REGOLE FORUM

Tutto ciò che riguarda i LUPI.
Sezione riservata ai soli iscritti.
Bloccato
Avatar utente
abba
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3399
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2007, 11:04
Gender: Female
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

REGOLE FORUM

Messaggio da abba »

Sul forum non si parla di dinamiche ultras. Chi ne vuole parlare può farlo sul proprio profilo Facebook, su altri forum, alle riunioni, sui gruppi facebook.
Metteteci la faccia, nome e cognome quando dovete parlare di queste cose e comunque non qui.
Qui si parla di calcio.
Grazie.


Lode a te
Avatar utente
abba
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3399
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2007, 11:04
Gender: Female
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: REGOLE FORUM

Messaggio da abba »

Dopo quasi 24 ore ancora il concetto sembra non essere chiaro. Ci rirpovo per l'ultima volta, poi non avviso più nessuno e non rispondo nemmeno alle domande: su cosenza united si parla di calcio, di politica, di moda, di cultura, di gossip, di cronaca, di tempo, di tennis, di purpette, di musica, di astrologia, di pesciolini d'argento, di incidenti (stradali) a Salerno e dintorni, della voglia che c'è e non c'è, di pizze, birre, mel'i ficu e scirubetta e di tutto quello che vi pare e piace tranne che di ultrà.
Non è censura. Se volessimo fare i censori, cancelleremmo ogni topic contrario alle nostre idee. E non è così
Non siamo vigliacchi. Se fossimo vigliacchi cancelleremmo ogni post che contiene nomi o riferimenti a politici, allenatori, tronisti, assassini. E non è così
Non siamo allineati e coperti. Se lo fossimo, la penseremmo tutti nello stesso modo su ogni singolo argomento. E, di nuovo, non è così.
Si è deciso di non parlare di un argomento, è una semplice linea di moderazione. Non ci sono retropensieri o motivazioni recondite e non è concepibile doverlo ripetere ogni 2x3.

Questo è quanto, senza margini di discussione.
Una cosa sola, rivolta agli utenti che educatamente hanno chiesto spiegazioni: c'è qualcuno, su questo forum, che vi sta sobillando perché evidentemente non ha molto altro da fare nella vita. Non vi fate prendere in giro da gente che qui sopra ci scrive da decenni (o forse sarebbe più corretto scrivere ventenni) e sa benissimo da quando e perché c'è questa regola.
Stiamo motivando la nostra posizione, cosa assolutamente non dovuta (visto che visitate social e forum a dì basta, oltre a ricordare quelli nei quali potete scrivere quello che volete, dovreste citare anche quelli in cui - e sono innumerevoli - i messaggi sono filtrati prima di essere pubblicati) e stiamo tentando di fare rispettare una regola.
Ci state chiamando mafiosi, vigliacchi e fascisti. E nonostante tutto siete tutti ancora qua (anche chi chi accusa di essere mafiosi, vigliacchi e fascisti perché lo banniamo - credibilità non pervenuta)
Se questa è mafia, vigliaccheria o fascismo avete veramente sbagliato posto
Lode a te
Avatar utente
Ferro da Milano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8818
Iscritto il: mercoledì 3 agosto 2005, 13:07
Gender: Male
Località: Milano
Ha ringraziato: 124 volte
Sei stato  ringraziato: 258 volte

Re: REGOLE FORUM

Messaggio da Ferro da Milano »

Non è vigliaccheria, non è paura, non è censura: il ruolo di un moderatore su un forum è quello, delicatissimo, di moderare - appunto - le discussioni e di fare rispettare le regole. Se tra queste poche regole c'è quella di non parlare di quanto accade nel "mondo parallelo" del tifo organizzato, beh se gli utenti contravvengono al rispetto di tale prescrizione i moderatori si vedono costretti, in alcuni casi anche loro malgrado, ad intervenire. E, ripeto, non è censura. Faccio un parallelo con il calcio: se un attaccante segna dopo che l'arbitro ha fischiato, non si può parlare di gol annullato. Semplicemente è un'azione viziata dal mancato rispetto di una regola. Allo stesso modo, se qui non si può parlare di quanto avviene nel mondo ultras di Cosenza (piaccia o meno la linea assunta sul forum è, da tempo, questa) ed in barba a questo chiaro e semplice divieto ciò viene fatto comunque, beh, questo non è un comportamento corretto né nei confronti degli utenti che le regole le osservano, né tantomeno verso i moderatori, che si vedono costretti a fare rispettare le regole, passare per censori, ed essere presi in antipatia. Ora, per il bene di questa comunità, che ci vede da anni condividere emozioni e che serve allo stesso tempo come valvola di sfogo di una passione che ci unisce, chiedo a tutti la cortesia di fare rientrare la polemica che da sabato scorso non vede tregua ed a ciascuno di dare il proprio contributo e di dimostrare la propria buona volontà, perché continuare a scrivere su questo muro è nell'interesse di tutti noi. D'altra parte ricordo di avere ricevuto un bel po' di sms di smarrimento e anche protesta quando è capitato che si verificasse qualche "blackout" del forum in passato: siamo sicuri di volerne fare a meno? Teniamoci cara questa unica piazza virtuale!
Ma perché non possiamo essere semplicemente dei tifosi sereni? Ogni giorno ce n'è una nuova! Cosenza, infinita... sofferenza!
Bloccato