscritto il: sabato 8 giugno 2019, 13:13
Gender: Male
Ha ringraziato: 7 volte
Sei stato  ringraziato: 60 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Minaccia »

E ce l'avevano descritto come una testa calda, problemi nello spogliatoio, scarso impegno... segna come un assatanato, lotta su ogni pallone, dà l'anima e a ogni gol esulta come se avesse segnato per la squadra del cuore.
Maschio bianco europeo etero
smile
Veterano
Veterano
Messaggi: 1111
Iscritto il: sabato 16 aprile 2005, 23:13
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da smile »

Minaccia ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 11:34 E ce l'avevano descritto come una testa calda, problemi nello spogliatoio, scarso impegno... segna come un assatanato, lotta su ogni pallone, dà l'anima e a ogni gol esulta come se avesse segnato per la squadra del cuore.
quando ti rendi conto di aver buttato alle ortiche una carriera da fenomeno... e... maturi... :roll:
Avatar utente
cirujeda
Veterano
Veterano
Messaggi: 9759
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2005, 10:34
Gender: Male
Località: Fourmiles
Ha ringraziato: 140 volte
Sei stato  ringraziato: 31 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da cirujeda »

smile ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 11:51
Minaccia ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 11:34 E ce l'avevano descritto come una testa calda, problemi nello spogliatoio, scarso impegno... segna come un assatanato, lotta su ogni pallone, dà l'anima e a ogni gol esulta come se avesse segnato per la squadra del cuore.
quando ti rendi conto di aver buttato alle ortiche una carriera da fenomeno... e... maturi... :roll:
Compare smile,
un'altra ce l'ha addirizzata... :sord
Ma me ne aspetto un'altra prima della fine dell'anno... :roll:
B O I C o o p !
smile
Veterano
Veterano
Messaggi: 1111
Iscritto il: sabato 16 aprile 2005, 23:13
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da smile »

cirujeda ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 11:53
smile ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 11:51
Minaccia ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 11:34 E ce l'avevano descritto come una testa calda, problemi nello spogliatoio, scarso impegno... segna come un assatanato, lotta su ogni pallone, dà l'anima e a ogni gol esulta come se avesse segnato per la squadra del cuore.
quando ti rendi conto di aver buttato alle ortiche una carriera da fenomeno... e... maturi... :roll:
Compare smile,
un'altra ce l'ha addirizzata... :sord
Ma me ne aspetto un'altra prima della fine dell'anno... :roll:
non dipende solo da lui... il calcio si gioca in 11... :roll:
xaverios
Partecipante
Partecipante
Messaggi: 375
Iscritto il: sabato 11 settembre 2010, 23:09
Gender: Male
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da xaverios »

Ragazzi.. Riviere ha fatto poche grandi stagioni in carriera, non certo per lacune tecniche quanto per l'ambiente che ha trovato. Rifletterà bene sul fatto che dopo tanto tempo ha trovato un habitat positivo proprio a Cosenza e con un "progetto serio" non è detto che non possa davvero pensarci!
pix
Veterano
Veterano
Messaggi: 1970
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 14:14
Gender: Male
Ha ringraziato: 22 volte
Sei stato  ringraziato: 27 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da pix »

Anche con un progetto serio e col fatto che magari si affeziona alla piazza, secondo me, se va per i 15 20 gol quest'anno, strapperebbe un contratto in serie A l'anno prossimo che noi non possiamo permetterci di dargli.
Va per i 30 anni, sono le ultime occasioni per lui per monetizzare.
iascu
Partecipante
Partecipante
Messaggi: 225
Iscritto il: martedì 13 settembre 2005, 13:25
Gender: Male
Località: cusè
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da iascu »

cirujeda ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 10:11
Markol ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 0:22 Io so come convincerlo a rinnovare...subito dopo la partita con il Pordenone l'ho beccato da panino genuino che si sbranava un bisognano maxi ad una velocità che neanche maniero dei tempi belli Immagine sono disposto ad offrire forniture di panini tipici a vita purché resti.

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk
Ma quali panini?!
Dobbiamo fargli sentire il calore e l'affetto che solo una serie ripetute di quadare puo regalare.

=@ :flag:
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: pure per me ci vonnu i quadare !!!!
Avatar utente
Minaccia
Veterano
Veterano
Messaggi: 6141
Iscritto il: sabato 8 giugno 2019, 13:13
Gender: Male
Ha ringraziato: 7 volte
Sei stato  ringraziato: 60 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Minaccia »

Progetto serio per trattenere Rivière significa serie A
Maschio bianco europeo etero
Brigata rossoblu
Veterano
Veterano
Messaggi: 9732
Iscritto il: giovedì 19 maggio 2011, 23:30
Gender: Male
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 41 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Brigata rossoblu »

Riviere il prossimo anno non giocherà in B, a meno che non faccia un girone di ritorno pessimo. E penso che nessuno se lo auguri perché per noi molto probabilmente ciò significherebbe retrocessione.

L’unica cosa possibile è se facesse ciò che Dermaku non ha voluto fare: la firma di un contratto pluriennale con la promessa di cederlo a Giugno in A, italiana o estera che sia, ad una cifra non esorbitante.
In questo modo ci guadagnerebbe il Cosenza e lui andrebbe ugualmente nella serie superiore e che merita.

Ma questo spesso i calciatori non lo fanno perché, liberi da vincoli, possono chiedere più soldi di ingaggio alla nuova squadra, non dovendo quest’ultima pagare alcunché per il cartellino.

Vediamo, può accadere solo se si innamora della piazza e per senso di riconoscenza per averlo preso da svincolato e mal voluto e averlo rilanciato alla grande, ma è parecchio difficile.
30 Giugno 2011: Torneremo...
16 Giugno 2018: Siamo tornati.

19/07/2015
...LE BANDIERE NON MUOIONO MAI.
Avatar utente
Bia
Veterano
Veterano
Messaggi: 12131
Iscritto il: lunedì 1 settembre 2014, 11:35
Gender: Male
Ha ringraziato: 80 volte
Sei stato  ringraziato: 84 volte

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da Bia »

Brigata rossoblu ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:27 Riviere il prossimo anno non giocherà in B, a meno che non faccia un girone di ritorno pessimo. E penso che nessuno se lo auguri perché per noi molto probabilmente ciò significherebbe retrocessione.

L’unica cosa possibile è se facesse ciò che Dermaku non ha voluto fare: la firma di un contratto pluriennale con la promessa di cederlo a Giugno in A, italiana o estera che sia, ad una cifra non esorbitante.
In questo modo ci guadagnerebbe il Cosenza e lui andrebbe ugualmente nella serie superiore e che merita.


Vediamo, può accadere solo se si innamora della piazza e per senso di riconoscenza per averlo preso da svincolato e mal voluto e averlo rilanciato alla grande, ma è parecchio difficile.
Tradotto: TENETEGLI PIPPO GATTO LONTANO QUANDO LO INTERVISTANO!!! :D
Tifare è una definizione limitata. I Lupi sono la mia gioia, la mia follia, il mio analgesico, il mio stimolo intellettuale.
Avatar utente
BURAN
Partecipante
Partecipante
Messaggi: 170
Iscritto il: venerdì 12 luglio 2019, 13:54
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da BURAN »

Brigata rossoblu ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:27 Riviere il prossimo anno non giocherà in B, a meno che non faccia un girone di ritorno pessimo. E penso che nessuno se lo auguri perché per noi molto probabilmente ciò significherebbe retrocessione.

L’unica cosa possibile è se facesse ciò che Dermaku non ha voluto fare: la firma di un contratto pluriennale con la promessa di cederlo a Giugno in A, italiana o estera che sia, ad una cifra non esorbitante.
In questo modo ci guadagnerebbe il Cosenza e lui andrebbe ugualmente nella serie superiore e che merita.

Ma questo spesso i calciatori non lo fanno perché, liberi da vincoli, possono chiedere più soldi di ingaggio alla nuova squadra, non dovendo quest’ultima pagare alcunché per il cartellino.

Vediamo, può accadere solo se si innamora della piazza e per senso di riconoscenza per averlo preso da svincolato e mal voluto e averlo rilanciato alla grande, ma è parecchio difficile.
Al momento comunque non sembra essere particolarmente innamorato della piazza, su Instagram non un post sul Cosenza o con la maglia da quando è qui, mentre appena andato in nazionale ha fatto un post con la foto della squadra.
:flag:
smile
Veterano
Veterano
Messaggi: 1111
Iscritto il: sabato 16 aprile 2005, 23:13
Gender: Male
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Il primo pensiero di Rivière

Messaggio da smile »

BURAN ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:34
Brigata rossoblu ha scritto: lunedì 23 dicembre 2019, 13:27 Riviere il prossimo anno non giocherà in B, a meno che non faccia un girone di ritorno pessimo. E penso che nessuno se lo auguri perché per noi molto probabilmente ciò significherebbe retrocessione.

L’unica cosa possibile è se facesse ciò che Dermaku non ha voluto fare: la firma di un contratto pluriennale con la promessa di cederlo a Giugno in A, italiana o estera che sia, ad una cifra non esorbitante.
In questo modo ci guadagnerebbe il Cosenza e lui andrebbe ugualmente nella serie superiore e che merita.

Ma questo spesso i calciatori non lo fanno perché, liberi da vincoli, possono chiedere più soldi di ingaggio alla nuova squadra, non dovendo quest’ultima pagare alcunché per il cartellino.

Vediamo, può accadere solo se si innamora della piazza e per senso di riconoscenza per averlo preso da svincolato e mal voluto e averlo rilanciato alla grande, ma è parecchio difficile.
Al momento comunque non sembra essere particolarmente innamorato della piazza, su Instagram non un post sul Cosenza o con la maglia da quando è qui, mentre appena andato in nazionale ha fatto un post con la foto della squadra.
i patti erano chiari...
salvaci il culo e noi ti mettiamo in condizione di tornare a guadagnare come meriti con un'altra maglia!
per come siamo messi a me basta, avanza e suverchia!

se poi Preziosi volesse piantarla di fare finanza creativa a Genova e volesse venire a farla qui, il rinnovo di Riviere sarebbe certo e il nostro fallimento nel giro di 3 esercizi pure :sord
Rispondi